• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 13 di 13

Discussione: corsi ops

  1. #1
    amazinggrace
    Ospite non registrato

    corsi ops

    ciao a tutti!
    ho notato che ops fornisce regolarmente corsi e percorsi di formazione d'aula in varie materie.
    vorrei sapere opinioni e pareri spassionati di chi ne ha già frequentato qualcuno.
    saluti

  2. #2
    Partecipante
    Data registrazione
    06-06-2003
    Messaggi
    42
    ciao, io ho frequentato un corso proposto da ops l'anno scorso, e l'ho trovato veramente utile, tanto che a febbraio ne farò un altro!
    In realtà sono corsi che ci danno "un assaggio" di un qualche argomento...frequentare una scuola o un master è un'altra cosa...ma per chi, come me in questo momento non può fare altro è comunque molto utile!
    Gli insegnanti sono molto competenti, preparati...insomma, io e le mie due amiche eravamo rimaste molto soddisfatte...CIAO CIAO

  3. #3
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    Originariamente postato da bau7te
    In realtà sono corsi che ci danno "un assaggio" di un qualche argomento...
    Ciao bau7te,

    ti ringrazio per l'apprezzamento, però vorrei chiederti quale corso avevate seguito

    Come dici tu, i nostri corsi d'aula sono relativamente brevi nel senso che non superano le 40 ore, tuttavia riserviamo una particolare attenzione alla parte pratica ed esperienziale, al saper fare... in questo senso non mi è chiaro il passaggio "assaggio di argomenti"

    Vedo che ne rifarai uno a febbraio quindi immagino tu sia rimasta soddisfatta, tuttavia ti chiedo queste info per capire a quale ti riferisci ed eventualmente rivederlo e migliorarlo

    Un saluto e a presto,
    nico

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    06-06-2003
    Messaggi
    42
    ciao nico,
    non fraintendermi, io sono rimasta molto soddisfatta del vostro corso, e così le mie due amiche!!
    Avevamo frequentato il corso a Roma “Ruolo dello psicologo nella scuola e interventi di arteterapia all’interno della struttura scolastica"...il corso è stato molto bello, i docenti preparati, interessanti. Ho utilizzato l'espressione "un assaggio" perchè comunque, un corso di 40 ore non può certo approfondire gli argomenti come un corso di 300 ore, e proprio per questo amiche psicologhe più anziane mi avevano sconsigliato di frequentare corsi brevi, e concentrarmi invece su un master o scuola di specializzazione.
    In realtà comunque, secondo me, anche un corso breve ha i suoi vantaggi: il primo, non indifferente è sicuramente quello economico, il secondo è che è possibile provare più cose, cimentarsi magari su problematiche differenti per capire ad esempio quanto ci interessano prima di iscriverci ad una scuola di quattro anni.
    Tutto qui..il corso ci era piaciuto veramente molto, ci aveva dato un sacco di spunti interessanti, di strumenti pratici che poi io ho utilizzato anche nel mio lavoro successivo (con le dovute precauzioni suggeriteci anche dagli insegnanti stessi!). Ora mi sono iscritta al corso che si terrà a Milano "Il lavoro psicologico con l'adolescente", e spero che sia interessante e utile come l'altro, anche se non dubito che sarà proprio così!
    Ciao e buona giornata, Francesca

  5. #5
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    ciao francesca,

    ti ringrazio innanzitutto per la pronta risposta
    Diciamo che mi aveva tratto in inganno la frase "assaggio di argomenti"

    A questo punto aspettermo un feedback anche rispetto alla tua esperienza milanese

    Un cordiale saluto e buona giornata,
    nicola

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    06-06-2003
    Messaggi
    42
    ciao nico, come promesso ti rimando le mie impressioni anche sul corso a milano.
    Mi dispiace dirlo, ma è stata una delusione. Il programma non è stato svolto, e la spiegazione che i formatori ci hanno dato è che noi, come gruppo, eravamo poco preparati e motivati. Ora, la preparazione poteva mancare, visto che comunque eravamo un gruppo piuttosto eterogeneo, ma tu dovresti spiegarmi quello per cui io mi sono iscritta e ho pagato, se poi io non capisco sono fatti miei. Dire che eravamo poco motivati è stato un pò arrogante, vosto che non ci ha costretto nesuno a partecipare e che abbiamo pagato.
    I tre formatori ci spiegavano teorie che si contraddicevano tra loro, io mi aspetto, quando frequanto un corso, di finirlo e avere le idee chiare su una teoria, non di avere un minestrone di approcci...e poi ci hanno fatto vedere diapositive che, DETTO DA LORO, erano state preparate per un corso per genitori e quindi forse non andavano molto bene...Abbiamo avuto l'impressione che non si fossero nè organizzati tra di loro nè preparati.
    Ci tengo a dire queste cose perchè so che voi lavorate molto seriamente, il corso che avevo frequentato a Roma era stato molto interessante e i docenti interessanti e interessati...
    Probabilmente i tre formatori sono molto bravi quando si parla di selezione del personale...parlare di scuola e adolescenti forse non è il loro forte!!!!
    Grazie e a presto, ciao Francesca

  7. #7
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    ciao francesca,

    mi spiace che il corso non ti abbia soddisfatto e ti ringrazio comunque per il feedback che ci hai voluto dare.
    Discuterne apertamente è il modo più efficace per migliorare, quindi benvenga, tuttavia voglio prima aspettare che ci arrivino a roma i questionari di valutazione di fine corso e farmi un bel confronto telefonico con i docenti...

    Ti chiedo quindi di attendere ancora qualche giorno

    Un cordiale saluto ed a risentirci presto,
    nico

  8. #8
    Neofita
    Data registrazione
    23-02-2004
    Messaggi
    14
    Ciao Francesca, ero anch'io al corso di Milano sull'adolescenza e, se ho capito quale Francesca sei, ero seduta proprio accanto a te. Abbiamo già parlato diffusamente del corso e come sai io non la vedo esattamente come te: sicuramente c'è qualcosa che si può migliorare ma nel complesso il mio giudizio è positivo.
    Anche per fornire una visione più ampia a nico charisco quindi dove e perchè non concordo con quanto hai scritto.
    Il programma non ha rispettato quanto era stato indicato e, in particolare, non sono stati trattati l'intervento nelle istituzioni, in comunità e anche molti modelli teorici sono stati solo sfiorati dalla discussione (Fonagy, Target, Charmet, Copley), è stato descritto a fondo solo il modello di Senise.
    Inoltre la metodologia interattiva ha previsto sì discussioni di gruppo ed esercitazioni, ma non visione di filmati e utilizzo di test psicodiagnostici. Abbiamo fatto un paio di role-playing gli ultimi due giorni, di cui uno è stato registrato ma non si è fatto in tempo a rivederlo e analizzarli in seguito.
    Probabilmente il programma così accattivante era troppo ambizioso per il tempo messo a disposizione. I tre formatori hanno dato molti spunti interessanti, ognuno dei quali ha aggiunto qualcosa alla mia preparazione, ma è stato difficile alla fine del corso tirare le fila e ricavare un discorso organico. Questo dovuto forse ai differenti approcci e stili adottati dai docenti, aspetto che è stato comunque in parte una risorsa perchè presentare più approcci e teorie permetteva a ognuno di noi partecipanti di applicarli in modo flessibile alla realtà in cui ci troviamo a lavorare e in base alla nostra sensibilità. Anche all'università ho sempre preferito chi mi trasmetteva una sensazione di flessibilità rispetto a teorie indiscutibili e passe-partout per ogni contesto e tipologia di paziente.
    Alle perplessità esternate a metà del corso, anche su esplicita richiesta dei docenti, è stato in effetti risposto che non avevamo una preparazione teorica solida e che per questo sono state necessarie spiegazioni supplementari che hanno sottratto tempo al programma e quest'ultimo è stato riorganizzato. Chissà, forse hanno ricavato questa impressione dai lunghi silenzi e dagli sguardi sfuggenti che ogni tanto ottenevano quando veniva posta una domanda per testare la nostra conoscenza (mi ci metto anch'io, ). C'è da dire anche che la tipologia dei partecipanti comprendeva studenti, laureandi, specializzandi, psicologi abilitati, genitori e insegnanti: quindi eravamo un gruppo molto eterogeneo.
    Francesca, sei proprio arcisicura che abbiano detto che non eravamo motivati? Pur essendo stata presente dal primo all'ultimo giorno una cosa simile non l'ho davvero mai sentita.
    Ultima precisazione: un solo docente, riferendosi ad alcune slides che ci ha mostrato e non a tutte, ha detto che erano state fatte per dei genitori e quindi non erano ottimali per noi, ma non era certo l'unica cosa che ci ha proposto.
    Suggerisco un pizzico di comunicazione in più tra i docenti: es. "ah questa cosa la farete domani col collega" e poi..., oppure "di questo ne avete parlato già ieri quindi non serve che ne riparliamo"

  9. #9
    Postatore Compulsivo
    Data registrazione
    08-12-2001
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,834
    ciao Daisy,

    ringrazio anche te per questo feedback rispetto al corso, che ci da ulteriori spunti di riflessione ed azione.

    Se ci sono altri corsisti, benvengano le loro impressoni (anche questo è il bello di questa web community ). L'unico invito che mi sento di fare è di non attivare adesso una discussione sul "ho ragione io perché..."
    Come ben sapete, ognuno entra con le proprie aspettative ed esce con i propri vissuti, e tutti sono rispettabili. In questo senso il valore di questo thread sta nel raccogliere tutti gli spunti di riflessione e non nel trovare quello "giusto"

    Un cordiale saluto e buona giornata,
    nicola

  10. #10
    Partecipante
    Data registrazione
    06-06-2003
    Messaggi
    42
    ciao nico, ciao daisy,
    vi ringrazio entrambi per la pronta risposta...concordo con nico che non abbia senso ora stare qui a discutere se uno ha capito così perchè o per come...il mio è un punto di vista che ho voluto esprimere, come quando ho voluto esprimerne uno assolutamente positivo per il corso di roma, tutto qui!
    Un saluto ad entrambi e buon lavoro.

    ps=ciao daisy, ho capito anch'io chi sei! A presto!

  11. #11
    Neofita
    Data registrazione
    23-02-2004
    Messaggi
    14
    Perfettamente d'accordo con voi, anche il mio intento era semplicemente quello di esprimermi sul positivo e il negativo del corso PER ME, ma senza alcun intento polemico. Poi, rispetto a Francesca io ho meno esperienza lavorativa e non ho il termine di paragone del corso di Roma, che a lei è tanto piaciuto: in questo senso le nostre aspettative e obiettivi erano differenti.

  12. #12
    Partecipante Super Figo L'avatar di Pedrita
    Data registrazione
    08-07-2003
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    1,880
    Blog Entries
    2
    Ciao sarei molto interessata ai corsi OPS, solo che non sono proprio a buon prezzo. Per questo ho delle domande: avete dei dati dove risulta che chi ha partecipato ai corsi è riuscito a "spendere" la qualifica ottenuta e dove? Danno gli ECM? Grazie spero una risposta veloce perchè vorrei tanto fare il corso sull'ARTETERAPIA di Roma! Convincetemi! Ciao

    [<<<Tutti sul lettino>>>clikka!
    questo è un video di sedute psicoanalitiche nei diversi film!
    il mio avatar è un quadro di BoB ArT

  13. #13
    Ciao Pedrita,

    relativamente ai costi dei corsi, possiamo dirti che i nostri sono abbastanza contenuti rispetto al mercato e comunque per favorire ulteriormente studenti e neolaureati abbiamo lanciato una carta servizi, Liberamente Card, che offre sconti e vantaggi sui corsi e su tanti altri servizi...puoi leggere le informazioni alla pagina web:

    http://www.opsonline.it/liberamente/index.asp

    (non richiediamo l'ecm anche perchè questo farebbe lievitare di molto i costi)

    In termini di spendibilità, alcuni partecipanti ci inviano feed-back positivi, in quanto riescono ad utilizzare nel loro lavoro gli strumenti forniti in aula.

    Altre volte dei partecipanti decidono di frequentare altri nostri corsi dopo averne sperimentato uno.

    Per avere dati oggettivi, infine, stiamo mettendo a punto un questionario da inviare a tutti i nostri corsisti del 2003 per avere un quadro più completo della situazione.

    Un saluto
    OPs | Psicologia per passione

Privacy Policy