• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 3 di 3
  1. #1
    Partecipante Figo L'avatar di Aedon
    Data registrazione
    10-05-2002
    Residenza
    L'isola che non c'è
    Messaggi
    830

    Mia madre voleva distruggere la casa...

    Per la serie.. i miei sogni più assurdi...
    non ricordo molto di ciò che ho sognato, soltanto che c'era mio padre ancora con me, ma si assentava per un poco.
    Mia madre, nel frattempo mi convinceva ad aiutarla a demolire l'intonaco delle pareti di alcune stanze della nostra casa (lei voleva farlo con tutte, ma nel sogno poi non ci riusciva) perchè non avremmo più abitato lì.
    Ricordo perfettamente che le stanze erano proprio quelle id casa, solo che vuote, senza alcun mobile. Avevamo in mano come dei ratrelli che servivano per colpire la parete e far cadere l'intonaco. Quando siamo arrivate nella mia camera mia mamma mi dice di aspettarla in quella stanza mentre lei andando in soffitta avrebbe picchiato sul relativo pavimento per far cadere l'intonaco del soffitto di camera.
    In quel momento rientrava mio padre, per un poco rimanevo sotto l'intonaco che cadeva e desideravo rimanerne coperta pur di non abbandonare la mia casa. Dopo correvo da mio padre e decidevo di non aiutare più mia mamma, ma di lasciarla perdere per stare definitivamente in questa casa (nella mia casa) con mio padre....
    poi non ricordo altro...
    mi sto preparando per il manicomio???

    Sostenitore del "Movimento per la riscoperta della lingua italiana"

    My Blog
    -----------------------------------------

    Il dolore di oggi...
    .......fa parte della felicità di ieri


  2. #2
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di alea
    Data registrazione
    11-04-2002
    Residenza
    torino
    Messaggi
    1,253
    non credo tu sia pronta per il manicomio, però lavorandoci su e con molta pazienza potresti arrivarci
    Mi sembra di ricordare alcune cose di Te, cose tue personali, particolarmente dolorose. Mi ricordo (ma devi perdonarmi, solo vagamente) di alcuni post di molto tempo fa. Mi ricordo tristezza e fatica ...
    Io penso, se davvero la mia memoria non mi sta facendo brutti scherzi che tu stia cercando un modo per mantenere dentro di te parti importanti e preziose del tuo passato.
    Ti abbraccio
    Pat
    "Il Signore, il cui oracolo è a Delfi, non dice nè cela, ma accenna" Eraclito

  3. #3
    Partecipante Figo L'avatar di Aedon
    Data registrazione
    10-05-2002
    Residenza
    L'isola che non c'è
    Messaggi
    830
    ...ogni volta che vado a dormire, spero sempre di sognare mio padre. Di ritrovare in quei famosi "scarti" del mio cervello l'immagine che durante il giorno mi sembra di non conoscere più.
    In effetti è dal giorno della mia laurea che ogni notte sogno mio padre. Perchè era l'unica persona che avrei voluto presente quel giorno...

    Sostenitore del "Movimento per la riscoperta della lingua italiana"

    My Blog
    -----------------------------------------

    Il dolore di oggi...
    .......fa parte della felicità di ieri


Privacy Policy