• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 23

Discussione: vortice d'acqua

  1. #1
    evaluna^
    Ospite non registrato

    vortice d'acqua

    io stanotte ho sognato solo un'immagine:
    una vasca da bagno (la mia) con me in piedi lì dentro che cerco di trattenere una maglia di lana nera che sta finendo nello scarico insieme all'acqua. C'è quest'acqua che sta scivolando via e la manica della maglia che si infila nello scarico insieme al vortice d'acqua e come io la riprendo allora ci finisce dentro un altro lembo della maglia ed io non riesco a strapparla da questo mulinello d'acqua e intanto mi bagno tutta. Poi riesco a prendere piano piano, una manica per volta, la maglia, e a trattenerla trutta stretta attorno al corpo, tutta bagnata e mi bagno anche io, affinchè non venga inghiottita dallo scarico.

  2. #2
    Beecharmer
    Ospite non registrato
    Cerchi di trattenere qualcosa che sta per essere risucchiato.... qualcosa che cerchi di tenere stretto e che hai paura di lasciare..... probabilmente tante cose, immagino.

  3. #3
    giulio
    Ospite non registrato
    C'e l'acqua, elemento di purificazione e che risucchia con forza vs il colore nero della maglia, che per me richiama la paura. Forse vuol significare voglia di cambiare qualcosa, cambiare pagina in modo drastico ma c'è timore nel farlo.

  4. #4
    evaluna^
    Ospite non registrato
    grazie a tutti e due per la risposta
    in effetti sì, quello che dici tu, Beecharmer, è sempre tanto vero per quanto mi riguarda, ma se penso alla situazione attuale ...non riesco a vedere qualcosa di preciso, a te viene in mente qualcosa?
    E comunque quello che dice Giulio ( ciao e benvenuto ) è pure interessante...non potrebbero essere facce di una stella medaglia? Credo di sì .

  5. #5
    L'unica cosa che per ora posso dirti è che secondo la psicoanalisi spesso il trovarsi bagnata, nella vasca, nel mare e in cose simili, e il trovarsi in situazione di pericolo per questo(appunto l'essere risucchiata) e l'essere salvata simboleggia il parto o la voglia di un bambino...
    Noto anche che hai insistito sù questi simboli: bagnata, bagno, scarico, maglia, strappare-trattenere...

    Bhè, dovresti dirci di +...

  6. #6
    evaluna^
    Ospite non registrato
    stando qui ho imparato a credere ( alle moderatrici ) che i sogni sono così personali che un rigido collegamento a quelli che sono "simboli" è spesso riduttivo e penso anche io che uno stesso elemento in sognatori diversi possa avere appunto un diverso significato...per questo sono un pò scettica riguardo al desiderio di avere un bambino, che ora come ora non sento molto mio, almeno nel presente (nel futuro certo ). Però sull'insistenza dello scarico, del vortice d'acqua quindi, e del trattenere, hai di certo ragione .
    Cosa pensi di quello che ne avevamo detto prima del tuo intervento?

  7. #7
    Concordo con quello che dici, infatti un sogno può essere interpretato in molti modi, visto che spesso è incentrato sù tendenze diverse... Per quanto riguarda il simbolismo, esso ha poco significato se non è collegato all'interpretazione associativa del paziente (a quanto ne so )

    Beech è stato esatto ma poco specifico, non concordo invece con Giulio.. A me pare che dia un significato tutto suo, l'interpretazione dei sogni invece è diversa

    è comunque la mia modesta opinione

    " CONOSCI TE STESSO - Γνωθι Σεαυτον " Oracolo di Delfi, Socrate.

  8. #8
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    Originariamente postato da evaluna^
    stando qui ho imparato a credere ( alle moderatrici ) che i sogni sono così personali che un rigido collegamento a quelli che sono "simboli" è spesso riduttivo e
    allora ... alcune domande:
    eri nuda nella vasca? cioè eri pronta per fare il bagno o ci sei entrata per "salvare" la maglia? prima di ritrovarti avvolta dalla maglia bagnata eri asciutta?quando sei riuscita a salvare la maglia come ti sei sentita?

    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  9. #9
    giulio
    Ospite non registrato
    Ciao a tutti,
    concordo perfettamente con quanto si è detto: il sogno può essere interpretato correttamente solo da chi lo produce perché profondamente legato alle sue esperienze di vita e ai suoi personali stati d’animo,desideri,emozioni,paure…Quello che possiamo fare noi è dare una piccola chiave di lettura,magari di ispirazione per un dibattito.
    Cosi nella mia interpretazione metto da parte i reali significati del sogno,cosi altamente personali e inaccessibili a tutti noi ,e provo a collegarmi alle dinamiche Es-Io-SuperIo alla base del meccanismo di produzione dei sogni secondo Freud.
    C’è un contenuto inconscio (pensiero,emozione,desiderio..) che per i suoi significati giace appunto nello stato di incoscienza e verso cui l’organismo lotta per tenerlo lontano perché se ne prende consapevolezza si potrebbero creare turbamenti o ansie. A mio parere il colore nero rende bene l’idea di un contenuto inconscio verso cui bisogna lottare e da tenere lontano dalla coscienza perché pericoloso.
    Ma di notte l’organismo abbassa le sue difese e tale contenuto inconscio (il pensiero legato al colore nero?) riesce a passare la censura se pur non nella sua forma originale,cosi altamente distruttiva,ma mascherato(qui mi perdo un po’ coi collegamenti).Poi c’è l’acqua che mi piacerebbe vederla come un meccanismo di difesa da parte dell’organismo, un tentativo di opporsi al contenuto inconscio indesiderato e di riportarlo nello stato di incoscienza dove non può nuocere (lo scarico dell’acqua che come un vortice trascina di violenza il nero giù, dove non può essere percepito).
    Forse quel contenuto inconscio più volte ha provato ad emergere e quindi ci voleva una reazione violenta da parte del SuperIo (forse si necessità un cambiamento importante nella vita per eliminarlo per sempre?!).
    Forse ho un po’ esagerato e mi sono perso in discorsi troppo fantasiosi e privi di fondamento (per questo chiedo scusa a evaluna per averle rovinato il sogno) ma sono un amante della psicanalisi;

  10. #10
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da alea
    allora ... alcune domande:
    eri nuda nella vasca? cioè eri pronta per fare il bagno o ci sei entrata per "salvare" la maglia? prima di ritrovarti avvolta dalla maglia bagnata eri asciutta?quando sei riuscita a salvare la maglia come ti sei sentita?
    allora: non ero nuda nella vasca, ero entrata SOLO per recuperare la maglia e prima di ritrovarmi bagnata da essa ero in effetti asciutta. Quando sono riuscita a salvare la maglia mi sentivo quindi molto sollevata, ma un pò irritata perchè tutta bagnata.
    Cos'hai in mente Pat?

  11. #11
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Giulio non mi hai affatto rovinato il sogno, anzi quando dici: "quello che possiamo fare noi è dare una piccola chiave di lettura,magari di ispirazione per un dibattito" è proprio lo spirito giusto .
    Però ora che ci penso mi è venuto in mente un particolare che credo importante e che mi porta a propendere più per quello che ha detto Beecharmer (è una lei, non un lui ) e cioè che la maglia di lana non era UNA maglia di lana, ma era LA maglia di lana che indoss in genere io quando sono IN CASA (una sorta di vestaglia, che vi posso dire, sopra al pigiama)

    .... per voi ha un significato??
    nel senso che secondo me non è tanto il "nero" il simbolo, quanto piuttosto "quella maglia".

    Che bello che bello in quanti a pensare ai miei sogni
    Ultima modifica di evaluna^ : 03-01-2004 alle ore 21.56.02

  12. #12
    Evidentemente è questo quello di cui io manco, cioè di avere una spontanea propensione al contatto umano e pieno di bontà, quello che prima avevo... Penso e spero sia il libro che sto leggendo che mi sta indirizzando da questo lato...

    Per il tuo sogno: ti posso dire che + ci pensi e + ci arricchisci di dati è meglio è... Ma questo lo saprai di già...

    " CONOSCI TE STESSO - Γνωθι Σεαυτον " Oracolo di Delfi, Socrate.

  13. #13
    evaluna^
    Ospite non registrato
    Originariamente postato da Darkgianlu85
    Evidentemente è questo quello di cui io manco, cioè di avere una spontanea propensione al contatto umano e pieno di bontà, quello che prima avevo...
    non ho capito cosa intendi

  14. #14
    giulio
    Ospite non registrato
    Il dibattito mi sta molto interessando quindi cerco di dare un altro piccolo contributo alla luce delle nuove informazioni. Penso anche io che il punto non sia più il colore nero ma la funzione che questa maglia ha per te e le emozioni che tu ci abbini. Se io avessi una maglia che metto la sera quando fa freddo la vedrei, da un punto di vista simbolico, come una specie di riparo, sia fisico (protegge dal freddo soprattutto se è di lana) e sia emotivo (la metti di sera,al termine di una giornata magari stressante per provare a rilassarti,per trovare calore,serenità perché magari la usi da quando eri piccolina o ti ricorda la casa e i genitori che sono il simbolo della protezione per eccellenza).
    Per cui ora proverei a invertire il simbolismo precedente e mi associo al pensiero di Beecharmer. L’acqua (magari fredda, che bagna e rendere inutilizzabile ma solo momentaneamente (diverso sarebbe stato sognare il fuoco che invece distrugge totalmente) rovina la maglia e con lo scarico te la strappa via.
    Se prima pensavo al bisogno di un cambiamento ora penso il contrario: si deve proteggere ciò che è associato alla maglia che forse è minacciato da ciò che associ all’acqua.
    L’acqua e la sua relativa minaccia bagna anche te nel momento in cui tenti di salvare la maglia, credi possa essere importante questo?
    Forse c’è stata una lotta (in quel momento avvertivi paura perche pensavi di non farcela o credevi che tirando l’avresti salvata?)

  15. #15
    evaluna^
    Ospite non registrato
    io avevo paura ed ero sicura che la maglia sarebbe sata inghiottita...poi inaspettatamente riuscivo a trattenerla. E' una maglia che simboleggia la mia casa...e con essa tutto quello che vi può essere associato.
    mamma mia grazie a tutti per l'impegno

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy