Salve a Tutti voi.
Ero, cortesemente, alla ricerca di informazioni rispetto ad un incarico che ho ricevuto da uno studio legale. Debbo recarmi con un cliente presso un centro di selezione militare dove la persona dovrà sottoporsi ad un rinnovato accertamento sanitario sulla parte psicologica dopo aver vinto un ricorso per l'esclusione da un concorso per l'immissione di volontari in ferma prefissata quadriennale per l'esercito e ha diritto ad essere accompagnato da un "sanitario di fiducia".
Qualcuno conosce meglio le procedure di questa prova?
sa dirmi quali sono le possibilità e il tipo di intervento previsto per la mia figura in tale situazione?
Inoltre che tipo di onorario sarebbe equo chiedere a vostro giudizio considerato il lavoro di analisi preparatoria dell'incartamento sanitario e l'ausilio in loco del candidato?
Grazie per l'eventuale aiuto saluti