• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 57

Discussione: Sette momenti.

  1. #1
    evaluna^
    Ospite non registrato

    Sette momenti.

    Un giorno una mia amica mi ha parlato di un gioco in cui ogni persona doveva, andando a ritroso nel tempo, individuare sette momenti che hanno "direzionato" il corso della propria vita.
    Inizialmente a dire SETTE sembrano tanti , ma poi secondo me se ci si pensa bene è molto curiosa come cosa ed ognuno di noi ha per forza sette momenti che hanno influenzato più o meno direttamente il presente...piccole o grande occasioni. Per me è stato interessante pensarci su e quindi ve lo propongo .
    Inizio io:
    -superare il test d'ingresso a medicina
    -durante l'estate del V superiore, una telefonata di Ale che mi diceva che aveva parlato con i suoi o consultato gli orari ferroviari e che andava bene andare a cercare casa a PARMA (scelta quasi a caso sulla cartina geografica )
    -a 14 anni, sempre Ale che il primo giorno di liceo estrasse a caso la lettera A e conobbi così in quella classe la maggior parte dei miei attuali amici
    -un giorno in seconda media, in cui casualmente mi sedetti vicino ad una ragazza che non conoscevo che è poi diventata la mia migliore amica
    -sempre alle medie, quando ho incontrato in corridoio una ragazzina con gli occhiali che conoscevo solo di vista che mi disse che erano ricominciati gli allenamenti di pallavolo ma mi trascinò in un'altra squadra e da lì iniziò la mia avventura pallavolistica
    - a sei anni, quando nascosta dietro a mia madre andai a suonare ad una vicina di casa a chiederle se voleva giocare con me ...migliore amica di infanzia che mi insegno l'Amicizia, l'amore per i libri e per lo scrivere.
    e un'ultima, non tanto di eventi ma quanto di "pensieri"
    - durante il 2 liceo la mia professoressa di latino mi scrive a matita il titolo di un libro su una tavola di disegno tecnico, libro che è stato esperienza assolutamente significativa per me .
    mi fermo qui ma se ci pensassi bene ce ne sarebbero molti altri. E voi? Non vi incuriosisce riflettere sui cosiddetti "bivi"??

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di Ele*
    Data registrazione
    13-12-2002
    Residenza
    *Campi Bisenzio*[FI]
    Messaggi
    10,523
    7momenti???ok proviamoci
    -al primo anno di elementare mi divertivo a insegnare a scrivere a mio fratello ke e'piu'piccolo di me,da qui il mio carattere altruistico e sempre troppo buono...
    -alle medie la litigata con alcune"amiche"mi ha portato a valutare bene gli aspetti delle singole persone e nn solo quelli belli
    -superiori,in una classe dove nn conoscevo nessuno,dove quelli ke conoscevo a malapena nn mi stavano simpatici,ma rivalutandoli(soprattutto uno)e conoscendoli,sono diventati miei migliori amici
    -conoscere Tommaso e l'inizio della prima storia seria,l'amore...a 17anni x finire con rimorsi e rimpianti ke cmq mi hanno cambiato
    -l'universita'e tutto il suo mondo,le amicizie,nuove materie,i cambiamenti...
    -quella mitica chat ke mi ha fatto incontrare il mio amore
    -l'unione sempre piu'forte con la mia migliore amica,ke rimane cmq la persona fondamentale della mia vita!
    posso aggiungerne un altra ke sicuramente ha cambiato il mio carattere?
    -la malattia e la morte di una persona carissima quest'anno,mi ha fatto essere piu'forte,piu'matura,piu'saggia...oltre ad avermi arricchito di ricordi che mi fanno andare avanti piu'serena....
    ecco questi sono i miei...


    Questa qua è per te
    e anche se non e` un granché
    ti volevo solo dire
    che era qui in fondo a me.
    Perché sei
    viva viva cosi come sei quanta vita mi hai passato
    e non la chiedi indietro mai

    *Non si vede che col cuore.L'essenziale e'invisibile agli occhi*-Il Piccolo Principe-
    *..per una magia così,dice,vale la pena vivere..*
    //qUeLLe DeL cUrLy PoWeR\\
    Proud To Be A Ciccins
    fondatrice con Rae del f.c.f.c.[fancazziste fan club]con sede in una bella spiaggetta della Croazia...1°adepta:claudina!
    FemminaComeLaVita
    "ah beh, cos'è la vita senza draghi?"
    ..vogliono ballare un po'di piu',vogliono sentir girar la testa,voglio sentire un po'di piu',un po'di piu',le donne lo sanno,le donne l'han sempre saputo..
    La mia Libreria

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Difficilissimo ma bello...

    * Quando la mamma mi leggeva i libri e i fumetti, e soprattutto quando mi ha insegnato a leggere

    * Quando facendo i "compiti" che il maestro di musica mi aveva dato dopo la prima lezione mi sono detta che volevo fare quello tutta la vita (beh, magari non proprio i compiti di musica... quelli, dopo 12 anni, sono una palla pazzesca)

    * Quando quell'estate del '97 al campeggio degli scout ( ) mi sono ritrovata in tenda quella "insopportabile ragazza" che da allora, e tuttora, è la mia migliore amica (non che sia sopportabile adesso eh )

    * Quando una persona se n'è andata dalla mia vita, e solo allora ho capito non solo che ogni persona per quanto la si possa dare per scontato è un vero tesoro, ma anche che quando le persone se ne vanno, solo allora ci si pente di non avergli dato l'affetto che si avrebbe voluto.

    * Quando ho scelto di fare Psicologia. Mi dispiace, non mi ricordo il momento preciso. Forse quando il prof di Storia dell'Arte ci ha parlato di Freud (come solo lui può fare... nessuno raccontava le cose meglio di lui) e io sono rimasta così: +

    * Quando mi sono iscritta a Ops, così per caso. Mi ha fatto vivere in modo positivo la vita universitaria (e continua a farlo), mi ha fatto sentire attiva e soprattutto mi ha fatto conoscere persone fantastiche

    * Tutte le volte che le persone mi hanno tradita o delusa (a partire dalla mia famiglia e gli amici). Perchè ho capito che a volte le cose non sono come sembrano, ma che tutto sommato con questa premessa la vita è una sfida ancora più eccitante.

    Mi pare siano queste le cose
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  4. #4
    evaluna^
    Ospite non registrato
    che bello che bello
    Emebr hai ragione, dimenticavo quando mio padre mi ha dato per caso l'indirizzo di Ops !!!

  5. #5
    L'avatar di Haruka
    Data registrazione
    30-11-2001
    Residenza
    Montreal - Canada
    Messaggi
    12,895
    Blog Entries
    4
    =[ sette momenti di Haruka ]=

    1) Quando da piccola facevo i dolci con nonna nella cucina di casa sua, con la luce della cappa aperta e il cucchiaio della pasta da ripulire.

    2) I Natali da bambina a casa di nonno con l'albero enorme, il presepe con la corsa al bambinello ... i capodanni a casa mia con i fuochi d'artificio di mio padre e i compleanni con le foto con mamma

    3) Il giorno del mio diploma: voto urlato dal porticato di scuola, facce sconvolte di quelle stronze di classe mia e di alcuni insegnanti.. la gioia di chi mi voleva davvero bene

    4) Il giorno in cui ho incontrato Massimiliano alla stazione termini il meraviglioso abbraccio prima di vederlo salire per la prima volta sul treno che lo riportava a casa

    5) Il giorno del test d'ingresso a psicologia sono uscita con le lacrime agli occhi dalla gioia mai sentita cosi' leggera

    6) Quando ho messo online il forum la prima volta e ho mandato lo screen a Nicola mi sentivo un po' neo mamma

    7) Il giorno in cui ho iniziato a studiare come si fanno i siti internet e la gioia di aver fatto una pagina con tutte le scritte "Haruka sa fare html" in diverse grandezze times new roman nero su sfondo bianco ma quanta soddistazione

  6. #6
    Postatore Epico L'avatar di Tiessina
    Data registrazione
    16-04-2003
    Messaggi
    6,239
    Ciao ragazzi, piacere di postare con voi! Qua non mi conosce nessuno: non ero mai entrata su "La dolce vita" fino a qualche giorno fa! ...Complimenti, gran bella stanza!!!

    Voglio provare anch'io a scrivere i sette momenti che hanno condizionato la mia vita:

    1) Quando avevo 4 anni mia cuginetta è stata presa in affidamento dai miei genitori ed è diventata la mia sorellina

    2) Quando ne avevo 8 suo padre l'ha portata via dalla mia famiglia ed è uscita per sempre dalla mia vita

    3) A 7 anni ho iniziato il catechismo e ho scoperto la mia fede

    4) Il periodo dell'adolescenza, il periodo più bello della mia vita! Il mio gruppo di amici che mi sembrava indistruttibile, la delusione per aver scoperto che non è così, i divertimenti semplici, le emozioni positive e negative

    5) In prima superiore ho conosciuto i miei compagni del liceo

    6) Tra la terza e la quinta liceo i bellissimi tira e molla con il mio ragazzo, mio compagno di scuola, le liti in classe... ma eravamo costretti a vederci ogni giorno quindi... la finzione di entrambi di non provare emozioni, i riavvicinamenti improvvisi... inizio burrascoso, ma non cambierei un solo momento!
    Nello stesso punto ci metto la quinta superiore, in cui quel ragazzino dispettoso è diventato definitivamente il mio ragazzo e il mio primo amore

    7) L'anno scorso sono entrata all' università superando l'esame d'ammissione in psicologia, il sogno della mia vita!

    CE L'HO FATTA ANCH'IO!!!

    Baci

  7. #7
    Effettivamente potrebbero essere pochini... Ce provo!

    Io ordine rigorosamente casuale e non temporale...

    1) Il messaggio che mio padre mi inviò sul cellulare per dirmi che ero entrato a Psicologia!!!

    2) Il giorno dello spoglio dei voti per i rappresentanti di facoltà che mi videro eletto!

    3) Il giorno che fui "costretto" a trasferirmi per 6 mesi da mia zia che diede il via ad una serie di eventi che mi portarono a conoscere la mia ex...

    4) Il giorno dell'incontro docenti/rappresentanti/matricole che mi fece conoscere meglio la mia attuale ragazza...

    5) Il giorno della morte del papà della mia igliore amica

    6) Il giorno che decisi di farmi crescere il pizzetto (si parla del IV anno ai superiori) che porto ancora oggi...

    7) Il giorno che conobbi la mia migliore amica al I anno di Psicologia (fine 2001) che partì tutto da un caso: io lessi quale fossi la sua e-mail e mi sembrava di conoscerla e volli vedere in faccia la proprietaria ... ...vi dico solo che inizialmente mi ha odiato...

    MA CE NE SONO TANTI ALTRI...addirittura non sono riuscito ad includere gli anni prima del III superiore...

    CIAO!

  8. #8
    Ospite non registrato
    I miei sette momenti...
    1) Quando da piccina ,nonna mi leggeva vari libri, di qualsiasi genere e mi spiegava ogni piccolo dettaglio...da qui è nata la mia passione per la lettura

    2) Quando da bambina giocavo in cortile e conobbi la figlia della nostra vicina, che tutt'ora è la mia migliore amica

    3) Quando sono salita per la prima volta su un aereo ed ero così eccitata, felice e meravigliata che decisi di intraprendere la carriera di hostess

    4) Quando, ai tempi delle medie,mi riunivo due volte alla settimana con i miei amici e guardavamo in vhs i migliori film in circolazione...da lì è nata la mia passione per il cinema e i film di guerra

    5)Quando,convinta dalle mie amiche,andai a fare una piccola vacanza estiva e lì,conobbi Raffaele


    6)Quando andai al matrimonio della mia migliore amica ed emozionatissima,come non potevo neanche immaginare prima, piansi come se fosse stato il mio

    7) Quando a causa della guerra che ci fù in Afghanistan, dopo l'attentato alle Torri Gemelle,il mio Raf dovette partire, con altri 500 soldati, per mantenere la pace e far rifiorire la capitale.

    Pensandoci ho ancora altri momenti, ed io che pensavo di possederne pochi!

  9. #9
    paoletta81
    Ospite non registrato
    ecco i miei 7 momenti!!

    - il trasferimento dalla sicilia a Roma all'eta' di 15 anni, le difficolta' iniziali nell'ambientarmi, i pianti per quanto mi sentivo sola, la gioia per le nuove amicizie, un ambiente completamente diverso in cui vivere...

    - il primo computer a 16 anni, e le prime chattate che duravano nottate intere e che mi hanno fatto conoscere il mio primo amore (durato pochissimo!! ) e tante amicizie!

    - ...un pomeriggio come tanti,a casa di un'amica conosciuta da poco, conobbi quella che poi divenne una delle mie piu' care amiche...da quel giorno non ci separammo piu'

    - la prima (ed ultima,fortunatamente!!!) bocciatura alla maturita'!

    - l'esito negativo al test d'ingresso a psicologia (non quello selettivo,ma di orientamento).. i pianti che comunque mi feci, il desiderio di mollare tutto e di cambiare facolta', e poco dopo la grinta e la voglia di farcela fregandomene di uno stupidissimo test!

    - la morte improvvisa di una mia carissima amica in un incidente stradale...

    - l'incontro con Stefano,una sera in un pub di musica dal vivo
    serata "combinata" da me e da un mio amico per far conoscere un ragazzo ad una mia cara amica...ed invece... il destino gioco' un "brutto" scherzo a me!!

  10. #10
    Lovely L'avatar di piccolina
    Data registrazione
    10-12-2002
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    1,331
    Allora i miei sette momenti rigorosamente a ritroso!
    1)La conoscenza di colui ke ora è al centro dei miei pensieri ed è il mio angelo!
    2)La morte di mio padre
    3)Il superamento del test di psicologia
    4)Il mio primo amore
    5)Una brutta esperienza familiare
    6)L'esermi miracolosamente salvata senza neanke un graffio all'età di 3 anni e mezzo dopo aver avuto la traversa di una porta di calcio in testa!
    7)Essere riuscita a vivere pur essendo nata prematura

    Ce ne sarebbero altri ma questi sn i + importanti!
    "Amare significa non dover mai dire mi dispiace" (Love Story di Arthur Hiller)

    "L’uomo può sopportare le disgrazie,
    esse sono accidentali e vengono dal di fuori:
    ma soffrire per le proprie colpe,
    ecco l’aculeo della vita."
    [Aforismi, Oscar Wilde]

  11. #11
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724
    Ehm... dimenticavo una delle cose più importanti: il 9 luglio 2000, quando dopo un concerto con la Banda nei pressi di Bologna, sulla corriera per Urbino, per puro caso (e per colpa dell'alcol) io e Federico ci siamo dati qualche bacetto è da li che è iniziato tutto
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di sfumature
    Data registrazione
    10-06-2002
    Residenza
    provincia torino
    Messaggi
    1,388
    che bello questo thread
    brava sere!

    in passato ho "perso" quello dei momenti indimenticabili ed ora è "difficile" limitare a sette le risposte... però, in effetti, devono essere i sette momenti che hanno direzionato in modo differente la mia vita, quindi cercherò di non lasciarmi andare alla tentazione di includere gli "indimenticabili"...
    vabbè, mi sono incasinata come al solito

    * tutta la mia infanzia fatata, grazie alle meravigliose persone che fatata l'hanno resa. in modo particolare le lunghe estati passate a vicovaro, con i miei nonni, mia cugina ed i miei amici.

    * il momento in cui, a 9 anni, ho scoperto il significato delle parole "morte" e "suicidio". e tutti i momenti in cui mi sono dovuta confrontare con la perdita delle persone importanti, in modo particolare mio papà, mia cugina angela ed il mio amico fabio.

    * tutti gli anni passati attivamente nella vita parrocchiale, che mi hanno portata a separare nettamente l'amore e dio dalla chiesa. (il "giudizio" è strettamente personale).

    * il giorno in cui, in seconda superiore, il mio tema su un personaggio de "i promessi sposi" (avevo scelto "la monaca di monza") ha attirato l'attenzione della mia professoressa di lettere, psicologa, che mi ha "iniziata" alla psicologia.

    * la scelta, dopo le superiori, di "mettermi contro" la volontà di mio padre e di iscrivermi a psicologia, lavorando, anzichè ad economia e commercio "tutto spesato". ed il momento in cui ho ripreso l'università, dopo anni di "abbandono".

    * il primo giorno in cui ho lavorato al mercato, come commessa di max, ed ho pensato che una volta conclusa l'estate "quello lì" non avrei più voluto vederlo neppure in cartolina

    * il momento in cui io e "quello lì" abbiamo deciso di andare a vivere insieme... e, naturalmente, quello in cui abbiamo deciso di sposarci

    ci posso mettere anche una "colonna sonora"? è quella di tutta la musica dei pink floyd... perchè quello in cui li ho "scoperti" a 10 anni, è stato un altro momento che mi ha cambiato la vita

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di LaRoby
    Data registrazione
    29-12-2002
    Residenza
    vagabondando alla ricerca di me stessa...
    Messaggi
    1,348
    I miei sette momenti:

    - quando mi sono iscritta all'ITCS non essendone particolarmente convinta.

    - quando mi sono iscritta alla facoltà di informatica pur volendo fare psicologia, perchè è stata la prova che mi ha dimostrato una volta per tutte che le materie matematiche non erano nel mio cuore!

    - quando ho visto il mio nome nell'elenco degli ammessi alla facoltà di psicologia (scoppiai a piangere nel bel mezzo dell'ateneo )

    - quando ho conosciuto Annarita che mi ha aiutata a capire tante cose... fra le quali il fatto che "io sono io" ed è giusto che sia così!

    - quando ho conosciuto Federico perchè quel fare la sua conoscenza mi ha fatto capire che io non sono "malata" di timidezza e incapace di avere rapporti sociali...

    - quando ho conosciuto Marco

    - quando mangiavo molto poco e facevo tantissimo sport
    Ultima modifica di LaRoby : 04-01-2004 alle ore 20.17.46
    "Anche a me piacerebbe condividere il resto della vita con una persona, ma non riesco a farlo con uno che non amo, solo perchè non c'è di meglio. La medaglia d'argento. Conosco un sacco di persone che stanno con la medaglia d'argento, la seconda classificata, piuttosto che star sole." (Il giorno in più - F. Volo)

  14. #14
    Azzu82
    Ospite non registrato
    I miei 7 momenti:

    1)aiutare all'asilo i miei amichetti a fare le cose mi ha indirizzato verso il mio futuro lavorativo
    2)conoscere alle elementari la Ale e la Ire che sono diventate le mie migliori amiche,le mie "sorelle"
    3)quando mia mamma mi ha trasmesso l'amore per la lettura
    4)la nascita di mio fratello
    5)l'incontro con Davide,il mio primo amore
    6)quando la mia amica Ali mi forzatamente fatto iscrivere ad un sito dove ho conosciuto il mio amore..grazie Ali!!
    7)la morte di 2 miei amici che mi ha segnato profondamente

  15. #15
    Iggy
    Ospite non registrato
    - La mia prima "fidanzatina", che risale a quando avevo circa 3-4 anni, e il sorriso dolcissimo che mi ha indirizzato mentre eravamo stesi uno di fianco all'altra sulle brandine, prima di crollare in giardino per il pisolino pomeridiano. Il bello è che ero "fidanzato" contemporaneamente a un'altra bambina, amica dell'altra; un'infanzia da sciupafemmine

    - Il giorno in cui misi piede per la prima volta nella mia prima casa lontano da Napoli, all'età di due anni e mezzo. Era piena di sacchi della spazzatura ovunque, e lo specchio del bagno lo ricordo poggiato a terra. I soldi allora erano pochissimi, e mia made piangeva ogni giorno per nostalgia e per la situazione piuttosto difficile. Fortunatamente è stata poi una vita in totale crescendo, da questo punto di vista.

    - Il primo giorno in cui mi presentai a un allenamento di calcio, e feci un "eurogol". Da lì in poi lo sport ha formato circa la metà di ciò che sono ora, dal punto di vista fisico, ma soprattutto caratteriale; mi ha regalato grinta, combattività, testardaggine, forza, e doti da leader.

    - Il momento in cui ho compreso per esperienza diretta che il ciclo della vita dona e prende, senza prima farti uno squillo per chiederti cosa ne pensi.

    - Quando ho scoperto di essere un semidio, e ho preso coscienza che quasi tutti potrebbero esserlo, se solo avessero le palle per mettere la propria faccia avanti, prima di metterci le mani.

    - Il giorno in cui sono stato preso alla Xenia Edizioni come redattore, e i momenti in cui ho ricevuto segnali inequivocabili che se prenderò questa esperienza con la dovuta serietà, riuscirò a fare del giornalista il mio solo mestiere.

    - Quando ho rubato il cuore a un angelo, lasciandogli il mio in eterna custodia; e i giorni in cui ho condiviso momenti con la sua famiglia, e lei con la mia, guadagnando la certezza che sarà per sempre... nonché del fatto che l'addio al celibato me lo posso scordare, perché me lo ha già detto chiaramente

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy