• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di darkchild72
    Data registrazione
    12-01-2004
    Residenza
    tra sogno e realtà
    Messaggi
    143

    nuovi posti di lavoro???

    secondo voi è normale che il 70% dei posti di lavoro disponibili ( e parlo soprattutto agli Psicologi)....riguardano individui max 26enni con almeno due anni di esperienza!!!...????

    me ne presentate q.no? soprattutto a Palermo!!!

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    Purtroppo rikiedono cose quasi impossibili...io ora sono alla ricerca di uno stage,ma sembra ke stia kiedendo il mondo...é INTROVABILE,e x fortuna ke sono a Roma!!!
    Cmq,se noti l'esperienza la kiedono anke se vuoi andare a fare il commesso..ma io mi kiedo,se TUTTI ti kiedono un pò di esperienza...una xsona la sua "prima esperienza lavorativa"quando la inizia??????Cmq ora con il nuovo ordinamentoi rikiedono età molto inferiori alla media classica precedente...speriamo di rientrarci ancora
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  3. #3
    Ospite non registrato
    Sono d'accordo con voi, ma forse non sarà che in italia non c'è una cultura approfondita del settore, e di conseguenza una poca conoscienza della Psicologia, per mia esperienza personale ...penso che più si va avanti con il tempo e più bisogna costruire qualcosa per tirare avanti professionalmente, credo che se ci si ferma alla pura Psicologia non si faccia molta strada.
    Ciao giovani

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di darkchild72
    Data registrazione
    12-01-2004
    Residenza
    tra sogno e realtà
    Messaggi
    143
    io in realtà non sono + un ragazzino....ed essendo laureato da 5 anni ho notato che purtroppo e x fortuna in questi anni bisogna essere + flessibili ed avere + interessi a discapito di una possibilità di specializzazione...bisogna, in realtà specializzarsi e al contempo avere una visio eclettica del mondo del lavoro...diciamo bisogna essere un po' Leonardo da Vinci...io tiro a campare tra PAlermo, Roma e Milano, insegnando materie Psicologiche e il Pacchetto Office...facendo 'da libero professionista' il 'selezionatore'....in fondo non è poi così difficile...basta non dormire la notte.....!!!

    ma è anche molto divertente...e non ci si annoia...a presto...S.C.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    Eheheh...mica sei vecchio!
    Cmq é vero,bisogna fare1000cose...x quanto rigurda la specializzazione é bene averla,come é bene avere cmq un quadro generale molto buono...x esempio io mi sto laureando nell'indirizzo del lavoro,farò la specialistica in clinico..e vorrei fare criminologia.Ora aspetto notizie x uno stage in risorse umane,speriamo mi facciano sapere al+presto
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di darkchild72
    Data registrazione
    12-01-2004
    Residenza
    tra sogno e realtà
    Messaggi
    143
    Belanda...il settore delle Risorse Umane è sicuramente molto interessante e offre molte possibilità, figurati che il mio unico Master 'Lo sviluppo delle Risorse Umane nelle organizzazioni di LAvoro'....svoltosi a Palermo 3 anni fa mi ha aperto un mondo...tutto è partito da lì...e solo adesso mi rendo conto di quanto siano intersecate la 'Selezione', la 'Formazione' e 'l'Analisi delle Istituzioni'...il paradosso dello Psicologo è xò dovuto semplicemente all'analisi della domanda...in realtà se ti viene chiesto di fare selezione o formazione e dall'analisi della domanda, risulta che l'azienda in realtà ha bisogno di altro...e ti assicuro non è facile dire ad un manager 'che caXXo fai...'...allora...all'80 % delle volte hai xso il lavoro...e quindi ti chiedi...'ma perchè fare formazione psicosociale'...e non semplicemente formazione?...xchè devo vedere i miei amichetti informatici guadagnare 5000 euro al mese ed io...morire di fame?...va be'....lasciamo stare non è tutto così semplice in realtà...comunque è anche vero che gli amici informatici che fanno formazione, quando si trovano solo 3 xsone in aula, contro le 15 previste, e a te che chiedono il motivo x cui non hanno avuto successo...
    ...adesso vado...ma ricordati che la prima risorsa da 'valutare' e da formare 6 tu...a presto!!!

  7. #7
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    Ciao Dark...é vero,ed anke necessario ke bisogna innanzittutto formare noi stessi...ed é proprio x questo ke vorrei allargare le mie vedute,io son la tipa ke preferisce dire:"NN SO FARE NULLA,VOGLIO IMPARARE",ke dire ke so fare,e so tutto...visto ke cmq nn é vero...xkè cmq noi impariamo anke,e forse sopratutto con l'esperienza.
    NN TI STANCARE TROPPO
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di darkchild72
    Data registrazione
    12-01-2004
    Residenza
    tra sogno e realtà
    Messaggi
    143
    certo che apprendiamo dall'esperienza...è il concetto chiave della formazione psicosociale....tutti in cerchio, allo stesso livello, in modo da condurre il gruppo verso un apprendimento comune, una 'riorganizzazione cognitiva' di ciò che già sappiamo, ma questo vale per tutto...x la propria formazione professionale, al lavoro, in amore....cmq...non so quanto ti convenga dire 'non so fare nulla'...se vuoi suxare un colloquio di lavoro....;-)

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di belanda
    Data registrazione
    25-09-2002
    Residenza
    Il mondo
    Messaggi
    5,261
    Nn di certo dirò ke nn so fare nulla...ma nn farò la sapientona di cose ke nn so.
    E presi coscienza che la forza invincibile che ha spinto il mondo, non sono gli amori felici bensì quelli contrastati.
    (Gabriel García Márquez)

Privacy Policy