"Noi, robot" di Diego Pierini (ed. Cooper/Banda Larga)

Vi segnalo questo saggio di recente uscita: è un libro abbastanza ibrido, parte come una specie di saggio di storia del cyborg nella fantascienza cinematografica e letteraria, ma sostanzialmente si divide tra filosofia e scienze (informatica, cibernetica, robotica, ma anche neuroscienze e psicologia), per parlare dell'ibrido uomo/macchina.

Tra l'altro è nato per essere distribuito principalmente in PDF (costa piuttosto poco) ed essere aggiornato in modo costante sul sito Noi, robot — L'individuo artificiale tra scienza, filosofia e fantascienza.

Mi piacerebbe avere una vostra opinione!