• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 5 di 5

Discussione: Sex Toys

  1. #1

    Sex Toys

    "Un tempo considerati dei veri e propri tabù, oggi i sex toys sembrano essere un fenomeno sempre più diffuso e apprezzato anche in Italia.
    Un sondaggio del settimanale femminile Donna Moderna ha rilevato come il 67% delle donne italiane intervistate conosca i “giocattoli del sesso”: tra di loro, il 3% li usa da sola, il 19% in coppia, il 35% non li ha mai usati e il 10% di chi non li ha mai provati, lo vorrebbe fare."
    Ce ne parla la Dott.ssa Sara Eba Di Vaio nel suo articolo Sex toys: giocattoli... che piacere!

    Cosa ne pensate?

    Un saluto!

  2. #2
    Partecipante L'avatar di marcoavenait
    Data registrazione
    05-01-2010
    Residenza
    torino e cuneo
    Messaggi
    57

    Riferimento: Sex Toys

    "Oli profumati, polveri scintillanti, body paint al cioccolato, piume. Si parte con un approccio soft, per convincere anche le più timide che non c’è niente di anormale nella sessualità giocosa".

    E' come se in una società che tende alla esternalizzazione delle passioni dovessimo passare dall'apparenza per raggiungere l'essenza. L'antica arte tantrica indica nel corpo il tempio dell'amore, nella congiunzione fisica la sacralità di Dio. Forse il sesso per riacquistare gli aspetti spirituali deve tingersi di fucsia e vestirsi di piume di pavone...

  3. #3
    Alinaxxx
    Ospite non registrato

    Riferimento: Sex Toys

    Io credo che non ci sia niente di male nell'usarli di tanto in tanto... l'importante è che il loro uso non diventi una copertura per nascondere la mancanza di stimoli o altro, come se l'atto sessuale in sé senza di essi non avesse più valore...
    Un altro aspetto interessante che mi piacerebbe considerare è quello relativo alla privacy: della serie "tutti li usano, ma nessuno vuole che si sappia"... l'altro giorno mi è capitato di visitare il sito Vibratori : 500 Modelli di Vibratore - Acquisto anonimo - Spedizione in 24 ore che come potrete immaginare vende sexy toys, vibratori ecc. e la prima cosa che ho notato è stato un mega banner che garantiva consegne totalmente anonime... mi pare un meccanismo un po' contraddittorio, vista la tanto sbandierata liberalizzazione sessuale.
    Ultima modifica di Obiettivo Psicologia : 15-06-2010 alle ore 11.05.53 Motivo: Art 10. del regolamento: E' vietato pubblicare [...] link ad altri siti web

  4. #4
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    07-01-2010
    Residenza
    Reggio Emilia
    Messaggi
    61

    Riferimento: Sex Toys

    Alcune riflessioni in ordine sparso, molto concrete e intrise di quotidianità, da totale incompetente in materia, non avendo provato nessuno degli oggetti accennati, nè da solo nè in coppia.

    - il fenomeno mi sembra tutto sommato circoscritto: se ho ben capito il 19% del 67% che li conosce li usa; è un 13% scarso del totale, una minoranza direi; l'87% sembra vivere tranquillamente la propria sessualità anche senza;

    - ammp alcuni tipi potrebbero far sentire l'uomo meno virile e la donna meno desiderabile: non ti basto io ed il mio corpo, hai bisogno di strumenti / manovre aggiuntivi per raggiungere il piacere / eccitarti; anzichè scaldare potrebbero raffreddare un rapporto;

    - per usarli con soddisfazione mi pare occorra un ottimo affiatamento ed una intimità profonda, ma se questi esistono già, perchè non godere sempicemente l'uno dell'altro ? Non sono inutili ?

    - per non dire poi del rischio di sentirci noi stessi "oggettificati", versioni in carne ed ossa del giocattolo; in molte coppie è già così, ma la presenza di un oggetto mi sembra sottolineare sgradevolmente la cosa, come dire: "anche tu sei un oggetto, come questo";

    - non è che con manette e oli profumati ci complichiamo ancor più la vita, convinti di dover replicare modelli di erotismo selvaggio o patinato totalmente irraggiungibili, restando poi delusi ?

    - non è che distratti dai giocattoli e dalle tecniche erotiche ci dimentichiamo della semplice profondità dell'amore fatto da due corpi e due persone che si fondono intimamente ?

    - pur avendo perso molta della dubbia fama di essere oggetti di perversione, siamo comunque lontani dal comprarli al supermercato, l'imbarazzo (ipocrisia ?) permane anche se alcuni sono da tempo sugli espositori delle farmacie;

    - per molte coppie con doppio lavoro, figli e magari parenti conviventi è già un esercizio da equilibristi ritagliarsi un momento di normale intimità: servono veramente questi giocattoli o sono solo inutili orpelli destinati a finire presto in fondo ad un cassetto o nella spazzatura ?

    - concludo con una nota maligna: forse se ne parla tanto perchè qualcuno ne ha magazzini pieni da vendere, come spesso accade il marketing deve creare un esigenza perchè è stato ideato prima il prodotto per soddisfarla.

    Buona notte

  5. #5
    Partecipante Figo L'avatar di anturium_rosa
    Data registrazione
    01-02-2008
    Residenza
    Genova
    Messaggi
    981

    Riferimento: Sex Toys

    Citazione Originalmente inviato da Alinaxxx Visualizza messaggio
    Io credo che non ci sia niente di male nell'usarli di tanto in tanto... l'importante è che il loro uso non diventi una copertura per nascondere la mancanza di stimoli o altro, come se l'atto sessuale in sé senza di essi non avesse più valore...
    Un altro aspetto interessante che mi piacerebbe considerare è quello relativo alla privacy: della serie "tutti li usano, ma nessuno vuole che si sappia"... l'altro giorno mi è capitato di visitare il sito Vibratori : 500 Modelli di Vibratore - Acquisto anonimo - Spedizione in 24 ore che come potrete immaginare vende sexy toys, vibratori ecc. e la prima cosa che ho notato è stato un mega banner che garantiva consegne totalmente anonime... mi pare un meccanismo un po' contraddittorio, vista la tanto sbandierata liberalizzazione sessuale.
    Va beh, ma l'anonimato tutela l'intimità della persona. E' vero che si parla di sesso ovunque, ma un conto è parlarne in generale un conto è far sapere a tutti come ci comportiamo sotto le lenzuola.

Privacy Policy