• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Postatore Epico L'avatar di D@niela
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    5,511

    Due sogni molto strani!

    Sono due notti che faccio sogni a dir poco inquietanti

    Il primo... sono in un centro commerciale, in tarda serata mentre i negozi stanno chiudendo. Io mi affretto a girare perchè sono in cerca di qualcosa (non ricordo cosa, oppure non lo sapevo nemmeno ) a un certo punto vedo un manichino (donna) senza le gambe che viene trascinato per un braccio da un uomo. Appena lo guardo, il manichino mutilato prende vita e vedo delle lacrime scendere dai suoi occhi. Così penso "poverina, piange perchè non può camminare" e subito dopo mi rendo conto di non poter muovere più le gambe nemmeno io così inizio a camminare con fatica, finchè non cado a terra, costretta a muovermi solo con l'aiuto delle braccia (sensazione di tremenda angoscia)

    Il secondo invece si svolge a casa di mia nonna: io sono nel suo letto, con lenzuola bianche, e sto lavorando a maglia (mai fatto ) quando vedo entrare in stanza la mia migliore amica (che non vedo da un pò di tempo perchè al momento abita all'estero) solo che il suo viso è diverso, infatti è come se fosse tornata bambina, come quando ci siamo conosciute. Appena la vedo la abbraccio e le dico "scusa se non posso abbracciarti bene ma ho le mani sporche perchè sto lavorando"... mentre dico questa frase guardo le mie mani e le vedo piene di sangue La cosa strana è che in questo sogno, pur vedendo le mani insanguinate, provavo una sensazione di tranquillità





    se ami vasco... entra a far parte del social group " fratelli di vasco" non mancare! diffondiamo la voce del "KOMANDANTE".

  2. #2
    Partecipante Esperto L'avatar di Sono messo male
    Data registrazione
    11-04-2009
    Residenza
    sulla Firenze-mare
    Messaggi
    343

    Riferimento: Due sogni molto strani!

    Citazione Originalmente inviato da D@niela Visualizza messaggio
    Sono due notti che faccio sogni a dir poco inquietanti

    Il primo... sono in un centro commerciale, in tarda serata mentre i negozi stanno chiudendo. Io mi affretto a girare perchè sono in cerca di qualcosa (non ricordo cosa, oppure non lo sapevo nemmeno ) a un certo punto vedo un manichino (donna) senza le gambe che viene trascinato per un braccio da un uomo. Appena lo guardo, il manichino mutilato prende vita e vedo delle lacrime scendere dai suoi occhi. Così penso "poverina, piange perchè non può camminare" e subito dopo mi rendo conto di non poter muovere più le gambe nemmeno io così inizio a camminare con fatica, finchè non cado a terra, costretta a muovermi solo con l'aiuto delle braccia (sensazione di tremenda angoscia)

    Il secondo invece si svolge a casa di mia nonna: io sono nel suo letto, con lenzuola bianche, e sto lavorando a maglia (mai fatto ) quando vedo entrare in stanza la mia migliore amica (che non vedo da un pò di tempo perchè al momento abita all'estero) solo che il suo viso è diverso, infatti è come se fosse tornata bambina, come quando ci siamo conosciute. Appena la vedo la abbraccio e le dico "scusa se non posso abbracciarti bene ma ho le mani sporche perchè sto lavorando"... mentre dico questa frase guardo le mie mani e le vedo piene di sangue La cosa strana è che in questo sogno, pur vedendo le mani insanguinate, provavo una sensazione di tranquillità
    Ciao Daniela ( quando sento questo nome ancora oggi mi emoziono )

    Se i negozi stanno per chiudere, il tempo che ti è rimasto è ormai quasi al termine e se non trovi quella "cosa" adesso, rischi di non trovarla più , almeno questa è la verità per te, probabilmente una verità soggettiva, o forse una verità oggettiva questo non lo so.
    Ci sarebbe solo da vedere che cos’ è questa cosa che cerchi in un negozio. Il bello è che nemmeno tu sai cosa stai cercando, perciò sembra che il sogno non ti voglia indicare in maniera precisa quello che vuoi o almeno non te lo indica esplicitamente però il sogno continua e in quel negozio qualcosa vedi che forse ti riguarda molto da vicino e cioè un manichino di donna senza gambe che piange, trascinato da un uomo che poi sembra chiaro che quel manichino che è triste perché non cammina , sei tu.
    Adesso però non saprei, comunque quello che cerchi e che pensi che ormai ci sia rimasto poco tempo è in relazione ad una parte maschile che trascina la donna per un braccio perché non può camminare da sola perché non ha le gambe .
    Basterebbe risolvere l’ indovinello. Io non ho idea, anche perché non ti conosco,
    forse aspetti l’ uomo che ti porti via per un braccio, visto che da sola non sai camminare in quanto le parti basse le “gambe”, cioè le parti che rappresentano gli istinti, sono un po’ trascurate e non funzionano bene
    Forse il sogno vuole dirti che devi pensare più all' amore e al sesso e di darti una smossa invece di piangere e non aspettare che l' uomo ti cada dal cielo...
    Però non lo so...

    ciao
    Paolo
    Ultima modifica di Sono messo male : 27-04-2010 alle ore 19.48.26

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di D@niela
    Data registrazione
    04-12-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    5,511

    Riferimento: Due sogni molto strani!

    Ciao Paolo, grazie mille per la tua risposta!
    In effetti mi ritrovo molto nella prima parte del discorso: mi sento come se il tempo stia per scadere ed io stessi cercando qualcosa di cui nemmeno conosco l'identità
    Però non ricollegherei questo discorso alla sfera affettiva che, per fortuna, sembra essere l'unica cosa che in questo momento funziona
    Credo che rifletterò sui preziosi spunti che mi hai dato per tentare, come dici tu, di risolvere l'indovinello
    Grazie mille e a presto





    se ami vasco... entra a far parte del social group " fratelli di vasco" non mancare! diffondiamo la voce del "KOMANDANTE".

Privacy Policy