• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Visualizzazione risultati 1 fino 8 di 8
  1. #1
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    So che il book crossing (cioè lasciare un libro in luoghi pubblici) esiste da anni, ma recentemente ho scoperto questa iniziativa molto carina, strano a dirsi una delle poche cose serie in mezzo a un mare di p*****ate sull'onnipresente facebook:

    il 26 marzo ci si dovrebbe avvicinare a uno sconosciuto, magari qualcuno che si vede tutti i giorni sul treno o sul bus, e regalargli un libro, con il duplice scopo di rendere partecipe qualcun altro della gioia che si prova nel leggere un buon libro e anche, perchè no, socializzare con persone che magari vediamo di continuo ma che le convenzioni sociali, l'indifferenza, ecc... non ci hanno mai permesso di avvicinare.

    Voi cosa ne pensate?
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  2. #2
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    Mi sembra una bella iniziativa! Spero che partecipino in tanti,e che la gente apprezzi!
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  3. #3
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Umaturman
    Data registrazione
    11-02-2008
    Residenza
    nella casa degli elfi
    Messaggi
    583

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    dubito che avrà successo!!!!!!! voi spendereste i soldi per uno sconosciuto???
    con tutti i libri che vorrei comprarmi io, NON BASTANO I SOLDI A ME, figuriamoci se li spendo per persone che non conosco....poi non sò, magari è soggettivo....forse siete tutti ansiosi di regalare libri per strada.........che poi stavo pensando alle persone che vedo sul bus...di sicuro non vorrebbero regalarmi nulla visto che appena posso mi fiondo a sedermi e c'è sempre uno scambio di sguardi del tipo MA-TU-STAVI-A-TRE-METRI-DI-DISTANZA-IO-INVECE-NO-TOCCAVA-A-ME-SEDERMI-LA-PROSSIMA-VOLTA-SE-TI-AZZARDI...
    MAH.........io comunque una passeggiata in centro quel giorno me la faccio,non si sa mai
    CIAO BELLI!

    Uma è sempre Uma

  4. #4
    Partecipante Super Figo L'avatar di aMara835
    Data registrazione
    04-05-2008
    Residenza
    Altrove
    Messaggi
    1,587

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    Io vado sul risparmio: regalerò un libro che ho già ma che non leggo più da anni, in fondo meglio darlo a qualcun altro che lasciarlo ammuffire in fondo alla libreria!
    Poi qua a Milano l'idea mi sembra ancora più carina perchè è un modo per spezzare questa onnipresente atmosfera di diffidenza per cui uno si sente in imbarazzo a scambiare due parolo col vicino di treno/bus....
    "Quando sono buona sono buona, quando sono cattiva sono meglio." (Mae West)

    THE FISHES ARE SILENT DEEP IN THE SEA,
    THE SKIES ARE LIT UP LIKE A CHRISTMAS TREE,
    THE STAR IN THE WEST SHOOTS ITS WARNING CRY:
    MANKIND IS ALIVE BUT MANKIND MUST DIE.
    (W.H. Auden, "Danse macabre")


    No one remembers the singer.
    The song remains.



  5. #5
    Postatore OGM L'avatar di chiocciolina4
    Data registrazione
    12-04-2005
    Residenza
    Napoli
    Messaggi
    4,820

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    a me l'iniziativa piace, però è anche vero che la gente può prenderti per pazzo, pensare che vuoi vendergli qualcosa etc, quindi dovresti metterti lì a spiegare il perchè e il per come...il book crossing è meglio perchè la spiegazione è sul retro di copertina!

    Un vero amico ti pugnala sempre di fronte. (O. Wilde)

    Perchè per un uomo la psicoanalisi dura meno? Non c'è bisogno di regredire all'infanzia.

    Non sono cattiva, è che mi disegnano così...! -->

    Membro del Club del Giallo e addetta all'ufficio promozione e marketing - Tessera n° 2
    (Guardiana radar del gruppo insieme a RosaDiMaggio )

    Vieni a trovarci al social group!

  6. #6
    Postatore OGM L'avatar di hoppy347
    Data registrazione
    03-03-2009
    Residenza
    Calabria
    Messaggi
    3,973

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    Citazione Originalmente inviato da chiocciolina4 Visualizza messaggio
    la gente può prenderti per pazzo, pensare che vuoi vendergli qualcosa etc, quindi dovresti metterti lì a spiegare il perchè e il per come...il book crossing è meglio perchè la spiegazione è sul retro di copertina!

    Anche questo è vero.....effettivamente,molti uomini di buona volontà potrebbero essere invece presi per pazzi!
    Membro del Club del Giallo - Tessera n° 12


  7. #7

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    io non mi conosco molto bene, vorrà dire che mi auto-regalerò un libro
    Iniziativa lodevole, ma purtroppo ho tanti di quei libri che vorrei comprare per me che non posso per una questione economica, che non riuscirei a spendere per un altro...
    blame it on the blackstar

    Ho tradotto articoli per 16 utenti del forum

  8. #8
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Umaturman
    Data registrazione
    11-02-2008
    Residenza
    nella casa degli elfi
    Messaggi
    583

    Riferimento: L'iniziativa del 26 marzo: regalare un libro

    Citazione Originalmente inviato da blackstar Visualizza messaggio
    io non mi conosco molto bene, vorrà dire che mi auto-regalerò un libro
    MA BRAVA, CHE MAGNIFICA IDEA!!! credo che farò anche io così!!!!!
    CIAO BELLI!

    Uma è sempre Uma

Privacy Policy