• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Psicologia nell'arte - russo

    Salve baldi giovini.
    Chi darà Giovedì 27 l'esame in oggetto con Russo?
    Com'è la vostra preparazione? io sono messa malisssssssssimo.
    Sono in panico, rassicuratemi..... Non vedo salvezza alcuna. Sartre mi debilita. Qualcuno non ha qualche prospettino che mi illumini su Jean Paul? No perchè io non ci capisco niente.

    Pace e bene
    Eli

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di psiche84
    Data registrazione
    08-12-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    270

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    ciao anche io sono in altissimo mare da poco ho iniziato freud ed è bello impegnativo sartre ancora non l'ho toccato figuriamoci le dispense!!! tu a che punto sei?

  3. #3
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    AAAHHHH MESSA MALISSIMO. Allora, Freud ne avevo letto metà a gennaio. E direi che sono a posto (AHAHAHA) Sartre metà a dicembre e ho avuto la nausea per 3 settimane perchè non ci capisco NIENTE. E le slides le sto facendo ora, ma devo essere onesta: non mi ricordo mezzo autore. Sono nu poc' disperata.

    Lo dai anche tu giovedì?
    Eli

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di psiche84
    Data registrazione
    08-12-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    270

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    no come faccio ho da fare tutto freud sartre e dispense chissà se ce la faccio a darlo il 18 pensa un pò!!! il fatto è che sono stata ferma senza studio per 2 anni questo è il mio primo esame dopo tanto ho iniziato 3-4 gg fa a studiarlo e sono un pò arrugginita cmq vedremo!! domani credo salirò per vedere l'esame se riesco così almeno mi renderò conto su cosa verte il prof russo maggiormente cmq sse lo fai domani in bocca al lupo!!

  5. #5
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    Ah, io ci provo. Anche io ero stata ferma dallo studio per 6 anni. Vedremo come andrà. MAH!
    iNTANTO crepi!!!
    Eli

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di Lupaminuta
    Data registrazione
    20-08-2008
    Residenza
    Mondavio
    Messaggi
    163

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    BUONGIORRRRNO UTENZA!
    Di rientro dal pessimo esame di arte posso confermarvi i seguenti punti chiave:

    - Non credo che Russo abbia una grande idea del contenuto delle slides (e del programma) della D'Agostino
    - E' molto probabile che se la vostra media è 30, il voto dell'esame sarà 30
    - E' indubbio il fatto che sia una persona alquanto enigmatica
    - Fondamentalmente è bravo. E per bravo intendo il voto finale

    A me ha chiesto Freud e Sartre. Premetto che di Sartre non sapevo una cippa, anzi meno. Sapevo vagamennnnnnte il suo pensiero perchè qualcuno me l'aveva ripetuto 10 minuti prima. Oltretutto parlavo come una mentecatta perchè in sede d'esame sudo-mi agito-mi scappa la pipì-non ho saliva e se n'è "vagamente" accorto dicendomi "signorina, non ho capito niente".
    Con tutto ciò non mi ha bocciata. Per chi volesse fare paragoni preparazione/voto: ho preso 24.
    Pissenlov a tutti.
    Eli

  7. #7
    Partecipante Esperto L'avatar di psiche84
    Data registrazione
    08-12-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    270

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    Citazione Originalmente inviato da Lupaminuta Visualizza messaggio
    BUONGIORRRRNO UTENZA!
    Di rientro dal pessimo esame di arte posso confermarvi i seguenti punti chiave:

    - Non credo che Russo abbia una grande idea del contenuto delle slides (e del programma) della D'Agostino
    - E' molto probabile che se la vostra media è 30, il voto dell'esame sarà 30
    - E' indubbio il fatto che sia una persona alquanto enigmatica
    - Fondamentalmente è bravo. E per bravo intendo il voto finale

    A me ha chiesto Freud e Sartre. Premetto che di Sartre non sapevo una cippa, anzi meno. Sapevo vagamennnnnnte il suo pensiero perchè qualcuno me l'aveva ripetuto 10 minuti prima. Oltretutto parlavo come una mentecatta perchè in sede d'esame sudo-mi agito-mi scappa la pipì-non ho saliva e se n'è "vagamente" accorto dicendomi "signorina, non ho capito niente".
    Con tutto ciò non mi ha bocciata. Per chi volesse fare paragoni preparazione/voto: ho preso 24.
    Pissenlov a tutti.
    ciao lupa ora capisco perfettamente di cosa parlavi su sartre è qualcosa di assurdo leggo i vari saggi ma non ci capisco assolutamente nulla è davvero incomprensibile che nervoso!!! ti ricordi che domanda ti ha fatto su sartre? giusto per avere un'idea mamma mia mi preoccupa un casino odio andare agli esami non sapendo bene alcune cose uffi!!! abbasso sartre non aveva qualcosa di meglio da fare?

  8. #8
    Partecipante Esperto L'avatar di psiche84
    Data registrazione
    08-12-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    270

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    ciao ragazzi ho appena sostenuto l'esame di nell'arte con russo superato fortunatamente egregiamente se qualcuno volesse delle info chiedete chiedete che vi darò tutte le delucidazioni possibili

  9. #9

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    ciaoooo! questo esame nn lo riesco proprio a studiare uff..... mi puoi dare qualche informazione sulle domande che fa il prof please? :-O

  10. #10
    Partecipante Esperto L'avatar di psiche84
    Data registrazione
    08-12-2004
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    270

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    ciao e scusa se ti risp in ritardo ma non mi collego spesso, ti posso dire che personalmente il libro di freud è molto scorrevole almeno io l'ho studiato in pokissimo perchè interessante più ostico è sicuramente sartre, ti posso dire che su freud spazia molto chiede la gradiva,il parricidio,il saggio su leonardo quindi la fantasia del nibbio diciamo che chiede un pò tutto su sartre invece dei saggi del libro in verità non ha mai chiesto nulla almeno quando l'ho fatto io chiedeva principalmente i concetti base dell'esistenzialismo sartriano, il concetto d'immaginazione e differenze tra la soggettività di freud e l'oggettività di sartre mi ricordo questo in verità cmq un'esame a mio parere fattibile anche se lui è molto esigente spero di esserti stata utile

  11. #11

    Riferimento: Psicologia nell'arte - russo

    nn preoccuparti e grazie mille lo stesso perchè fa sempre piacere la solidarietà ;-)!!!
    ...alla fine l'ho fatto, è andato bene e devo dire che è stato in generale un esame fattibile...più o meno gli argomenti erano quelli che hai scritto tu (lo dico per i "posteri" :-)). Il tutto però chiesto in modo molto generico più per verificare la comprensione dell'argomento. Quindi pochi dettagli, poco Sartre, utilissime le slide di approfondimento.

Privacy Policy