• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 11 di 11
  1. #1
    Partecipante
    Data registrazione
    26-03-2010
    Messaggi
    36

    Come devo risolvere questo problema?

    Salve sono una nuova iscritta, mi chiamo Mary, mi sono iscritta su questo forum in primo luogo perchè mi piace la psicologia, e poi perchè ho un problema che mi assilla.

    Ho 28 anni e non ho mai avuto una storia importante è strano vero? Purtroppo è così.
    Nell'adolescenza ho pensato ad altre cose: allo studio e poi a 17 anni ho avuto problemi di salute.
    Sono sempre insicura di me stessa, non riesco ad aprirmi completamente con le persone, sono timida e chiusa.

    Ho paura di sbagliare e a volte mi sento sola e triste.
    Avrei voluto iscrivermi all'Università ma abito in un paese lontano dalle istituzioni e sarebbe stato faticoso spostarsi e poi non hanno voluto neanche i miei genitori.

    Ora però vorrei raccontarvi il problema che mi assilla davvero:
    Era la fine di aprile dell'anno scorso e un ragazzo mi aveva detto che voleva conoscermi, che era pazzo di me, e che era una cosa seria, perchè sapeva già tramite amici che io sono una persona seria, timida e riservata.
    A dirvi la verità all' inizio mi ero un pò spaventata perchè lui era partito in quarta e gli ho detto di fare le cose con calma, lui era d'accordo con me, mi scriveva cose gentili, non ci vedevamo spesso però mi sembrava che col tempo potevamo costruire qualcosa insieme, poi a Giugno ho notato che qualcosa non andasse bene, lo chiamavo io, gli scrivevo io, poi a Luglio mi aveva promesso che ci saremmo incontrati,siamo dello stesso paese ma lui lavora lontano, ma non è più venuto e per più di un mese non mi ha chiamata.
    Ad agosto l'ho chiamato e mi ha detto che per ora non se la sentiva di continuare, perchè non ci potevamo vedere perchè lavorava troppo e io ero troppo timida.
    Poi ho saputo che mentre cercava di conoscermi già da fine maggio, aveva preso una sbandata per un'altra ragazza e che ora non si sa se stanno insieme o no.
    Sono rimasta delusa e a Ottobre ho cercato un riavvicinamento ma lui non ha voluto, a Gennaio gli ho scritto un messaggio e mi sembrava fosse tutto normale ma alla mia domanda se gli andava di parlare non ha più risposto.
    Ho pensato spesso a lui in questi mesi e anche se mi distraggo, però, poi il mio pensiero ritorna a questa conoscenza andata male.
    Mi faccio spesso questa domanda: io ci penso a questa cosa e sono triste ma lui non ci pensa più?
    Forse no, altrimenti mi avrebbe cercata.
    Mi suggerite di cercarlo di nuovo o è troppo tardi perchè è passato quasi un anno?
    Ormai per me è diventata un'ossessione cosa devo fare?
    Ultima modifica di MariaGiusy28 : 07-04-2010 alle ore 15.44.51

  2. #2
    lialy
    Ospite non registrato

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Secondo me non dovresti chiamarlo e non dovresti più pensarci. ti parrà strano, ma il mondo è fatto di tante persone diverse e forse più predisposte di altre. probabilmente dovresti cercare un amore più spendibile, quindi non una persona lontana.
    quesa persona è un'ossessione perchè tra di voi le cose non sono andate come volvevi e speravi. non credo tu non debba cercarlo perchè è già passato un anno, ma probabilmente perchè lui si è già tirato indietro la scorsa volta, dovresti credere di più e considerare i progressi che questa persona ti ha fatto fare rispetto al uo comportamento abituale....

  3. #3

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Ciao Mary, anch'io ti consiglierei di guardare avanti e lasciarti questa situazione alle spalle. Purtroppo capita che le situazioni possano cambiar piega ma ciò non deve costituire un deterrente, vuol dire che doveva andare così, stop, non starci troppo a rimuginarci su, anzi, guardati intorno.
    Ciao!!

  4. #4
    Partecipante
    Data registrazione
    26-03-2010
    Messaggi
    36

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Grazie,
    si è vero forse doveva andare così, e spero di non pensarci più anche se a volte ho la tentazione di chiamarlo e parlare con lui.

  5. #5
    Postatore Epico L'avatar di Ember
    Data registrazione
    22-07-2002
    Residenza
    Urbino
    Messaggi
    11,724

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Io lo lascerei perdere già solo perchè ha fatto una cosa degna del peggior codardo... ha dato la colpa alla lontananza e alla tua timidezza (come si permette?) quando invece si era semplicemente innamorato di un'altra.

    Riguardo alla timidezza comunque, devi sforzarti un pò... per stare con qualcuno (e non solo) bisogna lasciarsi andare perchè altrimenti non puoi comunicargli quello che provi, quello che ti aspetti, e anche quella che sei veramente, perchè noi timidi siamo più di quello che mostriamo.
    Non è necessario fare l'università per studiare e imparare, ma aiuta molto sul piano dell'indipendenza e delle conoscenze. Non potendo partire da questa, devi trovare qualche escamotage. Ma non per "rimorchiare" bensì per te stessa, per conoscere il mondo e aprirti un pò ad esso...
    Ultima modifica di Ember : 08-04-2010 alle ore 15.05.09
    *** Homo sum: humani nihil a me alienum puto ***

    oPS-StaNZa Di uRBiNo iL Mio FoRuM



    Anche Ember nella setta dell'ASD *asdatrice musicista*
    [thanks to Angelus, fondatore della setta]

  6. #6
    Partecipante
    Data registrazione
    26-03-2010
    Messaggi
    36

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Grazie dei consigli sulla mia timidezza, lo so devo fare qualcosa per me stessa, per potermi aprire di più alle altre persone per questo avrei voluto parlare di più con lui, dirgli cosa provavo, confidarmi con lui ma mi vergognavo, poi non eravamo abbastanza in confidenza e mi bloccavo spesso.

  7. #7
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Ciao! Sono d'accordo con le altre,non cercare più questo ragazzo,non ne vale la pena,ha solo giocato con te e coi tuoi sentimenti,accampando alla fine delle comode scuse.
    Per quanto riguarda il tuo essere timida,credimi,io ti capisco benissimo perchè lo sono abbastanza; l'esperienza universitaria aiuta,ma quello che è davvero indispensabile per vincerla un po' (ma non per eliminarla del tutto,perchè secondo me,al giorno d'oggi,essere timidi è anche un pregio) è stare con gli altri,parlare e confrontarsi.
    Un bacione,e sappi che quando ti va di parlare un po',io ci sono!
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  8. #8
    Partecipante
    Data registrazione
    26-03-2010
    Messaggi
    36

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Grazie,
    spero di riuscire ad attraversare questo momento di confusione e tristezza.

  9. #9
    Partecipante Affezionato L'avatar di Stephen Lusdade
    Data registrazione
    13-08-2008
    Messaggi
    85

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    secondo me è una ossessione perchè non hai altri slanci con altre persone (e non dire che non provi a frequentare altre persone perchè pensi sempre a lui...)
    Alla fine vi siete frequentati poco e saltuariamente.
    Purtroppo, da come mi pare di capire abiti in un "paesino". Significa che c'è poco movimento nonchè difficoltà per vivere il mondo dei corteggiamenti, ma sopratutto conoscere nuove persone, piano piano... (anche se a 28 anni hai la patente eh! puoi spostarti...).

    Ti consiglio vivamente di distrarti con il mondo, questa ossessione mi sa piu' di difesa personale che una vera e propria delusione amorosa; con tutto il rispetto per i sentimenti e per quant tu abbia potuto soffrire per il comportamento assolutamente scorretto che questa persona ha avuto nei tuoi confronti.

    Svagati! E' primavera! =)
    Le nostre esistenze sono la rappresentazione dei nostri sogni: le nostre storie cliniche sono fin dall'inizio, in un modo archetipico, drammi, e noi siamo maschere (personae) attraverso cui risuonano (personare) gli Dei.
    James Hillman

  10. #10
    Partecipante Super Esperto L'avatar di elodie.sophie
    Data registrazione
    11-08-2009
    Residenza
    Molto, molto a Nord
    Messaggi
    479

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Ciao Mary,
    condivido pienamente le risposte delle altre ragazze. Personalmente anch'io sono più volte rimasta ancorata all'immagine, magari idealizzata, di un uomo elusivo e sfuggente e forse proprio l'insufficiente approfondimento della conoscenza ha fatto in modo che fossi io a costruirmi una rappresentazione distorta ma coerente con le mie aspettative. Penso che si possa vivere una relazione seria solamente quando si è raggiunto un certo livello di maturità e dal tuo racconto, seppur sommario, mi sono raffigurata un ragazzo ancora troppo immaturo per impegnarsi. Vivi questa esperienza come un'occasione per conoscerti, per comprendere le tue insicurezze così come i tuoi punti di forza su cui fare leva. Trasforma questo "episodio" della tua vita come una conquista verso una maggiore consapevolezza rispetto ai tuoi desideri e alle tue vocazioni.
    El

  11. #11
    Partecipante
    Data registrazione
    26-03-2010
    Messaggi
    36

    Riferimento: Come devo risolvere questo problema?

    Grazie mille dei consigli,
    questo episodio per me ha rappresentato sia una maggiore insicurezza, mi sono fatta mille pensieri negativi, però spero arriverà anche la fase di andare avanti e di non pensarlo più.

Privacy Policy