Ciao a tutti sono Federica. Nuova in questo forum.
Mi sono laureata un anno fa in psicologia e a breve avrò l'Esame di stato.
Attualmente mi occupo di bambini attraverso attività di gioco in gruppo.
L'ultimo incontro si è tenuto giusto due settimane fa ed è stato interessante poter osservare in questa esperienza come i bambini già naturalmente portino in se una particolare indole. Alcuni esprimono se stessi, altri esprimono maggiormente gli schemi acquisiti nascondendosi, altri ancora soprattutto tra i bambini di questo gruppo, hanno la tendenza a creare branco portandosi vicendevolmente in comportamenti che spesso incidono negativamente sulle attività del resto del gruppo.
Mi rendo conto come non si possa lavorare sui bambini, se non lasciare che possano giocare in ogni momento, lasciare che possano sperimentare il loro spazio e il loro modo d'essere insieme ai loro coetanei, e come invece sia importante che la coppia genitoriale possa lavorare su di se per riacquisire la propria armonia espressiva, la quale magicamente trasformerà anche i più piccoli a loro collegati.
F