• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: protesta gelmini

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di mikeelaa
    Data registrazione
    08-03-2009
    Messaggi
    203

    protesta gelmini

    ragazzi, sono una studentessa di psicologia della seconda università degli studi di napoli, a caserta...
    da noi, a causa della riforma gelmini sta succedendo di tutto..
    hanno sospeso esami, lauree, tesi, iscrizioni per il nuovo a.a. ..
    insomma, la nostra università si è letteralmente bloccata..
    da voi che sta succedendo?
    procede tutto regolarmente o anche da voi si sciopera?

  2. #2

    Riferimento: protesta gelmini

    Ho sentito che è successo qualcosa del genere al politecnico in ateneo non so nulla!!

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    17-09-2006
    Residenza
    Noci (Ba)
    Messaggi
    1

    Riferimento: protesta gelmini

    Per il nostro dipartimento al momento hanno aderito alla protesta i prof. Bosco, Taurino e De Caro, sospendendo gli appelli fino al 15 luglio.
    Per il momento non si sa se altri docenti hanno aderito o aderiranno allo sciopero.

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    19-02-2009
    Residenza
    Bari
    Messaggi
    115

    Riferimento: protesta gelmini

    Io so che questa protesta riguarda i ricercatori...

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811
    Ragazzi,io avevo trovato questo articolo.Forse psicologia da voi non ha aderito?Comunque si stanno mobilitando tutti gli Atenei,la protesta è a livello Nazionale.


    1 LUGLIO: COMUNICATO UNITARIO OCCUPAZIONE RETTORATO UNIBA
    La delegazione unitaria di studenti, precari, personale tecnico amministrativo, ricercatori e docenti dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro in data odierna, 1 Luglio 2010, ha occupato simbolicamente il rettorato in adesione alla Mobilitazione Nazionale indetta dalle OO.SS. e dalle Associazioni contro la manovra economico-finanziaria Tremonti e il ddl 1905 Gelmini.

    Le Organizzazioni sindacali e le Associazioni dell’ateneo barese (CISL-Università, CNRU, CRUNIBA, CONFSAL-Cisapuni, FLC-CGIL, LINK Bari, Co.l.f.*, RdB-USB Pubblico Impiego, UILPA-UR, CIB-Unicobas Bari), nel ribadire il giudizio negativo sul ddl 1905, chiedono:

    - il ripristino del FFO rispetto al 2008;
    - la conservazione presso le Università delle intere retribuzioni per cessazione;
    - l'eliminazione della sospensione degli scatti e degli aumenti della docenza, o quanto meno la loro trasformazione in congelamento temporaneo, al fine di uniformare il trattamento con altri settori del pubblico impiego;
    - l'eliminazione di tale sospensione per i ricercatori e i professori con meno di 5 anni di anzianità;
    - il ripristino della contrattazione per il personale tecnico amministrativo;
    - l’eliminazione dei tagli e lo sblocco di tutti i fondi previsti per il diritto allo studio ed alloggi universitario statale;
    - la contrarietà ad aumenti indiscriminati della contribuzione universitaria e riduzione dei servizi, nonché della qualità della didattica, come conseguenza dei continui tagli ai finanziamenti al sistema universitario.

    La delegazione chiede al Magnifico Rettore di farsi portavoce presso il Presidente della Repubblica, il Presidente del Consiglio, i Ministri Gelmini e Tremonti, la Conferenza dei Rettori delle forti preoccupazioni e del dissenso espresso da tutte le componenti universitarie nei confronti dello smantellamento di fatto del sistema universitario e dell’istruzione pubblica come conseguenza delle scelte politiche del governo.

Privacy Policy