• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4
  1. #1
    L'avatar di Duccio
    Data registrazione
    25-06-2002
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    8,912

    Attenzione assemblea 7 maggio ore 14 studenti, ordine e docenti !!!!

    Buongiorno domani alle ore 14.00 in Torretta si terrà un incontro chiarificatore tra docenti, studenti e Ordine degli Psicologi in merito alle problematiche della nostra facoltà e a ciò che riguarda la figura professionale dello psicologo.
    Ci saranno inoltre novita' da divulgare agli studenti in merito al consiglio di facolta' di ieri pomeriggio !!!
    Mi raccomando accorrete numerosi!!!!

  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di !!!Psiche!!!
    Data registrazione
    06-06-2008
    Residenza
    Massa
    Messaggi
    4,289

    Riferimento: Attenzione assemblea 7 maggio ore 14 studenti, ordine e docenti !!!!

    Purtroppo stavolta non ho potuto partecipare all'assemblea: qualcuno che c'è stato può riassumerci?
    "Lavora, come se non avessi bisogno dei soldi;
    Ama, come se nessuno ti abbia mai ferito;
    Balla, come se nessuno ti stesse guardando;
    Canta, come se nessuno ti stesse sentendo;
    Vivi, come se il Paradiso fosse sulla Terra"



  3. #3
    Partecipante Affezionato L'avatar di trinity81
    Data registrazione
    24-09-2008
    Residenza
    Firenze
    Messaggi
    62

    Riferimento: Attenzione assemblea 7 maggio ore 14 studenti, ordine e docenti !!!!

    Accidenti ho letto solo oggi l'avviso sull'assemblea...sapete dirci com'è andata??

  4. #4
    Postatore OGM L'avatar di !!!Psiche!!!
    Data registrazione
    06-06-2008
    Residenza
    Massa
    Messaggi
    4,289

    Riferimento: Attenzione assemblea 7 maggio ore 14 studenti, ordine e docenti !!!!

    Copio e incollo:

    "“Riassunto” Assemblea del 7 Maggio

    Ricordiamo che l'assemblea è stata indetta per riunire Docenti, Studenti e Ordine degli Psicologi per chiarirsi un po' le idee in merito ai Dottorati, alla nostra Facoltà ed alla Nostra Figura Professionale.

    Comunicazioni

    Allo scorso CdF del 5Maggio è stata sollevata a questione degli appelli della Stefanile/Pisani e della Matera che si sovrappongono. Il Consiglio ha affermato che gli appelli non si sovrappongono in quanto sono ad orari diversi. Purtroppo su questo punto c'è poco da fare..è stata avviata e portata al Consiglio una raccolta firme che, purtroppo, non ha avuto esito positivo.

    Inoltre è stato inserito un Appello di Laurea per la triennale e per la magistrale ad Aprile, in modo tale che gli studenti possano usufruire delle sessioni d'esame di Gennaio e Febbraio, laurearsi ad Aprile senza pagare le tasse!! (tutto ciò sotto “ordini” del Rettore)

    Viene data la possibilità di iscriversi alla LM51 fino a Marzo(come a Torino)

    I Ricercatori in Consiglio hanno portato un Documento in cui esprimono le loro preoccupazioni riguardo al DDL Gelmini. In esso avanzano delle richieste e sottolineano che nel momento in cui non vengano prese in considerazione non chiederanno gli Affidamenti della cattedre(il cui bando scade a fine mese. Il Consiglio ha deliberato pieno appoggio ai ricercatori e chiede al Rettore ed al Senato Accademico di farsi portavoce della posizione dei ricercatori. Inoltre associati e ordinari non prenderanno in carico i corsi tenuti dai ricercatori.

    In merito interviene la Prof. Vannucci (ricercatrice):
    La decisione è In linea con la protesta Nazionale dei Ricercatori. Ricorda che i corsi tenuti dai Ricercatori sono Gratuiti, quindi rinunciano ad una cosa che fanno VOLONTARIAMENTE. Questa via è stata scelta per far capire il peso e l'importanza dei ricercatori per i Corsi di Laurea, per mostrare il ruolo effettivo dei ricercatori.

    Tornando alla Protesta degli studenti i Docenti non hanno ben capito le motivazioni alla base..
    Spieghiamo cronologicamente cos'è successo:

    L'8Aprile è arrivata ai rappresentanti degli studenti il Comunicato dell'Ordine degli Psicologi in cui quest'ultimo prendeva una posizione contraria all'accorpamento del Dottorato, cosa di cui i rappresentanti erano all'oscuro;
    Il 12Aprile arriva un'altra mail con l'intestazione di questo comunicato, che era rivolto anche ai rappresentanti(in quanto membri del CdF)
    Così abbiamo cercato informazioni ovunque, ricevendo idee ed opinioni diverse ed opposte: scelta forzata vs scelta voluta.
    Un fatto grave è che la decisione è stata presa via mail in una notte!
    Ci è stato anche detto che noi non dobbiamo entrare in merito a questioni come il dottorato. In più ci è stato detto che l'accorpamento del Dottorato non implica nulla.
    Siamo qui per capire come stanno le cose.
    Quello che sappiamo è che se l'Ordine ci avesse finanziati avremmo potuto mantenere il Dottorato.

    Interviene uno studente che avanza delle considerazioni sulla nostra Professione: chi sono e cosa fanno gli Psicologi? Una ricerca del 2008 ci da i seguenti dati:
    70mila Psicologi iscritti all'Ordine Nazionale
    50mila studenti di Psicologia
    35-40mila iscritti all'Ordine nei prossimi 5 anni
    61% di essi sono Clinici
    La cornice, però non è ben definita. Il valore formativo dell'Università non è alto..
    E' importante mantenere un'analisi della domanda per avere una formazione adeguata.
    Sarebbe utile un'attività di orientamento. Il rischio è l'autoreferenzialità della professione.
    Inoltre lo studente consiglia agli studenti di non essere passivi, ma d'informarsi e d'intervenire!

    Interviene, ora, la Presidentessa dell'Ordine degli Psicologi la Dottoressa Sandra Vannoni.
    L'Ordine degli Psicologi organizza Convegni e Conferenze aperte anche agli studenti di cui, però, non si vede l'ombra. Invita gli studenti a tenersi informati visitando il sito dell'Ordine.
    Per quanto riguarda il dottorato l'Ordine non ha legittimità d'intervenire. Quello che può fare è collaborare.
    Come istituzione che si occupa della professione all'Ordine interessa un rapporto con la Facoltà per la ridefinizione dei piani formativi.
    Per quanto riguarda il Dottorato la preoccupazione dell'Ordine riguarda la perdita del terzo livello di Formazione Autonoma (che dà accreditamento nel confronto con altre professioni). Inoltre c'è preoccupazione per gli scenari futuri. Si può lavorare bene con i medici, ma ognuno nella specificità della propria professione. Ulteriore preoccupazione è perdere la Facoltà di Psicologia e che possa essere accorpata ad una delle tante aree della Medicina. Saremmo una professione sanitaria subalterna alla Medicina, quindi si perderebbe la nostra specificità (vedi Psicologia a Pisa).
    L'Ordine è disposto a mettere in campo le sue competenze per supportare la Facoltà, mettendo a disposizione risorse umane ed economiche.
    All'Ordine non interessa il Dottorato in sé, ma bisogna avere una visione a tutto tondo. C'è l'esigenza di ancorare i piani formativi alla realtà. Bisogna ridisegnare il percorso Formativo dello Psicologo. L'identità medica è forte, quella Psicologica no. Bisogna lavorare su questo.

    Interviene il Preside Smorti. Afferma che il DDL prevede la riduzione delle Facoltà (per l'Ateneo Fiorentino da 12 a 9). Afferma che questo è un momento in cui possiamo far valere la nostra professionalità in quanto il mondo medico passa attraverso un momento di profonda trasformazione.
    In merito a ciò la Vannoni afferma che il problema è che le leggi attribuiranno tutto ai medici (che tuttora hanno più potere).

    Interviene il Prof. Majer (che rappresenta uno degli indirizzi di Dottorato). E' vicino alla preoccupazione dell'Ordine per quanto riguarda il mantenimento dell'autonomia. Chiede all'Ordine la continuazione di cofinanziamento. Afferma che ormai per i dottorati la situazione è questa, ma che il prossimo anno si possa cercare di tornare in autonomia. I veri problemi sono la salvaguardia della Professione e creare una formazione adeguata. Esprime preoccupazione per la situazione dei ricercatori. Inoltre afferma che bisogna istituire un Tavolo di Lavoro (che noi studenti richiediamo da Dicembre!!!!)
    Rivendica, inoltre, l'autenticità e l'autonomia della nostra disciplina.

    Interviene la Prof. Meringolo
    Gli psicologi sono importanti ed utili ai medici. Possono insegnargli come fare i colloqui!
    Non ci si deve accorpare per forza, ma il punto è una situazione di potere.
    Per quanto riguarda il DDL Gelmini non dobbiamo darlo per scontato, ma dobbiamo lottare e darci come obiettivo la vittoria.

    I Rappresentanti degli studenti del Laboratorio 15 s'impegnano a riproporre queste discussioni, a lavorare per un'offerta formativa in grado di soddisfare le esigenze del territorio ed inoltre appoggia la posizione dei ricercatori.

    Grazie a tutti Lab15"
    "Lavora, come se non avessi bisogno dei soldi;
    Ama, come se nessuno ti abbia mai ferito;
    Balla, come se nessuno ti stesse guardando;
    Canta, come se nessuno ti stesse sentendo;
    Vivi, come se il Paradiso fosse sulla Terra"



Privacy Policy