• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 4 di 4

Discussione: dislessia dell'adulto

  1. #1

    dislessia dell'adulto

    Ragazzi, io non sono una psicologa e avrei davvero bisogno di un consiglio:
    chi fa la diagnosi di dislessia dell'adulto e chi la cura? uno psicologo o un medico? E inoltre, mi sapreste indicare uno specialista in materia in Friuli Venezia Giulia?
    Grazie mille!

  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di pimo_eli
    Data registrazione
    06-06-2006
    Residenza
    provincia di Varese
    Messaggi
    1,480

    Riferimento: dislessia dell'adulto

    La diagnosi la fa uno psicologo generalmente (o un neuropsichiatra infantile, ma non per gli adulti).
    Per quanto riguarda la riabilitazione, sarà poi lo psicologo che fa diagnosi ad indirizzare il paziente (cmq se ne occupano logopedisti e psicologi esperti in disturbi dell'apprendimento).

    Non conosco colleghi in Friuli Venezia Giulia.

    Buona giornata

    Eli

  3. #3
    Postatore Compulsivo L'avatar di Calethiel
    Data registrazione
    19-04-2005
    Residenza
    Roma provincia
    Messaggi
    3,590

    Riferimento: dislessia dell'adulto

    in friuli non conosco nessuno neanche io. In genere nell'adulto le difficoltà di lettura sono conseguenti a traumi, più rari i casi dove non sono mai state diagnosticate difficoltà fin da bambini.
    Comunque se è solo per la valutazione c'è a reggio emilia un centro, diretto dal prof. ghidoni che si occupa proprio di dislessia nell'adulto, con anche test tarati per gli adulti (in genere le prove arrivano fino alla 3° media).

    Mentre il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito

    Non ti curar di loro, ma guarda oltre e passa

  4. #4
    Partecipante Esperto L'avatar di silviats
    Data registrazione
    06-11-2004
    Residenza
    trieste
    Messaggi
    431

    Riferimento: dislessia dell'adulto

    si tratta di una dislessia "evolutiva" nel senso, presente fin dai tempi della scuola o conseguente e un trauma? esistono prove specifiche per la diagnosi nell'adulto anche se non vi sono stati traumi.
    posso darti delle informazioni per quello che riguarda una dislessia non conseguente a trauma...per quanto riguarda la riabilitazione, bisogna valutare qual è il livello di gravità, spesso un adulto dislessico ha trovato un qualche modo di compensare le difficoltà e andare avanti, altrimenti è possibile adattare gli esercizi che si fanno fare ai bambini per il potenziamento delle abiltià di lettura o provare ad utilizzare apposisti strumenti definiti compensativi (es software portatili per la lettura con sisntesi vocale o lo scrittura).

    puoi trovare indicazioni sui professionisti in ogni regione sul sito dell'airipa Associazione italiana ricerca ed intervento nei disturbi dell'apprendimento

Privacy Policy