• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 22
  1. #1
    Johnny
    Ospite non registrato

    la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    di recente il dr. Nicolosi, psicologo americano, ha fatto un convegno a Brescia sulla "terapia riparativa". Egli sostiene che l'omosessualità sia una patologia mentale e che quindi vada curata. La terapia da lui ideata viene definita "riparativa".
    A livello mondiale gli scienziati NON concordano con la sua posizione (se non altro perché l'omosessualità non è più considerata una malattia da decenni ), e gli psicologi italiani hanno espresso più volte la loro discordanza con Nicolosi.
    In particolare l'Ordine della Lombardia ha seguito il convegno e ha pubblicato alcuni articoli e riflessioni, le quali si soffermano soprattutto su 2 punti:
    1) non ha senso curare l'omsessualità in sé perché non è una malattia;
    2) la "terapia riparativa" non è deontologica (cioè va contro alcuni articoli del codice deontologico)

    Qui si trova del materiale
    Ordine degli Psicologi della Lombardia - Aggiornamenti sulle terapie riparative

    e qui una rassegna stampa sull'argomento
    Ordine degli Psicologi della Lombardia - Area Stampa

    cosa ne penste? mi stupisce che un argomento così bibattuto non abbia ancora una discussione su questo forum
    Ultima modifica di Johnny : 28-05-2010 alle ore 18.50.04

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di bella primavera
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    768

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Secondo me, questo professorone................ vuole farsi solamente un po' di pubblicità...

  3. #3
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    21-06-2005
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    490

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Io credo che poichè nella nostra società l'omosessualità viene ancora da molti consideratà un tabù o comunque una condizione di inferiorità questo psicologo ha trovato un modo per guadagnare un pò di soldini. Pensate a quanti genitori pagherebbero per queste terapie ai giovani figli, a quanti si sentono in colpa, magari perchè cattolici, per la propria omosessualità sono disposti a seguirle ecc....

    Concordo che non sia deontologico confezionare un prodotto che "potrebbe vendere" ma senza riscontri teorici certi..

  4. #4
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-08-2009
    Messaggi
    190

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Ok posso capire il fatto che molti si sentono nati gay e a qualunque omosessuale vai a chiedere ti rispondono IO SONO SEMPRE STATO GAY DA QUANDO ERO PICCOLO SENTIVO GIA' DEGLI IMPULSI. Ma vogliamo parlare di chi segue l'omosessualità come una moda? perchè ormai non si capisce più chi è gay per natura o chi lo fa per il gusto di trasgredire e quello porta molto facilmente ad una malattia mentale.Sicuramente non ho centrato proprio le intenzioni del professore ma è anche vero che come viene detto,si va contro il codice deontologico.
    Virus Freudiano:il vostro computer è ossessionato dall'idea di sposare la sua scheda madre.

  5. #5
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Citazione Originalmente inviato da ninina_ninina Visualizza messaggio
    Ma vogliamo parlare di chi segue l'omosessualità come una moda? perchè ormai non si capisce più chi è gay per natura o chi lo fa per il gusto di trasgredire e quello porta molto facilmente ad una malattia mentale.
    E questa come la spieghi? Una struttura identitaria "scelta" (e già qui siamo completamente fuori da strada...) per "trasgredire"?
    gieko

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-08-2009
    Messaggi
    190

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Io credo che a furia di trasgredire ci si prova sempre piu gusto e credo che anche la trasgressione porti dipendenza,al punto di arrivare a cambiare drasticamente la propria vita,convincendoci che in fondo noi FORSE SIAMO SEMPRE STATI COSI!
    se a me piace camminare con le gambe storte e lo faccio per una vita....alla fine mi convinco di essere nata con le gambe storte!!
    Virus Freudiano:il vostro computer è ossessionato dall'idea di sposare la sua scheda madre.

  7. #7
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Mi auguro che almeno ti renda conto che la tua spiegazione non ha nulla a che vedere con una teoria seria.
    gieko

  8. #8
    Partecipante Figo L'avatar di bella primavera
    Data registrazione
    17-01-2007
    Residenza
    roma
    Messaggi
    768

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    La trasgressione con la vera omosessualità non centra un tubo. Un conto sono comportamenti omosex, sporadici per provare forti emozioni,(tipo andare a transex il sabato sera), ma mi pare che per vera omosessualità si intenda un uomo che prova, attrazione fisica mentale, e provi sentimenti solamente per un altra persona dello stesso sesso, e ciò non è trasgressivo

  9. #9
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Non parlerei nemmeno di "vera" o "falsa" omosessualità, e tirare in ballo la trasgressione significa dare una lettura moralistica che nulla ha a che vedere con i complessi temi dell'identità sessuale.
    gieko

  10. #10
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-08-2009
    Messaggi
    190

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    infatti ho specificato che se si trattava di omosessualità o meglio BISESSUALITA' intesa come trasgressione centrava poco con le intenzioni del professore,ammesso che fossero quelle!leggi sopra!
    Virus Freudiano:il vostro computer è ossessionato dall'idea di sposare la sua scheda madre.

  11. #11
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    No, guarda, omosessualità, bisessualità e quant'altro non c'entrano nulla con la trasgressione se si parla di una loro comprensione a livello psicologico e clinico. E' più chiaro così?
    gieko

  12. #12
    Banned
    Data registrazione
    14-09-2009
    Residenza
    toscana
    Messaggi
    1,780
    Blog Entries
    126

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Citazione Originalmente inviato da gieko Visualizza messaggio
    No, guarda, omosessualità, bisessualità e quant'altro non c'entrano nulla con la trasgressione se si parla di una loro comprensione a livello psicologico e clinico. E' più chiaro così?
    Io penso che sia solo un problema di gusti, alla fin fine.

    De gustibus non disputandum est

    Ma uno non è libero neanche di essere omosessuale??!

    Non si vorrà mica farne roba da terapia.
    Ultima modifica di complicata : 29-05-2010 alle ore 17.43.49

  13. #13
    Partecipante Leggendario L'avatar di gieko
    Data registrazione
    28-03-2004
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    2,312

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Citazione Originalmente inviato da complicata Visualizza messaggio
    Ma uno non è libero neanche di essere omosessuale??!

    Non si vorrà mica farne roba da terapia.
    Certo che è libero. Quanto al "farne roba da terapia" vale ciò che vale per qualsiasi sintomo: se il paziente lo porta ci si lavora, lontani sia da idee di riparazione (che hanno solo il sapore di proiezioni estremamente massicce del terapeuta), sia da perbenismi ipocriti (che rischiano di rappresentare il rovescio della medaglia).

    Saluti
    Ultima modifica di gieko : 29-05-2010 alle ore 18.12.24
    gieko

  14. #14
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    22-08-2009
    Messaggi
    190

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    penso che il problema sia il fatto di vedere se uno nella propria omosessualità ci vive bene oppure no!e se sta diventando qualcosa di patologico a livello problematico,evidentemente lui mirava a quello.
    Virus Freudiano:il vostro computer è ossessionato dall'idea di sposare la sua scheda madre.

  15. #15
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: la "terapia riparativa" di Nicolosi (l'omsessualità come patologia)

    Citazione Originalmente inviato da ninina_ninina Visualizza messaggio
    penso che il problema sia il fatto di vedere se uno nella propria omosessualità ci vive bene oppure no!e se sta diventando qualcosa di patologico a livello problematico,evidentemente lui mirava a quello.
    il punto centrale è che se uno vuole chiedere una psicoterapia perché si trova a disagio nella propria omosessualità, è ben libero di farlo con qualunque psicoterapeuta, senza bisogno che arrivasse nicolosi e la sua fantomatica "teoria riparativa".

    ma nicolosi dice che è l'omosessualità in sé e per sé ad essere patologica, al di là del fatto che essa sia egosintonica o egodistonica. Tutto ciò in barba alla comunità scientifica mondiale.

    Voi capite bene che la posizione di nicolosi è assurda, antiscientifica e anacronistica...solo che ha l'appoggio e l'approvazione di alcuni ambienti che hanno interesse nell'etichettare come l'omosessualità come una "malattia"...e lui ci naviga, come si suol dire. E' veramente assurdo
    Ultima modifica di Johnny : 29-05-2010 alle ore 21.50.46

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy