• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 9 di 9
  1. #1

    Strana esperienza durante il sesso...

    L'altra sera mi è capitata una situazione a dir poco strana: sono uscita con un ragazzo per la prima volta, abbiamo fatto un giro, abbiamo bevuto un pò e dopo "fumato". Poi ci siamo appartati e, complici anche l'alcool e il fumo, abbiamo cominciato a baciarci..e,una cosa tira l'altra, a fare, poi,sesso. Per farla breve, mi è preso una specie di trip strano,come un sonno durante il quale però mi muovevo comunque: in pratica fisicamente ero lì e ricambiavo baci e quant'altro, seppur con poco coinvolgimento, ma mentalmente ero totalmente assente, avevo gli occhi sempre chiusi o socchiusi ed era come se sognassi: vedevo noi 2 come se stessi all'esterno,come se fossi un terzo che ci guardava fare sesso e mi vedevo moooolto più grassa di come sono in realtà. Era una sensazione orribile, che m'impediva al momento di vivere la situazione con tranquillità.
    In effetti io sono leggermente in sovrappeso e proprio l'altro giorno, pesandomi, mi sono accorta di aver messo 2 kg. Questa cosa mi ha sicuramente turbata e i kg in più sono sempre stati un'ossessione durante i miei 22 anni. Quindi, collegando tutto, penso di aver avuto quella specie di trip proprio per questo: credo fosse un'espressione di una mia profonda paura,la paura di non piacere per i chili di troppo, la paura d'ingrassare ancora,senza riuscire a fermarmi.
    Voi che ne pensate? Credete anche voi che sia per questo motivo? E magari anche perchè questo ragazzo non mi piaceva, non lo conoscevo e avevo i miei soliti sensi di colpa (anche se non so cosa possa c'entrare precisamente). Grazie in anticipo

  2. #2
    Johnny
    Ospite non registrato

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    la prima cosa che ho pensato leggendo il resoconto è che la depersonalizzazione (sensazione di vedersi dall'esterno), derealizzazione (sensazione di irrealtà, "come se sognassi") e dispercezione corporea fossero la conseguenza dell'alcol e del "fumo"
    Ultima modifica di Johnny : 04-04-2010 alle ore 11.31.05

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    ricordo che è vietato dal regolamento parlare di questioni personali nel forum e fare diagnosi o dare pareri tecnici... e i "vecchi" di ops dovrebbero ben saperlo...
    sposto nella stanza giusta


    da leggere per favore:


    regolamento ops

  4. #4

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    Mi scuso per aver postato nella sezione sbagliata...Dov'è stata spostata ora la domanda?
    Comunque ho riletto il regolamento e chiedo venia

  5. #5

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    Citazione Originalmente inviato da Johnny Visualizza messaggio
    la prima cosa che ho pensato leggendo il resoconto è che la depersonalizzazione (sensazione di vedersi dall'esterno), derealizzazione (sensazione di irrealtà, "come se sognassi") e dispercezione corporea fossero la conseguenza dell'alcol e del "fumo"
    Già, sicuramente dev'essere stato per quello.E' che volevo capire il perchè del vedermi più grassa ...anche se non è difficile da ipotizzare..

  6. #6
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    10-01-2005
    Residenza
    Roma - Napoli
    Messaggi
    67

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    mi sembra di capire che sei già arrivata a delle conclusioni spontaneamente. sei una collega?

  7. #7
    Partecipante L'avatar di marcoavenait
    Data registrazione
    05-01-2010
    Residenza
    torino e cuneo
    Messaggi
    57

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    La descrizione dell'esperienza è simile a ciò che succede, a grandi linee, a chi assume il GHB. Il GHB è anche tristemente noto come rape drug -droga da stupro- poiché utilizzato come anestetico per rendere incoscenti le vittime di stupri o di furti che al risveglio non ricordano di aver subito lassalto. Il GHB è una sostanza con effetti molto differenti da persona a persona. A basse dosi (un cucchiaino di polvere) presenta effetti molto simili a quelli degli alcolici: i consumatori riportano sensazioni di disinibizione, piacere diffuso, rilassamento e tranquillità, sensualità, euforia e tendenza a verbalizzare.
    Tutte le ipotesi psicologiche già riportate da altri utenti sono perfettamente plausibili per la "strana esperienza" in questione, specie la depersonalizzazione e la derealizzazione, ma ho voluto riportare questa informazione perchè molte persone sono state vittime inconsapevoli di "aggiunte" nei loro bicchieri mentre bevevano. Va infine tenuto conto che la dimensione psicosociale influenza gli effetti delle sostanze, che creano conseguenze diverse da individuo ad individuo.

  8. #8

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    Citazione Originalmente inviato da valentinadm Visualizza messaggio
    mi sembra di capire che sei già arrivata a delle conclusioni spontaneamente. sei una collega?
    No no, non sono una collega, studio tutt'altro, ma tendo a psicanalizzarmi spesso, almeno per quel che mi è possibile, con l'intento di migliorarmi...e per ora sembra proprio rimanere soltanto un intento

  9. #9

    Riferimento: Strana esperienza durante il sesso...

    Citazione Originalmente inviato da marcoavenait Visualizza messaggio
    La descrizione dell'esperienza è simile a ciò che succede, a grandi linee, a chi assume il GHB. Il GHB è anche tristemente noto come rape drug -droga da stupro- poiché utilizzato come anestetico per rendere incoscenti le vittime di stupri o di furti che al risveglio non ricordano di aver subito lassalto. Il GHB è una sostanza con effetti molto differenti da persona a persona. A basse dosi (un cucchiaino di polvere) presenta effetti molto simili a quelli degli alcolici: i consumatori riportano sensazioni di disinibizione, piacere diffuso, rilassamento e tranquillità, sensualità, euforia e tendenza a verbalizzare.
    Tutte le ipotesi psicologiche già riportate da altri utenti sono perfettamente plausibili per la "strana esperienza" in questione, specie la depersonalizzazione e la derealizzazione, ma ho voluto riportare questa informazione perchè molte persone sono state vittime inconsapevoli di "aggiunte" nei loro bicchieri mentre bevevano. Va infine tenuto conto che la dimensione psicosociale influenza gli effetti delle sostanze, che creano conseguenze diverse da individuo ad individuo.

    Grazie mille delle informazioni, ero totalmente all'oscuro di questa sostanza. E grazie delle opinioni

Privacy Policy