• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 38

Discussione: dritte e libri per EDS

  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di ragnetto82
    Data registrazione
    07-01-2008
    Residenza
    Oristano (provincia)
    Messaggi
    162

    dritte e libri per EDS

    ciao a tutti/e....
    ho aperto questa discussione per chiedere a chiunque avesse delle dritte o delle info sull'esame di stato se pu˛ aiutare chi, come me, Ŕ in panico....
    inoltre ho anche dei dubbi sui libri da utilizzare...mi potete aiutare?grazie mille
    "e poi c'Ŕ la psicologia che da equilibrio ad ogni tua idea,
    e ti ripeti che sei forte, che dopotutto in fondo
    anche questa passerÓ....
    dai che domani uscirÓ il sole, anche se dentro
    piove...."

    Fabrizio Moro "Domani"

  2. #2
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    29-11-2009
    Messaggi
    396

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Ciao!

    Io l'esame l'ho dato a Roma nella sessione passata, ma posso parlarti della mia esperienza...

    Per quanto riguarda i libri io ho studiato su vari manuali in ogni caso i pi¨ usati di solito sono:
    PER LA PRIMA PROVA: Canestrari, Darley, Moderato-Rovetto, Del Miglio
    PER LA SECONDA PROVA: Moderato-Rovetto, Leone-Prezza, Rollo
    PER LA TERZA PROVA: Falabella, Gabbard, DSM (ovviamente )
    PER LA QUARTA: Codice Deontologico commentato (Calvi, Gullotta)

    Per quanto riguarda l'esame so che pu˛ sembrare insormontabile, io ero nel panico prima di cominciare, ma poi man mano che andavo avanti mi rendevo conto che non c'era niente di trascendentale da fare, quindi la prima cosa che mi sento di fare Ŕ tranquillizzarti
    Io sono una persona molto ansiosa ed emotiva, quindi se lo dico io puoi credermi

    Sempre attendendomi alla mia esperienza ti dico come funziona da noi, perchŔ comunque, essendo un esame di stato, Ŕ pi¨ o meno uguale ovunque

    PRIMA PROVA:
    E’ sicuramente corposa, perchÚ ci sono un po’ di cosette da studiare. Consiste come saprai in un tema su un argomento generale della psicologia che va trattato seguendo una scaletta precisa: modello teorico di riferimento (a scelta), metodologie di indagine e ambiti applicativo-professionali (in linea con il modello scelto). Di solito sono 3 tracce, poi la commissione ne estrae una, che Ŕ quella che dovrÓ essere svolta (non hai scelta). Il tempo che avrai a disposizione sarÓ di 2 ore e di solito il tema deve essere di non pi¨ di 2 facciate.

    SECONDA PROVA:
    E’ piuttosto semplice e la mole di studio poca. L’importante qui Ŕ imparare bene come fare un progetto, poi il resto verrÓ da sÚ. Anche qui 2 facciate e 2 ore di tempo (sempre a Roma)

    TERZA PROVA:
    Anche qui stesse modalitÓ: 2 facciate, 2 ore. La commissione dÓ dei fogli dove ci sono le tracce per ogni indirizzo (clinico, evolutivo, lavoro e ricerca) e tu scegli quale svolgere, indipendentemente dal tuo indirizzo di appartenenza, in questo sei libero/a. Dicono sia la prova pi¨ difficile, ma in realtÓ a mio parere non lo Ŕ, basta essere attenti nel leggere la traccia e sviscerarla punto per punto senza tralasciare nulla! Qui il consiglio che ti do Ŕ di seguire la dicitura utilizzata solitamente. Non dire mai “la diagnosi Ŕ…” si deve sempre IPOTIZZARE, e poi eventualmente confermare o escludere la diagnosi, ma soprattutto si deve APPROFONDIRE gli elementi presentati dal paziente con ulteriori colloqui, test, etc. I criteri contenuti nel caso presentato sono di solito lampanti, non sono mai nascosti o difficili da riconoscere. Ci˛ che interessa maggiormente alla commissione Ŕ che dimostri che hai capito come si arriva alla diagnosi, vogliono vedere come ragioni. La traccia anche qui segue una scaletta. Prima svisceri i vari sintomi ed elementi del testo arrivando alla diagnosi, poi proponi e argomenti le diagnosi differenziali. Poi si passa a eventuali approfondimenti (qui metti sempre altri colloqui che sono fondamentali e poi i test inerenti al disturbo ipotizzato) e un’ipotesi di trattamento in linea con i problemi presentati dal paziente. Ricordati sempre che nel testo nulla Ŕ lý per caso, tutto ci˛ che Ŕ scritto serve per la diagnosi quindi analizzalo per bene e procedi. Di solito i disturbi che escono sono quelli pi¨ importanti e diffusi, non hanno mai portato casi di persone con frotteurismo o tricotillomania o altri disturbi astrusi e poco frequenti!

    QUARTA PROVA:
    Una volta arrivati all’orale Ŕ una vera passeggiata Questa prova consiste fondamentalmente in una chiacchierata. A volte hanno portato le prove scritte, ma nella mia commissione per esempio non l’hanno fatto. In tal caso comunque non chiedono nulla di che, semplicemente chiarimenti per motivare qualcosa che magari non Ŕ andato benissimo. Chiedono soprattutto di parlare del proprio tirocinio (la relazione scritta non Ŕ obbligatoria a Roma, non so da te). Qui l’unica cosa a cui devi stare attenta Ŕ di non dire ASSOLUTAMENTE che hai somministrato test e svolto colloqui o qualsiasi altra attivitÓ strettamente pratica e di competenza dello psicologo. Devi dire che hai solo osservato, partecipato, collaborato, etc. Un’altra cosa da non dire Ŕ che si sta giÓ frequentando una scuola di specializzazione (alcuni lo fanno, ma non si pu˛ senza l’abilitazione, quindi occhio!). Poi sicuramente ci sarÓ una domandina sul Codice. Questa Ŕ semplice perchÚ non bisogna assolutamente impararlo a memoria, a volte lo collegano al tirocinio, altre fanno la domanda dal nulla, ma questa Ŕ sempre generica e semplice, per esempio: “cosa deve fare uno psicologo se deve intervenire su un minore?” (chiedere il consenso dei genitori) oppure “cosa prevede il codice quando uno psicologo fa ricerca?” (chiedere il consenso informato, mantenere l’anonimato dei soggetti, etc). Insomma domande cosý… Tutte fatte in un clima di tranquillitÓ… L’orale non dura pi¨ di 7 minuti

    Insomma, tranquilla che se studi in maniera mirata passarlo non Ŕ impossibile nŔ difficile come sembra!

    In bocca al lupo!

  3. #3
    Postatore OGM L'avatar di Lunete
    Data registrazione
    23-04-2004
    Residenza
    Cagliari
    Messaggi
    4,231

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Io sto iniziando a studiare da dei riassunti che mi hanno passato del Canestrari,poi integrer˛ con il Gray e poi mi sono comprata due libri, uno Ŕ Guida all'esame di stato per psicologi edizioni Kappa e l'altro Ŕ Psicologo domani di Kaneklin e Gozzoli, che ho giÓ sfogliato e mi sembra molto ben fatto..per ora voglio pensare solo alla prima prova,poi vedr˛

  4. #4
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    29-11-2009
    Messaggi
    396

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Io non li ho nominati, ma anche i libri che hai tu sono molto validi! Esercitati a fare i temi, quella Ŕ una cosa molto utile!
    Buono studio!

  5. #5
    Partecipante Esperto
    Data registrazione
    29-11-2009
    Messaggi
    396

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    OT Grazie per la reputazione
    Ho capito solo ora come funzionano

  6. #6
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    ciao ragnetto

    ecco i libri su cui ho studiato io

    I PROVA: Canestrari, Moderato Rovetto, Guida di Kappa, Darley, Pedon/Gnisci, Berger, Legrenzi + alcuni manuali di approfondimento es. Psicologia Cognitiva (Sternberg + Job), Tecniche dell'intervista e del questionario (Zammuner) ecc.
    II PROVA: Leone Prezza, Rollo, Moderato Rovetto, Boca, Del Corno/Lang, Grasso/Cordella/Pennella, Rutelli (x la parte lavoro/organizzazioni) + alcuni testi di approfondimento es. "Introduzione alla Psicologia Sociale", "L'intervento in Psicologia clinica" ecc.
    III PROVA: DSM IV TR, Gabbard, Goodwin/Guze, guida di Kappa, Gilliland/White, + alcuni testi di approfondimento es. "Psicoterapie" (Cionini) "Introduzione alla psicoterapia psicodinamica" (Gabbard) ecc.
    IV PROVA: Materiale dell'Ordine, codice deontologico commentato (Calvi/Gullotta) + dispense universitarie


    secondo me per la prima prova va bene un qualsiasi manuale di psicologia generale molto completo (o integrarne un paio se mancano argomenti); per la 2 il Leone Prezza e il Rollo sono ottimi ma Ŕ bene leggere tanti progetti svolti ed esercitarsi a farne La terza prova non pu˛ prescindere da DSM e Gabbard (BenchŔ Gabbard sia uno Psicodinamico e quindi possano mancare alcuni approcci, ma per questo c'Ŕ l'ABC della Psicopatologia della Falabella, che Ŕ microscopico, in due ore si legge e in 3 giorni si sa a memoria )
    Per la 4 prova ovviamente Ŕ fondamentale conoscere il codice deontologico, possibilmente saper collegare alcuni articoli al tirocinio svolto durante la specialistica, e come consiglio generale do anche quello di riguardarvi gli argomenti presentati agli scritti perchÚ a volte chiedono chiarimenti/delucidazioni. Ad ogni modo una volta arrivati all'orale Ŕ fatta, trattasi di pura formalitÓ

    In bocca al lupo e buono studio!

  7. #7
    Partecipante
    Data registrazione
    30-10-2007
    Messaggi
    31

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Ciao, tutti i libri consigliati qui sopra sono perfetti, in pi¨ si pu˛ dire solo una cosa: vedetevi l'orientamento della commissione; se ha un orientamento cognitivo vale la pena studiare da libri che hanno quell'orientamento (vedi Sternberg ecc), altrimenti, ad esempio per la prima prova, il Canestrari integrato con il Moderato Rovetto vanno benissimo, io avevo studiato da quelli ed Ŕ andata benissimo. Appoggio l'esercizio a fare temi e le scalette per ogni argomento, in pi¨ fate attenzione all'italiano!E' un'indicazione precisa dell'Ordine quella di prestare attenzione all'italiano nella correzione dei compiti, per una questione di decoro della professione. Inutile cercare di capire se Ŕ una cosa giusta o sbagliata da parte loro, prestateci attenzione e basta

  8. #8
    Postatore Epico L'avatar di MEMOLEMEMOLE
    Data registrazione
    18-02-2005
    Residenza
    provincia di Latina
    Messaggi
    8,320

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Citazione Originalmente inviato da Betta1080 Visualizza messaggio
    , in pi¨ fate attenzione all'italiano!E' un'indicazione precisa dell'Ordine quella di prestare attenzione all'italiano nella correzione dei compiti, per una questione di decoro della professione. Inutile cercare di capire se Ŕ una cosa giusta o sbagliata da parte loro, prestateci attenzione e basta

    perfettamente d'accordo!
    ." all'origine gli esseri umani erano doppi:possedevano 2 teste, 4gambe, 2 sessi uguali o diversi.Questa condizione cionferivaloro una grande forza e un ambizione tale che un giorno si lanciarono all'assalto del cielo.Allora zeus infuriato tagli˛ in due ciascuno di loro e da qual giorno ognuno Ŕ alla ricerca della sua metÓ!"
    .................

    nuovo regolamento: http://www.opsonline.it/help/
    ---------------------

    VENDITRICE ACCREDITATA DI OPSonline

  9. #9
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di __BoB˛__
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    1,150

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    leggo che, per quanto riguarda la prima prova, Ŕ stato consigliato di studiare da un qualunque manuale di psicologia generale che sia completo, io ho acquistato il Moderato/Rovetto "Psicologo: verso la professione". dovrebbe andar bene, vero? potrebbe essermi utile per affrontare anche la seconda prova?
    per la terza prova: DSM IV + Falabella, "l'ABC della Psicopatologia".
    per la quarta prova: Calvi/Gulotta "Materiale dell'Ordine, codice deontologico commentato".


    si accettano consigli
    http://www.youtube.com/watch?v=Rz01V21uRLA

    Quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso ti guarda dentro (Nietzsche)

  10. #10
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    ciao Bob˛, va benissimo come scaletta di testi,
    per la 2 prova di solito si utilizzano il Leone Prezza (Costruire&valutare i progetti nel sociale) e il Rollo (Il progetto in psicologia)
    in bocca al lupo!!!

  11. #11
    Partecipante Assiduo L'avatar di ragnetto82
    Data registrazione
    07-01-2008
    Residenza
    Oristano (provincia)
    Messaggi
    162

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    ciao...allora io sono in pieno panico....dopo un primo momento in cui ho iniziato con buona lena...ora sono ferma da 2 settimane..nn riesco proprio ad aprire libro...speriamo passi, senn˛ la sessione me la salto :-(
    cmq..io sto studiando da Moderato-Rovetto (alcune parti sono trattate davvero bene, altre un p˛ meno), Gray (troppo noioso e poco utile a mio parere tranne che per 2-3 capitoli) e ABC della psicologia generale di Falabella (un temino per ogni argomento molto semplice e abbastanza utile secondo me)...
    ora...speriamo torni la voglia di studiare... sapete consigliarmi qualcosa??
    "e poi c'Ŕ la psicologia che da equilibrio ad ogni tua idea,
    e ti ripeti che sei forte, che dopotutto in fondo
    anche questa passerÓ....
    dai che domani uscirÓ il sole, anche se dentro
    piove...."

    Fabrizio Moro "Domani"

  12. #12
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di __BoB˛__
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    1,150

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Citazione Originalmente inviato da Melody82 Visualizza messaggio
    ciao Bob˛, va benissimo come scaletta di testi,
    per la 2 prova di solito si utilizzano il Leone Prezza (Costruire&valutare i progetti nel sociale) e il Rollo (Il progetto in psicologia)
    in bocca al lupo!!!
    grazie Melody, crepi il lupo!!
    per affrontare la terza prova potrei studiare solamente da l'ABC della psicopatologia o Ŕ necessario studiare anche il DSM IV?
    precisamente, il titolo del testo di Gulotta Ŕ "Il codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo"? (l'ho trovato sul web)
    http://www.youtube.com/watch?v=Rz01V21uRLA

    Quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso ti guarda dentro (Nietzsche)

  13. #13
    Partecipante Veramente Figo
    Data registrazione
    11-05-2006
    Messaggi
    1,438

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Per la terza prova se scegli l'evolutivo:
    DSM e Celi (Psicopatologia dello sviluppo), pi¨ tanto internet ovviamente..

    Il testo di Gulotta e Calvi Ŕ quello!
    Ogni adulto convive con il bambino che Ŕ stato
    S. Freud

  14. #14
    Partecipante Veramente Figo L'avatar di __BoB˛__
    Data registrazione
    03-06-2010
    Messaggi
    1,150

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    grazie Marghetta!
    ho dato uno sguardo ai prezzi del DSM IV e sono abbastanza elevati.. circa 150 euro.. qualcuno che l'ha giÓ acquistato potrebbe confermare il prezzo?
    http://www.youtube.com/watch?v=Rz01V21uRLA

    Quando guardi a lungo nell'abisso, l'abisso ti guarda dentro (Nietzsche)

  15. #15
    L'avatar di Melody82
    Data registrazione
    22-09-2007
    Residenza
    Roma
    Messaggi
    3,128

    Riferimento: dritte e libri per EDS

    Citazione Originalmente inviato da __BoB˛__ Visualizza messaggio
    grazie Melody, crepi il lupo!!
    per affrontare la terza prova potrei studiare solamente da l'ABC della psicopatologia o Ŕ necessario studiare anche il DSM IV?
    precisamente, il titolo del testo di Gulotta Ŕ "Il codice deontologico degli psicologi. Commentato articolo per articolo"? (l'ho trovato sul web)
    Esattamente, il titolo del Calvi-Gullotta Ŕ quello
    L'ABC della Psicopatologia Ŕ un piccolo riassunto, non basta - almeno, io non me la sentirei mai di consigliarvi di studiare solo su quello.
    Poi per caritÓ, c'Ŕ chi si sente tranquillo...io no, nel senso che la 3 prova Ŕ stata quella che ho trovato pi¨ difficile, e volevo essere sicura al 100% di essere in grado di riconoscere e distinguere approfonditamente e chiaramente tutti i disturbi.
    Inoltre per una volta spezziamo una lancia in favore del tutto...Ŕ la parte pi¨ interessante dell'Esame! Almeno per me lo Ŕ stata

    _BoB˛_ si, purtroppo il prezzo del DSM Ŕ quello (153€),
    c'Ŕ anche il MINI DSM che contiene solo i primi 2 assi senza casi clinici e costa meno, ma devi valutare tu se ti pu˛ bastare
    la versione ridotta Ŕ questa http://www.dondeleo.com/prod-t-33016...agnostici.html

    Un saluto a tutti e buono studio!

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo

Privacy Policy