• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati 1 fino 15 di 21
  1. #1
    Partecipante Assiduo L'avatar di Rhesus
    Data registrazione
    31-08-2006
    Messaggi
    166

    Compilazione Prima Fattura

    Ciao a tutti ragazzi,
    devo fare la prima fattura.

    Vi spiego la mia situazione:
    Ho firmato un Contratto di Incarico Professionale di Psicologo con una Cooperativa.
    Loro hanno una somma disponibile di €550 mensili da darmi.
    Devo fare la prima fattura, quindi calcolo:

    €550 per la prestazione (indagine per la prevenzione di situazioni a rischio di disagio nei giovani)
    meno €110 (ritenuta d'acconto)
    meno 2% (contributo ENPAP), sul lordo di 550 o su 440?
    meno? cos'altro?

    Contate che rientro nel Regime Agevolato per le nuove Imprese (primi tre anni).

    E l'IVA? Sono esente per questi primi tre anni?

    E la ritenuta d'acconto? Era necessaria?

    Che differenza avrebbe fatto se avessi fatto con il Regime Agevolato?
    Ci avrei guadagnato di più?

    Scusate ragazzi ma non ci capisco niente, contate che parto da zero.

    Un grazie infinito in anticipo a chi potrà aiutarmi.
    Saluti.

  2. #2
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Ciao,
    non si capisce bene che regime hai. Se è il regime agevolato per le nuove imprese perché poi chiedi che differenza proprio con il regime agevolato? Intendi il regime dei minimi?
    Quindi se tu hai il regime agevolato per le nuove imprese non devi fare ritenuta d'acconto.
    Invece devi pagare l'IVA (se la prestazione non è sanitaria: se è un indagine psicodiagnostica è esente IVA per esempio).
    E' il contrario se hai il regime dei minimi: devi fare la ritenuta d'acconto ma non paghi l'IVA.
    Per il 2% quando c'è l'IVA non so come si applica, faccio tutte le mie fatture esente IVA, qualcun'altro ti potrà aiutare meglio.

    Comunque secondo me ti conviene rivolgerti ad un commercialista che ti spiegherà bene come fare le tue fatture.

  3. #3
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    scusate ho visto adesso che hai già una risposta per la stessa domanda in un altro thread ... c'è un po' di confusione.

  4. #4
    Partecipante Assiduo L'avatar di Rhesus
    Data registrazione
    31-08-2006
    Messaggi
    166

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Il mio commercialista non è affatto chiaro...infatti sto pensando di cambiarlo...ho paura che mi faccia passare dei guai...

    Non so se sono con il regime dei minimi o con il regime agevolato...

    Fatto sta che con la Cooperativa e il commercialista mi hanno indirizzato in questo modo:

    ritenuta d'acconto e niente iva.

    Grazie Coyotino, aiutami, sono disperato!

  5. #5
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Non puoi preparare una fattura se non sai qual'è il tuo regime di P.IVA (anche perché bisogna scrivere sulla fattura perché non metti l'IVA, con l'articolo di legge). Il regime è scritto su un foglio rilasciato insieme all'attribuzione della P.IVA, il tuo commercialista non può fare confusione su questo punto.
    Se hai ritenuta d'acconto e niente IVA sembra il regime dei minimi. Comunque devi chiedere a lui, anche su come impostare la tua fattura, è il suo lavoro e per lui è una cosa molto semplice. Chiedigli un po' di tempo per spiegarti bene, poi ti sentirai più tranquillo.

  6. #6
    Partecipante Assiduo L'avatar di Rhesus
    Data registrazione
    31-08-2006
    Messaggi
    166

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Grazie Coyotino, è appurato, ho il regime dei minimi...

  7. #7
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Ciao, mi inserisco per fare alcune domande

    Due dubbi:
    1. devo rilasciare la fattura ad una scuola, ho il regime dei minimi e il lordo concordato è 1200, nella fattura devo scrivere questo?

    Importo: 1.463,41 €
    Contributo integrativo 2% INARCASSA su 1.463,41: 29,27 €
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% su 1.463,41: -292,68 €
    Totale da corrispondere: 1.200,00 €

    o questo?
    Importo: 1.200,00 €
    Contributo integrativo 2% INARCASSA su 1.200,00: 24,00 €
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% su 1.200,00: -240,00 €
    Totale da corrispondere: 984,00 €


    2. devo avere un libretto per le ricevute sanitarie e uno per le fatture? posso usare lo stesso libretto? se sono due coem mi regolo con la numerazione? seguo numerazioni separate?

  8. #8
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Credo che sia il secondo quello più giusto (sennò non è più lordo visto che la ritenuta d'acconto sono le tue tasse). Però credo che il calcolo del 2% sia sbagliato, deve fare 1200 in totale, non 2% di 1200 (a questo punto è in più).

    Credo che quindi la fattura giusta sarebbe:
    Importo: 1.176,47 €
    Contributo integrativo 2% ENPAP su 1.176,47: 23,53 € (perché INARCASSA? Noi abbiamo l'ENPAP)
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% su 1.176,47: -235,29 €
    Totale da corrispondere: 964,71 €

    Poi vedi tu se la scuola mette il bollo o se lo devi mettere tu. Di solito va messo per tutte le fatture superiori a 70€ e qualcosa. Ma per esempio quando faccio fattura per un ospedale mettono loro il bollo e non lo devo contare.

    2) sicuramente devi avere una sola numerazione. Credo che tu possa utilizzare lo stesso libretto, ma sulla fattura per la scuola, se le prestazioni non sono sanitarie, devi scrivere l'articolo di legge che fa si che tu non debba pagare l'IVA (che è quello legato al regime dei minimi) perché sulla ricevuta sanitaria è scritto l'articolo relativo alle prestazioni sanitarie.

    Comunque ti consiglio di chiedere conferma a chi ha il regime dei minimi e comunque ad un commercialista, per il punto 1) non sono sicurissima. Per il 2) invece si

  9. #9
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Grazie! anche se ci sono alcuen cose che non capisco

    Credo che sia il secondo quello più giusto (sennò non è più lordo visto che la ritenuta d'acconto sono le tue tasse). Però credo che il calcolo del 2% sia sbagliato, deve fare 1200 in totale, non 2% di 1200 (a questo punto è in più).

    quindi tu dici che la somma di imponibile e 2%integrativo deve essere 1200? oddio che confusione..

    Credo che quindi la fattura giusta sarebbe:
    Importo: 1.176,47 €
    Contributo integrativo 2% ENPAP su 1.176,47: 23,53 € (perché INARCASSA? Noi abbiamo l'ENPAP) Il calcolo l'ho fatto con un programma on line, ecco perchè c'è INARCASSA, in realtà inserirò ENPAP
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% su 1.176,47: -235,29 €
    Totale da corrispondere: 964,71 €

    Per quanto riguarda il bollo avevo preventivato di metterlo io

    2) sicuramente devi avere una sola numerazione. Credo che tu possa utilizzare lo stesso libretto, ma sulla fattura per la scuola, se le prestazioni non sono sanitarie, devi scrivere l'articolo di legge che fa si che tu non debba pagare l'IVA (che è quello legato al regime dei minimi) perché sulla ricevuta sanitaria è scritto l'articolo relativo alle prestazioni sanitarie.

    In realtà non ho ancora un libretto, io pensavo che ce ne fosse uno generico per il regime di minimi (con stampato l'art. di legge) e supponevo di prenedre quello, poi ho letto su ops di questo libretto sanitario, cmq visto che la numerazione è unica penso proprio che ne userò solo uno.

    Comunque ti consiglio di chiedere conferma a chi ha il regime dei minimi e comunque ad un commercialista, per il punto 1) non sono sicurissima. Per il 2) invece si

  10. #10
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Ciao,
    si la somma di imponibile e integrativo deve essere 1200, loro ti danno 1200, sta poi a te vedere cosa ci metti dentro. Per fare più semplice, diciamo che ricevi in studio una persona e le dici che chiedi 80€ la seduta. Beh nella fattura il totale deve essere 80, non puoi chiederle 80 + 2% perché l'accordo non era quello. Quando si dice che il 2% è a carico di chi paga vuol dire che non ci paghi tu le tasse, ma non che lo devono pagare in più della cifra stabilita con te.

    Ho capito quale programma online usi, uso lo stesso ... molto utile!
    Se metti tu il bollo puoi o aggiungerlo, o contarlo nel calcolo (quindi sottrarre 1.18 a 1200 e poi rifare i calcoli)
    quindi il tuo sarebbe:
    1200-1,81= 1198.19

    Importo: 1.165,87 €
    Contributo integrativo 2% ENPAP su 1.165,87: 23,32 €
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% su 1.165,87: -233,17 €
    Totale: 956,02 €
    marca da bollo 1.81€
    Totale da corrispondere: 957,83€

    Quando fatturo per i privati allo studio metto io il bollo e faccio la sottrazione. Invece per l'ente non metto niente (ma me l'hanno detto loro)

  11. #11
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Grazie ancora per le risposte...

    Senti io sto avendo difficoltà a trovare il libretto per le fatture (cercavo quello per il regime die minimi) quindi sto pensando di farla al pc e poi quando avrò il libretto continuo la numerazione, si può? o devo epr forza iniziare da uno?

    PS: per il bollo chiederò a scuola.
    PPS: nel secondo calcolo hai sbagliato, hai scritto 1165 invece di 1175, giusto?

  12. #12
    Partecipante Affezionato
    Data registrazione
    26-03-2007
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    76

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    si hai ragione ho sbagliato ...
    Importo: 1.174,70 €
    Contributo integrativo 2% ENPAP : 23,49 €
    Ritenuta d'acconto IRPEF 20% : -234,94 €
    Totale : 963,25 €
    bollo: 1.81
    Totale da corrispondere: 965,06
    Così dovrebbe essere giusto.
    Ti ripeto comunque che secondo me dovresti affidarti ad un commercialista.

    Non esiste il libretto per il regime dei minimi (almeno non per le ricevute sanitarie). Devi prendere il libretto delle ricevute sanitarie, o se non fai prestazioni sanitarie un libretto normale di fatture e poi aggiungere tu gli articoli di legge che dicono perché non paghi l'IVA. Sta poi a te vedere se prendi uno con le fatture già numerate (se usi solo quello ti conviene) e non numerate (per esempio se fai fattura con il pc per un ente in più delle ricevute sanitarie)
    Comuque puoi anche fare tutto al computer.
    Però la numerazione NON DEVI MAI ricominciare. Le ricevute sanitarie sono delle fatture a tutti gli effetti, devi sempre e comunque avere una sola numerazione

  13. #13
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    Grazie di tutto

  14. #14
    Partecipante Assiduo L'avatar di Rhesus
    Data registrazione
    31-08-2006
    Messaggi
    166

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    scusate una domanda:

    perchè il 2% di ENPAP del Lordo da sempre dei decimali? allora non è con precisione il 2%...

    es: il 2% di 1200 dovrebbe essere 24....perchè qui calcolate 23,49 ?

    grazie per l'eventuale risposta

  15. #15
    Partecipante Super Esperto L'avatar di Brisa
    Data registrazione
    23-03-2004
    Messaggi
    528

    Riferimento: Compilazione Prima Fattura

    il 2 % non va calcolato sul lordo, ma sul compenso, quindi compenso+2%=lordo
    per calcolare il valore del compenso io ho fatto così
    LORDO/102*100, cioè
    1200/102*100=1176.47 (si arrotonda al secondo decimale)
    poi calcolo il 2% su questo valore, quindi 23.53(sempre arrotondato al secondo decimale)
    e come vedi 1176.47+23.53= 1200

    tutto chiaro?

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo

Privacy Policy