• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8

Discussione: Perfavore aiutatemi

  1. #1

    Perfavore aiutatemi

    Ciao a tutti.
    Sono una ragazza di 23 anni e all'apparenza non dovrei avere nulla di cui lamentarmi,. Ho un bel lavoro, sono abbastanza bella e ho una relazione da 5 anni con una persona che vive per me.
    Ma non riesco a lasciarmi andare.
    in tutte quelle situazioni sociali che richiedono spontaneità, come l'andare a ballare, il giocare e soprattutto IL SESSO, io mi blocco.
    Non ho amici, anche se non ho davvero nessun problema ad instaurare un grandissimo numero di relazioni superficiali e non riesco a godermi il sesso. Mi piace e, quando sono sola mi ci perdo, ma quando sono con lui mi vergogno e finiamo per farlo sempre nel solito modo.
    mi sembra di impazzire. aiutatemi

  2. #2
    Partecipante Assiduo L'avatar di agnesetiziana
    Data registrazione
    26-10-2005
    Residenza
    Caserta
    Messaggi
    170

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    Ciao... Già il tuo nik dice tanto. Però credo che fondamentalmente ti consideri male e più che essere un freezer tu ti sia incastrata in questo modo di vedere te stessa e non riesci a liberartene. Probabilmente non hai bisogno tanto di un sessuologo quanto di uno psicologo che ti aiuti a leggerti bene, ad interpretarti nel modo giusto e a tirare fuori quello che di te temi di mostrare. Non ci vuole tanto: solo tanta voglia di stare bene, di amarti e di farti amare senza il timore di essere giudicata. Perchè tanto chi ti ama, ti ama come sei.
    Esistono persone nelle nostre vite che ci rendono felici per il semplice fatto di aver incontrato il nostro cammino. Alcuni percorrono il cammino al nostro fianco, vedendo molte lune passare, gli altri li vediamo appena tra un passo e l'altro. (Paul Montes - Missionario sudamericano)
    Dr.ssa Agnese Tiziana Magno
    http://www.drssamagno.beepworld.it

  3. #3
    Postatore Epico L'avatar di kyoko226
    Data registrazione
    05-10-2006
    Residenza
    cagliari
    Messaggi
    17,569

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    sposto nella stanza giusta, qui non va bene..


    da leggere per favore:


    regolamento ops

  4. #4

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    il mio problema è che non posso andare da uno psicologo.
    Lavoro molto e non esco mai prima delle 8 di sera dall'ufficio (sono una stagista e quindi vado cauta a chiedere permessi) il massimo sarebbe trovare uno specialista che prestasse consulenza o la sera o nel week end ma non credo che esista. Sono in trappola???

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    13-09-2009
    Residenza
    Ancona
    Messaggi
    61

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    Buon giorno,
    sento molta ansia nelle tue parole, credo che un professionista potrebbe esserti di aiuto, e non penso sia un problema di orari, molti colleghi lavorano anche fino tardi o di sabato, se ci dici di dove sei magari qualcuno ti sa indicare dei nominativi tra cui scegliere quando ti sentirai davvero pronta ad iniziare un percorso.
    In bocca al lupo.
    Dott.ssa Francesca Ciancio

  6. #6

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    sono di milano. se qualcuno davvero potesse indicarmi qualche professionista che lavori il sabato gliene sarei grata!!!!

  7. #7
    Partecipante L'avatar di marcoavenait
    Data registrazione
    05-01-2010
    Residenza
    torino e cuneo
    Messaggi
    57

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    Le posso indicare il nome della Dott.ssa Nardelli Cinzia

    Nardelli Cinzia - Milano

  8. #8

    Riferimento: Perfavore aiutatemi

    Carissima,

    la descrizione: "Non riesco a lasciarmi andare" "situazioni sociali che richiedono spontaneità... io mi blocco" "non ho amici" "relazioni superficiali" "non riesco a godermi il sesso... con lui mi vergogno", potrebbe sottendere uno stile relazionale che comporta una difficoltà nell'intimità emotiva con gli altri, nell'aprirsi e nell'essere come si è forse per paura del giudizio. Valorizzare le cose positive ("bel lavoro" "abbastanza bella" "relazione da 5 anni"), è un primo passo importante; andare oltre "all'apparenza non dovrei avere nulla di cui lamentarmi" acquisendo maggiore consapevolezza di sè può essere utile per esprimere il proprio potenziale anche nelle situazioni sociali e nella sfera sessuale.

    Resto a disposizione.

    Cari saluti.

    Annalisa De Filippo
    Ordine Psicologi della Lombardia n° 12298
    Ultima modifica di pianetapsy : 27-03-2010 alle ore 23.09.07
    Dott.ssa Annalisa De Filippo
    Psicologa
    www.centropianetapsicologia.com

Privacy Policy