• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5
  1. #1
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    inserimento ragazzi nelle classi

    Ciao a tutti! Avrei bisogno di qualche informazione sull'inserimento/socializzazione di ragazzi nelle classi della scuola superiore... Chi è a conoscenza di come gestire questa attività, chi ha avuto esperienza o conosce qualche libro da consigliarmi? Accetto qualunque tipo di consiglio... E' molto importante...
    Grazie!!!

  2. #2
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: inserimento ragazzi nelle classi

    Ragazzi non sapete proprio aiutarmi?????

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: inserimento ragazzi nelle classi

    ciao
    ci provo io
    che tipo di ragazzi? con problemi? ragazzi che cambiano liceo magari dopo episodi poco felici (bocciature, episodi di bullismo, ripensamenti sulla scelta scolastica) e arrivano in classe ad anno ormai iniziato?

    io penserei ad un intervento di supporto, magari coinvolgendo i prof... io agirei così:
    1) scelta insieme al ragazzo della scuola dove per lui sarebbe meglio andare (se il tuo intervento si colloca a questo punto)
    2) discussione con il preside e scelta della classe migliore in base alle esigenze del ragazzo (classe tranquilla in cui non ci siano bulli, classe molto unita ma disposta ad accogliere un nuovo membro...)
    3) esposizione al consiglio docenti della situazione, per sentire il loro parere e per avere la conferma che la classe è davvero adatta alla situazione
    4) colloquio con il ragazzo e con i genitori (magari lasciando una mezz'oretta per parlare con il ragazzo da solo, in modo che sia più libero di esprimere tutti i propri dubbi)
    5) inserimento del ragazzo, magari preparando prima la classe con l'aiuto dei prof (che potrebbero preannunciare con una - due settimane di anticipo la cosa, dicendo che loro sono una bella classe e sono stati scelti per inserire un ragazzo che ha scelto di cambiare scuola ma sta arrivando ad anno ormai inoltrato e ha bisogno almeno di essere supportato per rimettersi in pari)
    6) fase di osservazione, in cui per il primo periodo i prof dovrebbero lasciare tranquillo il ragazzo e dargli tempo di ambientarsi e rimettersi in pari, e monitorando la situazione con dei colloqui al ragazzo stesso

    ...spero che l'intervento che ho pensato possa esserti di aiuto
    in bocca al lupo
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  4. #4
    Partecipante Super Esperto L'avatar di trudinaa
    Data registrazione
    21-11-2007
    Messaggi
    640

    Riferimento: inserimento ragazzi nelle classi

    Crepi! Ciao, grazie mille per la tua risposta! Gentilissima! A me in realtà servirebbe qulahce informazione, appunto anche qualche libro consigliato, per l'inserimento in classe in una scuola, direttamente a scelta già fatta, cioè nella scuola stessa... può essere un ragazzo, o qualcuno di più, senza problemi, o con qualche vissuto particolare... una situazione un pò generale insomma... Spero qualcuno riuscirà a rami una dritta, anche se mi sembra che stia chiedendo una cosa assurda... davvero lo è???

  5. #5
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: inserimento ragazzi nelle classi

    beh
    magari prova a chiedere ai moderatori di spostare questa discussione nella sezione "scuola" ..

    questa sezione del forum è quella per la psicologia clinica e la psicoterapia, forse non è la più adatta
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

Privacy Policy