• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 49
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315

    Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Pietro Taricone in condizioni disperate dopo un lancio col paracadute a Terni

    Numerose lesioni ed emorragia interna, intervento in corso. Nell'aviosuperficie umbra due morti negli ultimi tre mesi



    ROMA (28 giugno) - Pietro Taricone è in gravissime condizioni per essere precipitato durante un lancio con il paracadute nei pressi dell'aviosuperficie di Terni. Ricoverato all'ospedale Santa Maria, le sue condizioni sono definite «disperate». Taricone, 35 anni, è assistito dalla moglie Kasia Smutniak. Con lei il sindaco di Terni, Leopoldo Di Girolamo, e il presidente dell'aviosuperficie.

    L'attore viene sottoposto ora a intervento chirurgico: ha riportato numerosi lesioni in diverse parti del corpo e una emorragia interna. Quando è arrivato al pronto soccorso non era cosciente.

    L'incidente è stato causato dall'avvitamento del paracadute, dovuto a una manovra sbagliata di Taricone. Alcuni testimoni hanno infatti visto l'attore scendere regolarmente. Quindi la manovra che, secondo alcuni, ha provocato la caduta. Gli accertamenti della polizia sono ancora in corso e per chiarire le cause dell'accaduto sarà probabilmente disposta una perizia tecnica.

    Era un corso per la sicurezza. Ha ritardato la manovra di frenata prevista a 50 metri da terra dopo un lancio eseguito nell'ambito di un corso per la sicurezza in volo riservato a paracadutisti esperti. Sergio Sbarzella, presidente dell'Azienda trasporti consorziali di Terni ricostruisce la dinamica dell'inicidente. Al corso, denominato Vela, hanno partecipato in otto paracadutisti. Come gli altri, Taricone oggi aveva seguito un corso di teoria. Quindi un primo lancio senza problemi. L'attore è poi nuovamente salito su un piccolo aereo che ha raggiunto una quota di 1.500-2.000 metri. Taricone ha lasciato per ultimo il velivolo e il suo paracadute si è aperto regolarmente. A circa 50 metri da terra doveva quindi eseguire una manovra di frenata ma - sempre in base alla ricostruzione del presidente dell'aviosuperficie - l'ha ritardata finendo a terra a una velocità superiore a quella prevista.

    C'erano anche la moglie Kasia Smutniak e la figlia oggi a Terni quando è avvenuto l'incidente. La compagna dell'attore si è quindi subito recata in ospedale. Il paracadutismo per Taricone è una vera passione: i primi lanci li ha fatti al centro Skydive Tortuga di Arezzo. Anche a capodanno di quest'anno Pietro Taricone si è lanciato sulla spiaggia di Mondello.

    Due paracadutisti erano morti il 3 aprile e il 1° maggio in altrettanti incidenti avvenuti presso l'aviosupeficie di Terni, una sorta di piccolo aeroporto. Il 3 aprile morì un 27enne romano scontrandosi in volo con un altro paracadutista rimasto a sua volta gravemente ferito. Il 1° maggio Paolo Capretti, 38enne di Ripatransone (San Benedetto del Tronto) fu vittima della mancata apertura del paracadute d'emergenza dopo uno scontro con un altro paracadutista.

    Taricone, divenuto noto dopo la sua partecipazione alla prima edizione del Grande fratello, quella del 2000, ha intrapreso la carriera di attore in tv (Distretto di polizia, Codice rosso, La nuova squadra) e al cinema (Ricordati di me, Radio West, Maradona, La mano de Dios, Feisbum!). Ha partecipato con successo alla recente fiction Tutti pazzi per amore.

    http://www.ilmessaggero.it/articolo....=HOME_INITALIA


    ------------------------------------------
    Spero se la cavi...
    Non sono mai stata una fan del Grande Fratello, ma come attore ho imparato ad apprezzarlo. Sarebbe una perdita triste.
    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Alessia Va
    Data registrazione
    27-10-2003
    Residenza
    Lombardia
    Messaggi
    9,415
    Blog Entries
    315

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Non ce l'ha fatta...



    Ciao, Pietro.

    Un gabbiano di Nessundove io sono, nessun lido considero mia patria, nessun luogo, nessun posto a se mi lega; è di onda in onda invece che io volo


    Trova pace in cio’ che sei e dove ti trovi.
    Le persone spesso sanno gia’ cosa fare; a te spetta il compito di mostrare loro il modo......ecco la vera saggezza.
    (Eragon – C.Paolini)



  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Salve atutti..non so perchè apro questo 3d...Non ho mai visto il GF, ne mi piaceva molto PIETRO TARICONE..ma questa notizia mi ha comunque colpita, forse perchè pensavo fosse uno di noi..non un vip, non una star.....
    va beh..ecco la notizia!


    Terni - Il guerriero non ce l'ha fatta. Si è arreso dopo nove ore di operazione all'ospedale di Terni. Fatale la caduta di ieri pomeriggio dopo un lancio con il paracadute a Terni. Pietro Taricone è morto nel cuore della notte. Per nove ore i medici hanno cercato in tutti i modi di salvargli la vita con una difficile operazione: erano troppo gravi le lesioni interne riportate alla testa, all'addome e agli arti inferiori. E ancora: emorragie definite "importanti" dai medici. Per ore l'equipe di chirurgia generale e vascolare della città umbra ha lavorato in sala operatoria supportata da molti altri specialisti.

    Le cause dell'incidente Ha ritardato la manovra di frenata prevista a 50 metri da terra dopo un lancio eseguito nell’ambito di un corso per la sicurezza in volo riservato a paracadutisti esperti. A ricostruirlo è Sergio Sbarzella, presidente dell’azienda trasporti consorziali di Terni che gestisce anche l’aviosuperficie dov'è avvenuto l’incidente. Al corso Vela hanno partecipato otto paracadutisti. Come gli altri Taricone aveva seguito ieri un corso di teoria. Quindi un primo lancio senza problemi. L’attore è nuovamente salito su un piccolo aereo che ha raggiunto una quota di 1.500-2mila metri. Taricone ha lasciato per ultimo il velivolo e - secondo quanto riferito da Sbarzella - il suo paracadute si è aperto regolarmente. A circa 50 metri da terra doveva quindi eseguire una manovra di frenata ma, sempre in base alla ricostruzione del presidente dell’aviosuperficie, l’ha ritardata finendo a terra a una velocità superiore a quella prevista.

    La passione per il volo Taricone è definito un paracadutista "esperto" da chi lo conosce, con alle spalle centinaia di lanci. Ieri il ritardo nella frenata che gli è stato fatale. Il giovane, 35 anni, è preicpitato davanti agli occhi della compagna, l’attrice Kasia Smuntiak, che si era lanciata dopo di lui. E con la coppia si trovava a Terni anche la loro figlia di sei anni, Sophie. Il guerriero era da tempo un habitué dell’aviosuperficie umbra che frequentava da circa un anno e mezzo e dove si era più volte lanciato con la scuola di paracadutismo Gordio. A Sbarzella aveva confidato nei mesi scorsi che per lui il paracadutismo non era "solo uno sport, ma un’attività che forma l’equilibrio psico-fisico della persona". Nei mesi scorsi anche la compagna aveva avuto un incidente, sempre con il paracadute, uscendone indenne.

    I soccorsi Taricone, iniziata la manovra di frenata solo a 20 metri dal suolo, è finito a terra con violenza. È stato subito soccorso sul posto da un’ambulanza del 118 e il personale a bordo lo ha rianimato dopo un arresto cardiaco. Senza che riprendesse mai conoscenza, l’ex concorrente del Grande fratello è stato trasportato in ospedale scortato anche da una pattuglia della polizia che ha fatto da staffetta al mezzo di soccorso. La situazione è apparsa subito gravissima ai medici. Taricone aveva infatti riportato diverse fratture, traumi al cranio, al volto e al bacino. I dottori avevano anche riscontrato un’emorragia alla testa e all’addome. È stato quindi immediatamente operato. Poi, la morte.

    I parenti All’ospedale si è subito recata la compagna di Taricone, presto raggiunta dai parenti più stretti. Tutti chiusi nel più stretto silenzio. Con loro anche il sindaco ternano Leopoldo Di Girolamo, i responsabili della scuola di paracadutismo e quello dell’aviosuperficie, dove nei mesi scorsi, in diversi incidenti, erano morti altri due paracadutisti. La speranza di tutti era che Taricone riuscisse a riprendersi.
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagliò in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno è alla ricerca della sua metà!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di QuInCyyyyyy...
    Data registrazione
    13-03-2007
    Residenza
    sempre altrove,con la testa
    Messaggi
    5,944
    Blog Entries
    2

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    mi dispiace veramente moltissimo..ho saputo ieri sera tardi...



    HuNgEr Of LiFe!



  5. #5
    Super Postatore Spaziale L'avatar di _stella marina_
    Data registrazione
    11-01-2007
    Messaggi
    2,185

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    anche a me dispisce tantissimo mi stava simpatico...
    rimane il fatto che non condivido certe passioni, credo che la vita non vada mai sfidata e che a maggior ragione quando si è genitori o comunque si ha qualcuno accanto che ti vuole bene, bisognerebbe rivedere un pò certe passioni personali che mettono a rischio la propria vita, fare delle rinunce e pensare di più alle possibili conseguenze, se non si riesce a farlo per sè, almeno pensando a chi ti sta attorno...
    riposi in pace
    Ultima modifica di _stella marina_ : 29-06-2010 alle ore 11.14.44
    http://www.youtube.com/watch?v=1MlfMOO2BkM
    "Ed è forte quello che ho dentro, distante dalla mediocrità, ho bendato i miei occhi da tempo per non vederla"

  6. #6
    IOTIAMO.
    Ospite non registrato

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    ciao pietro...

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di tobbbino
    Data registrazione
    01-02-2010
    Messaggi
    877

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    ciao pietro...buon viaggio
    cosa vuoi che sia passa tutto quanto ancora un pò di tempo e ci riderai su (LIgabue)

  8. #8
    Partecipante Assiduo L'avatar di manunipd
    Data registrazione
    14-04-2010
    Residenza
    padova dal lunedì al sabato, venezia il week end
    Messaggi
    159

    Riferimento: Pietro Taricone

    non ha frenato alla fine, brutto errore!

    da appassionato di paracadutismo non posso che dire: pace a lui!!

  9. #9
    Postatore Epico L'avatar di Alesxandra
    Data registrazione
    07-02-2005
    Messaggi
    10,618
    Blog Entries
    4

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Citazione Originalmente inviato da stella marina 82 Visualizza messaggio
    anche a me dispisce tantissimo mi stava simpatico...
    rimane il fatto che non condivido certe passioni, credo che la vita non vada mai sfidata e che a maggior ragione quando si è genitori o comunque si ha qualcuno accanto che ti vuole bene, bisognerebbe rivedere un pò certe passioni personali che mettono a rischio la propria vita, fare delle rinunce e pensare di più alle possibili conseguenze, se non si riesce a farlo per sè, almeno pensando a chi ti sta attorno...
    riposi in pace
    Sono d'accordo, la gente se le cerca.....
    In realtà devo essere sincera: non lo conoscevo nemmeno di nome perchè non ho mai seguito il Grande Fratello nè le fiction che ha fatto... però quando ho guardato la foto ho ricordato di averlo visto da qualche parte.....
    Mi dispiace per la sua figlioletta di 6 anni...

  10. #10
    Postatore Epico L'avatar di Mariella
    Data registrazione
    11-09-2003
    Residenza
    Assemini (CA)
    Messaggi
    10,201

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Ieri quando ho saputo dell'incidente mi sono venuti i brividi, ho sperato davvero ce la facesse.
    Mi dispiace tanto per Pietro, ho seguito il suo percorso e in questi anni è cresciuto tanto, si è costruito una famiglia e purtroppo è mancato troppo giovane.
    Un pensiero per lui e i suoi cari.
    Mary

    Se le persone che amiamo ci vengono portate via, perchè continuino a vivere non dobbiamo mai smettere di amarle.
    Le case bruciano, le persone muoiono, ma il vero amore è per sempre.

    "The Crow"

  11. #11
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di __BoBò__
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    1,150

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    quanto mi dispiace.. tantissimo
    http://www.youtube.com/watch?v=Rz01V21uRLA

    Quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso ti guarda dentro (Nietzsche)

  12. #12
    Postatore Epico L'avatar di Antinomica
    Data registrazione
    22-03-2008
    Residenza
    al mare
    Messaggi
    9,035

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    Dispiace moltissimo anche a me.....
    C'era una stella che danzava e sotto quella sono nata (W. Shakespeare)



  13. #13
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    caspita mi spiace davvvero...l'ho saputo ieri sera e solo ora del suo decesso.
    riposi in pace.

  14. #14
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Riferimento: Pietro Taricone in condizioni disperate...

    A me dispiace molto.. Mi stava simpatico.. era un bel personaggio e traspariva una persona vera e non costruita... Guascone.. un po' tamarro.. ma con molta simpatia e genuinita'...

    Pero' devo dire che ho anche letto che ha fatto 400 lanci in due anni.. ovvero piu' o meno uno ogni due giorni... purtroppo se e' cosi'vuol dire che un po' uno se le cerca... Quando fai questi sport estremi secondo me oltre che particolarmente attento anche consapevole dei rischi che corri... e secondo me un lancio ogni due giorni... vuol dire andarsela a cercare... oltre che mi lascio delle perplessita' sul fatto delle responsabilita' che dovrebbe sentire di avere un uomo con una bimba piccola facendo sport comunque pericolosi..Con questo mi dispiace molto per Taricone... ma un lancio ogni due giorni siamo all'ossessione non piu' all'amore per lo sport anche se estremo...

  15. #15
    Postatore Epico L'avatar di ZingarellaOps
    Data registrazione
    09-09-2006
    Residenza
    Provincia di Salerno
    Messaggi
    11,811
    A me è dispiaciuto tantissimo....ho sperato fino all'ultimo ce la facesse.
    Ciao Pietro...era anche il tuo onomastico.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy