• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 52
  1. #1
    Super Postatore Spaziale L'avatar di swami146
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    sulle nuvole....
    Messaggi
    2,698

    voglia di ...buone notizie

    ciao a tutti, sono una neo laureata magistrale e sto facendo il tirocinio annuale..ho pensato di cercarmi qualche lavoro part-time, di fare un master, partecipare a seminari vari, per tenermi impegnata e per sfruttare al massimo quest'anno ...per curiosità ho letto le varie discussioni sull'occupazione di noi psicologi prima e dopo l'esame di stato e mi è venuta l'angoscia

    così ho pensato "ma possibile che questa laurea non serva a niente ma proprio a niente? ci sarà qualcuno che fa il lavoro per cui ha studiato? qualcuno è soddisfatto della propria scelta?"

    e così ho aperto questa discussione per recuperare l'ottimismo e la speranza e per leggere buone notizie da chi ce l'ha fatta...so che la strada è ancora lunga e difficile ma se perdiamo l'entusiasmo e la voglia di fare è finita

    allora psicologi lavoratori che fate?
    Ultima modifica di simoncino : 05-05-2010 alle ore 00.45.11
    A te che mi hai trovato all’ angolo coi pugni chiusi con le mie spalle contro il muro pronta a difendermi...con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi ....tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portata con te .....

  2. #2
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: voglia di ...buone notizie =P

    certo, il lavoro lo si fa e lo si trovo però solo ed esclusivamente dopo essersi specializzati. l'università deve avvertire su questo.

  3. #3
    Super Postatore Spaziale L'avatar di swami146
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    sulle nuvole....
    Messaggi
    2,698

    Riferimento: voglia di ...buone notizie =P

    e senza aver fatto la scuola di specializzazione? io per adesso non ho intenzione di farla o almeno la farò quando potrò permettermela cioè quando avrò un lavoro...e poi...si può fare solo psicoterapia?
    A te che mi hai trovato all’ angolo coi pugni chiusi con le mie spalle contro il muro pronta a difendermi...con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi ....tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portata con te .....

  4. #4
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    08-03-2005
    Messaggi
    331

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    insomma non son d' accordo che il lavoro si trova con la specializzazione. Non si trova nemmeno con quella. Con l' aggravante che ti escludon anche per i lavori meno qualificati (tipo educatore) perchè troppo qualificato ihihih
    Non c'è richiesta di psicoterapia, il settore è supersaturo. Abbiamo fatto una cazzata dobbiamo solo accettarlo e arrangiarsi al meglio ;-D

  5. #5

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    io sto pensando seriamente ad una seconda laurea, c'è qualcuno che l'ha già fatto?

  6. #6
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    Ciao Swami e ciao tutti
    scusate se mi dissocio e mi metto in sintonia con chi ha risposto prima, ma Swami voleva buone notizie, e sinceramente se uno di buone notizie non ne ha, forse è meglio non rispondere e aspettare che "chi ce l'ha fatta" risponda dando il proprio contributo

    Io non posso dire di avercela fatta, ma sono una "che ci sta provando"...

    Prima di tutto, vorrei sfatare alcune cose:

    1) non è assolutamente vero, e lo ripeto, non è vero che senza specializzazione non si lavora. fare come sta facendo Swami è un buon punto di partenza fare conferenze, corsi e piccoli master per acquisire competenze spendibili. Purtroppo la nostra è una facoltà molto teorica, ma che nella pratica ti insegna poco: la scuola di specialità, i master, le conferenze (ma anche comprarsi un buon manuale) servono per acquisire competenze pratiche una volta che ci sono quelle, ci si può proporre sul mercato (vedi punti successivi)

    2) chi dice "non c'è lavoro" è sicuro di andarlo a cercare nel modo giusto? provate a pensarci: noi psicologi secondo il tariffario nazionale dovremmo essere pagati molto. Inoltre, la nostra psofessione è equiparabile ad un ruolo dirigenziale. Mettetevi nei panni di un responsabile di un posto pubblico (asl, cps, cooperativa, comunità ecc) che si vede arrivare un cv di uno psicologo: il ragionamento che farà sarà più o meno questo "allora, io dovrei assumere una persona che non conosco e non so nemmeno come lavora, sicuramente con poca esperienza, e andarla a pagare un botto per farle fare non so cosa, perchè non so di cosa si occupa/che cosa mi potrebbe proporre".. risultato: cv cestinato (scusate la spietatezza).
    Lo psicologo non è un lavoro "da posto fisso", ma un lavoro da libero professionista, che "pizzica" interventi di qua e di là (magari anche in 10 posti diversi!!). Ovvio che per fare questi interventi gli enti non prendano persone a caso, ma chi già conoscono e sono sicuri essere professionisti seri e affidabili

    Quindi qual'è il segreto?? Farsi conoscere, proporsi e auto - presentarsi. Lasciate perdere le cooperative e i posti pubblici (in questo momento hanno 0 soldi, e in genere non hanno mai navigato nell'oro), e lasciate stare i grossi posti (tipo ABA, o grossi centri privati, hanno milioni di tirocinanti che aspettano di essere coinvolti a pagamento e vanno avanti anni a lavorare gratis)
    Piuttosto buttatevi su: altri studi di psicologia, scuole private, medici, naturopati, dentisti, ginecologi, centri ricreativi, associazioni culturali.
    Scrivete un progetto, magari anche gratuito (di breve durata, se no lavorate gratis per troppo tempo) e presentatelo (es: sportelli di supporto, incontri a tema, o qualunque altro ambito voi pensiate di padroneggiare) e abbiate la faccia tosta di proporvi! Magari vi chiuderanno 100 porte in faccia, ma almeno avrete preso mazzate per il lavoro che volete fare e in cui credete, non per un lavoro qualunque
    Altra parola chiave: autopromozione. Registratevi a siti web, fatene uno vostro se potete, biglietti da visita, brochure informative, ecc ecc....

    Ora passo alla mia storia, e a come ho fatto:
    Lavoravo come educatrice (insoddisfatta) in una struttura per disabili. Dopo la laurea ho cercato un tirocinio che mi permettesse di lavorare come psicologa e non come educatrice, e lì ho imparato qualche cosina. Non volevo fare la scuola, ho iniziato un master in psicologia scolastica, che al di là delle competenze mi ha aiutato a capire chi ero, cosa sapevo fare e dove volevo andare (nel vero senso della parola...).
    Nel frattempo al posto dove lavoravo hanno capito che forse ero una risorsa sprecata, o comunque sapevo fare molto di più rispetto a quello per cui ero usata.

    Risultato: da quest'anno lavoro sempre lì, ma come psicologa (o comunque, qualcosa che ci si avvicina molto). Nel frattempo ho uno studio in un'associazione culturale, anche se non sono molto soddisfatta per vari motivi. Questo pomeriggio ho un colloquio con una naturopata, per avviare una possibile collaborazione. Sto cercando di contattare il giornale locale del mio paese, per scrivere una rubrica che mi permetta di farmi conoscere. Tengo (purtroppo gratuitamente) uno sportello in una scuola superiore... almeno faccio esperienza nel counseling!! Organizzo con una mia collega corsi di formazione nell'ambito della psicodiagnosi (siamo alla seconda edizione con ottimi risultati ). Ho un sito internet, un profilo come psicologa su facebook e sono iscritta a decine di siti, in alcuni potenziali pazienti possono porre domande (a cui io e altri rispondiamo).
    Ah, quest'anno ho iniziato la scuola di psicoterapia avevo bisogno di un approccio teorico che mi permettesse di imppostare i miei interventi con continuità e omogeneità

    in bocca al lupo a tutti. davvero. chi ha bisogno può contattarmi in privato
    Chiara

    PS: non so dove ho letto che "lo psicologo si fa pagare in base al livello della propria autostima", era una frase di non so chi io trovo che ci sia qualcosa di vero, e he sia applocabile anche per quanto riguarda la ricerca per ritagliarsi uno spazio come psicologo
    Ultima modifica di arwen : 07-05-2010 alle ore 12.01.35
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  7. #7
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    ben detto arwen!sono perfettamente d'accordo con te! anche circa il fatto dell'autostima. inoltre aggiungo il concetto di 'profezia che si autoavvera':se una persona è convinta che non riuscirà a lavorare come psicologo, stai pur certo che davvero non lavorerà mai come psicologo e questo perchè mette in atto dei comportamenti e approcci circa la scelta del lavoro totalmente erranti...e inoltre i pensieri sono negativi quindi si svaluta sè stesso come persona. a me la psicologia ha fatto capire certe tecniche di comportamento e soprattutto pensiero positivo!
    ora non lavoro come psicologa ma anche perchè no llo sto cercando come tale e non mi sto impegnando per cercarlo ma non mi lamento perchè sono convinta che quando mi metterò a cercarlo ci metterò tutte le mie forze per farlo. se una persona pensa che non lavoreràù MAI come dirigente si può star tranquilli che questa visione si autoavvererà!

  8. #8
    Super Postatore Spaziale L'avatar di swami146
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    sulle nuvole....
    Messaggi
    2,698

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    credo che nessuna laurea oggi dia la certezza di lavoro o ti offrano lavoro perchè sei laureato in...ma questo già lo sappiamo....
    leggendo le varie discussioni su ops diverse volte ho pensato di aver fatto una cazzata e di aver studiato anni per """una laurea che non serve a niente""", ma se non avessi studiato psicologia non sarei riuscita in nessun altra materia, per me era ed è ancora una passione (e lotto per non perderla!)..anche se ahime trovare lavoro (retribuito)è difficile....come ha detto arwen cercavo una speranza, una ventata di ottimismo e come me credo tanti neo laureati e l'itervento di arwen me l'ha dato...ovvio ci vuole pazienza, preparazione e anche coraggio e fortuna...ma non possiamo essere noi psicologi i primi a svalutarci (perchè purtroppo è così)!

    sul fatto di prendere un'altra laurea ...ma quale? ne esiste una che ti da lavoro al 100%? a questo punto non sarebbe meglio continuare a formarsi nell'ambito x cui abbiamo studiato?
    A te che mi hai trovato all’ angolo coi pugni chiusi con le mie spalle contro il muro pronta a difendermi...con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi ....tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portata con te .....

  9. #9
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: voglia di ...buone notizie


    guarda, non dico (e non volevo dare questa impressione dal mio intervento) che sia facile o che auto-proponendosi miracolosamente ti si aprano 1000 speranze....anzi, è durissima, io stessa lavoro anche il sabato e spesso alla sera dopo cena per cercare informazioni, propormi, mandare mail, aggiornarmi ecc ecc

    Ma hai centrato il problema qui:

    Citazione Originalmente inviato da swami146 Visualizza messaggio
    sul fatto di prendere un'altra laurea ...ma quale? ne esiste una che ti da lavoro al 100%? a questo punto non sarebbe meglio continuare a formarsi nell'ambito x cui abbiamo studiato?
    purtroppo in questo momento, e soprattutto in generale con l'assetto attuale di università, precariato ecc ecc, pensare di trovare il lavoro sicuro e che sia anche il lavoro dei propri sogni è impensabile... e a questo punto vale la pena buttarsi, che senso ha cambiare per poi ritrovarsi nelle stesse condizioni di prima?

    C'è anche da dire un'altra cosa (a parer mio molto importante): chi dice "il mercato della psicoterapia è saturo", mi fa pensare che ritenga la terapia l'unico ambito in cui uno psicologo/psicoterapeuta può lavorare. Immaginarsi come terapeuti, con il proprio bello studio, il lettino alla Freud e l'agenda fitta di pazienti, ormai è impensabile un po' perchè noi psicologi siamo davvero tantissimi, un po' perchè con l'incredibile offerta di ogni cosa, le persone con un disagio cercano in internet, si affidano a altre figure professionali ecc ecc. Non siamo più ai tempi di Freud, in cui il malato veniva portato in pellegrinaggio allo studio del guru della psicologia...

    Oggi invece secondo me c'è un enorme bisogno di psicologia, ma in una forma più "leggera" e accessibile a tutti: quindi vanno molto psicologia del benessere e dello sport, psicologia associata a trattamenti corporei corsi di formazione (non dimentichiamo che di psicologia si sente parlare continuamente alla tv e sui giornali!), come pure i pofessionisti con diverse specializzazioni (ad esempio, psicologia e dietologia, ecc).
    Secondo me questi canali sono anche molto utili per poi trovare pazienti, tra 10 persone che vogliono perdere peso e frequentano anche le palestre quasi sicuramente ce n'è una con un disturbo alimentare, quindi ad esempio proporsi come psicologo dello sport può attirare curiosità, primo passo perchè poi diventi qualcosaltro per chi ha un bisogno più profondo

    a presto
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  10. #10
    Super Postatore Spaziale L'avatar di swami146
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    sulle nuvole....
    Messaggi
    2,698

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    io per adesso non ho intenzione di fare la scuola di specializzazione nè di fare un domani psicoterapia perchè non mi piace, sarei orientata più all'ambito periziale, aziendale o lavorare con i disabili (ancora ho poche idee e confuse) tu che tipo di master proponi? io avrei pensato ad un master in psicodiagnostica o risorse umane....che dici possono essere "spendibili"?
    A te che mi hai trovato all’ angolo coi pugni chiusi con le mie spalle contro il muro pronta a difendermi...con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi ....tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portata con te .....

  11. #11
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    arwen, hai letto gli articoli del caro dott. Sirri?anche a me hanno attorcigliato le idee e anzi mi hanno fatto vedere nuove prospettive che prima non avevo. ma comunque ora non sarei in grado di mettermi sul mercato senza una specializzazione o per lo meno un master in qualcosa...

  12. #12
    Super Postatore Spaziale L'avatar di swami146
    Data registrazione
    17-10-2004
    Residenza
    sulle nuvole....
    Messaggi
    2,698

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    certo penso anche io che uscita dall'università non ho nessuna competenza per cui un master lo devo fare....tu che hai fatto?
    A te che mi hai trovato all’ angolo coi pugni chiusi con le mie spalle contro il muro pronta a difendermi...con gli occhi bassi stavo in fila con i disillusi ....tu mi hai raccolto come un gatto e mi hai portata con te .....

  13. #13
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    Citazione Originalmente inviato da swami146 Visualizza messaggio
    io per adesso non ho intenzione di fare la scuola di specializzazione nè di fare un domani psicoterapia perchè non mi piace, sarei orientata più all'ambito periziale, aziendale o lavorare con i disabili (ancora ho poche idee e confuse) tu che tipo di master proponi? io avrei pensato ad un master in psicodiagnostica o risorse umane....che dici possono essere "spendibili"?
    ciao scusa il ritardo nella risposta
    allora, per l'ambito periziale dipende un po' dall'ordine di appartenenza, in lombardia, in generale devi fare un master nell'ambito (o comunque frequentare una formazione equipollente) e poi fare un tirocinio...onestamente non so bene come funziona ti conviene chiedere all'ordine quando ti iscriverai

    per l'ambito aziendale va benissimo credo che sia l'unico ambito in cui il lavoro si trova non dico facilmente, ma anche attraverso i canali classici (tipo annunci ecc)... poi è un ambito molto ampliabile, ci puoi fare valutazioni per lo stress aziendale, ecc ecc

    per il master in psicodiagnosi le cose sono un po' più complesse.. diciamo che con solo il master andresti a costruirti una professionalità in ambito diagnostico, per poi inviare ai terapeuti o ad altri specialisti... il problema è che i terapeuti in genere apprendono loro stessi nelle scuole di psicoterapia l'uso di alcuni test, mentre c'è un'altra percentuale di terapeuti che non la usano quindi non saprei che dirti, personalmente adoro l'ambito della psicodiagnosi ma mi rendo conto che è difficilmente spendibile senza poter applicare i test ai tuoi pazienti magari meglio specializzarsi in test di un preciso ambito

    poi lascio magari la parola ad altri che magari hanno esperienze diverse

    ciaooooooo
    Chiara
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  14. #14
    Postatore Compulsivo L'avatar di arwen
    Data registrazione
    04-07-2002
    Residenza
    in viaggio verso il Paradiso (o qualcosa che ci assomiglia)
    Messaggi
    3,739

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    Ok mo' rispondo al resto delle domande (madonna sono rimasta un po' indietro)

    allora, io dopo la laurea ho fatto un master in psicologia scolastica... diciamo che come psicologa scolastica mi vedo male ma mi è servito a capire chi ero e chi volevo essere... inoltre ho raccolto tantissimi materiali utilissimi anche in altre cose...

    poi ho fatto conferenze, convegni, un mini-corso che ho avuto occasione di fare su un test, più un master online in psicologia dello sport che anche qui, al di là di quanto effettivamente andrò a fare in ambito sportivo, mi ha dato competenze in generale sulla psicologia del benessere che userò per altri progetti

    sostanzialmente.... la questione è mi devo proporre/presentare ecc ma non passando il messaggio che "aiutatemi perchè ho bisogno di un lavoro" ma come un professionista che si propone in modo competente offrendo un servizio o un valore aggiunto... io mi sono resa conto che spesso, al di là delle reali possibilità di lavorare in alcuni ambiti, acquisire una specifica formazione in quell'area mi ha aiutato a raccogliere materiali, idee, sviluppare nuovi modi per pensare al mio lavoro, creare possibili progetti da realizzare e questo anche semplicemtne perchè "mi sento più sicura"

    spero di essere stata chiara
    e spero davvero che qualcun altro intervenga alla fine chissà come mai quando le lamentele vengono un po' smorzate, spariscono tutti come se al là della lamentela (forse un po' fine a se stessa?) non ci fosse più spazio per nulla di creativo e propositivo

    ri-ciaoooo
    Dott.ssa Chiara Facchetti
    Ordine Psicologi della Lombardia n.12625


    Io credo che le pietre respirino. Non possiamo percepirlo con le nostre brevi vite.

    Siamo tutti nella fogna, ma alcuni di noi guardano alle stelle (Oscar Wilde)

  15. #15
    Partecipante Figo L'avatar di klaudia82
    Data registrazione
    20-09-2007
    Residenza
    in un meraviglioso paesino del nord
    Messaggi
    862

    Riferimento: voglia di ...buone notizie

    che idee confuse che ho!!!ora non so se continuare nell'insegnamento pensando anche alla 'semplicità' del percorso e alla bella paga oppure buttarmi nel marasma degli psicoterapeuti...mah, è troppa fatica mentale!!!

Pagina 1 di 4 123 ... UltimoUltimo

Privacy Policy