• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3

Discussione: Carezze

  1. #1

    Carezze

    "Se una persona non è accarezzata da qualche suo simile, la sua mente si corrompe e la sua umanità s’inaridisce (Berne, 1970, 191)".
    Quanto sono importanti i contatti, le carezze, nello sviluppo della persona? Esistono carezze positive e negative?

    Ce ne parla la Dott.ssa Marciano nel suo articolo Riconoscersi attraverso l’altro.

    Cosa ne pensate?
    Un saluto!

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di anturium_rosa
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    981

    Riferimento: Carezze

    A proposito di questo mi viene in mente Temple Grandin (autistica), che nel suo libro Pensare in immagini ha scritto di come la sua macchina stringitrice (che simulava un abbraccio) le abbia permesso di diventare più dolce e delicata. Lei sostiene che senza questa macchina sarebbe molto più "fredda"

  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di scorpiona
    Data registrazione
    10-07-2007
    Residenza
    nel catanese
    Messaggi
    103

    Riferimento: Carezze

    Innanzitutto complimentoni alla Dott.ssa Marciano per questo articolo. Concordo quasi totalmente su quanto è stato scritto, fatta eccezione per le cinque regole... Io in prima persona mi sento molto toccata dall'argomento e a tal proposito esporrò la mia situazione.
    Il mio fidanzato, col quale sto insieme da quasi 5 anni, all'inizio mi riempiva di baci e carezze. Da un bel pò di tempo però ha smesso. A volte passa talmente tanto tempo da un bacio con la lingua che nemmeno me lo ricordo... Inoltre, se provo ad avvicinarmi io o ad accarezzarlo si rifiuta e se glieli chiedo i baci fa altrettanto. Questa cosa mi ha fatto soffrire a tal punto nel tempo che l'anno scorso l'ho tradito. Con quel ragazzo ci siamo visti solo 2 volte, la prima abbiamo trascorso gran parte del tempo a baciarci e accarezzarci, non siamo riusciti a fare sesso perchè mi sentivo troppo in colpa, la seconda invece sì. Tuttavia, considero tradimento più il primo incontro che il secondo perchè col mio ragazzo il sesso non manca ed è di ottima qualità. E' davvero triste arrivare a pensare che il tuo partner non ti desideri mentre tu magari ti ecciti solo a guardarlo, non lo auguro a nessuno.
    Più volte ho provato a parlargliene e lui prova a cambiare discorso e a negare; non gli ho detto che l'ho tradito ovviamente ma gli ho ripetuto più volte di non stupirsi se un giorno io lo dovessi tradire perchè lui è "mancante" nei miei confronti, mai un bacio, una carezza, un abbraccio, una telefonata o un sms x dirmi una cosa carina, solo x motivi necessari!! Il bello è che quando facciamo questi discorsi per qualche giorno lui migliora, poi torniamo a essere punto e accapo.
    Ora, la mia domanda è: secondo voi perchè si comporta così? Cosa dovrei fare io?? A volte penso che come psicologa non ho capito un ca... di lui, ma cerco di non abbattermi... Ciao a tutti!
    “Ti criticheranno sempre,
    parleranno male di te
    e sarà difficile che
    incontri qualcuno
    al quale tu possa andare
    bene come sei.
    Quindi vivi come credi,
    fai quello che ti dice il cuore
    la vita è come un’opera di teatro
    che non ha prove iniziali.
    Canta, ridi, balla, ama
    e vivi intensamente ogni
    momento della tua vita
    prima che cali il sipario
    e l’opera finisca senza applausi. ”

Privacy Policy