• facebook
  • google plus
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12
Visualizzazione risultati 16 fino 23 di 23

Xanax

Questa discussione si intitola Xanax nella sezione Psicologia Clinica, appartenente alla categoria Forum tematici; Originariamente postato da Anandamyde quello che mi "preoccupa" è che quel medico anni fa aveva fatto la stessa prescrizione anche ...

  1. #16
    Partecipante Esperto
    Punti: 8,819, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%

    Data registrazione
    14-11-2003
    Messaggi
    250
    Punti
    8,819
    Livello
    1
    Originariamente postato da Anandamyde

    quello che mi "preoccupa" è che quel medico anni fa aveva fatto la stessa prescrizione anche a sua sorella (che all'epoca aveva poco più di 20 anni) che si era presentata da lui dicendo di non riuscire a dormire bene di notte...e anche lei aveva notato sì un "rilassamento" ma si svegliava prestissimo senza riuscire a riprendere sonno...

    a me non sembra normale che un medico prescriva certi farmaci con così tanta leggerezza...sicuramente avrà fatto le sue valutazioni (non posso permettermi di giudicare il suo operato in quanto non sono nè medico generico nè psicologa...sono solo una "misera" studentessa) ...però io avrei consigliato una bella camomilla e un bel bagno caldo...prima di passare allo xanax a 20 anni...
    In effetti se le situazioni stanno come tu ci dici il medico è stato sciocco e non sa cos'è una diagnosi psicopatologica, oppure è un grande esperto che ha saputo azzeccare la risposta giusta in poco tempo, ma credo proprio che non sia così.
    Se considerate che l'evento sia passeggero, allora non c'è bisogno di prendere psicofarmaci, molto probabilmente un paio di chiaccherate ed un po' di relax risolverà tutto. Forse il tuo amico cerca un supporto, una persona a cui fare riferimento in questo momento difficile, e trovare quel medico è stata per lui una sfortuna. Altrimenti potrebbe rivolgersi ad uno specialista, uno psicoterapeuta o uno psichiatra per capire più a fondo il problema. Non conosco il tuo amico, ma può darsi che un ambiente sociale supportivo e benefico basti a superare un episodio così sporadico. Tuttavia potrebbe essere la prima possibilità per intraprendere una psicoterapia, se necessario. Personalmente, stroncherei la possibilità dello psicofarmaco, che, in questo caso, mi sembra solo un modo per tappare altre problematiche.

    Ciao ciao !!!

    " CONOSCI TE STESSO - Γνωθι Σεαυτον " Oracolo di Delfi, Socrate.

  2. #17
    Partecipante Super Figo
    Punti: 12,935, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%
    Risultati:
    7 days registered
    L'avatar di Anandamyde
    Data registrazione
    27-07-2005
    Messaggi
    1,800
    Punti
    12,935
    Livello
    1
    Blog Entries
    1
    siamo stati da un naturopata (si dice così? ) che gli ha dato delle capsule di valeriana e dei fiori di bach...li ha presi per un po'...ma non è molto costante...è piuttosto scettico sulla "medicina alternativa"...comunque l'episodio è stato isolato...ora sembra stare bene...non ha più riavuto attacchi d'ansia...

    lo xanax lo ha buttato via...anche perchè mi ha detto che una volta aperto ha una durata di 10 giorni... possibile?

  3. #18
    Partecipante Esperto
    Punti: 8,819, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%

    Data registrazione
    14-11-2003
    Messaggi
    250
    Punti
    8,819
    Livello
    1
    Non saprei dirti sull'ultima domanda. Vorrei però capire che tipo di scientificità ha operato nella mente di quel medico...

    " CONOSCI TE STESSO - Γνωθι Σεαυτον " Oracolo di Delfi, Socrate.

  4. #19
    Partecipante Super Esperto
    Punti: 8,657, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%
    Risultati:
    7 days registered
    L'avatar di TheGathering
    Data registrazione
    26-04-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    490
    Punti
    8,657
    Livello
    1
    Originariamente postato da Anandamyde
    siamo stati da un naturopata (si dice così? ) che gli ha dato delle capsule di valeriana e dei fiori di bach...li ha presi per un po'...ma non è molto costante...è piuttosto scettico sulla "medicina alternativa"...comunque l'episodio è stato isolato...ora sembra stare bene...non ha più riavuto attacchi d'ansia...

    lo xanax lo ha buttato via...anche perchè mi ha detto che una volta aperto ha una durata di 10 giorni... possibile?
    Lo Xanax non dura 10 giorni...
    Comunque mi sembra che il tuo amico abbia proprio bisogno di una figura che gli ispiri fiducia..
    Azzardando un'ipotesi clinica potrei dire che è molto preoccupato x la sua salute, tanto da accettare di prendere degli psicofarmaci (si sa che non tutti accettano di prenderli così con facilità..) e che attua un meccanismo di evitamento del reale problema sottostante, visto che non vuole assolutamente rivolgersi a uno "strizzacervelli" (sempre che ce ne sia bisogno) e si fida poco dei rimedi naturali.
    Secondo me avrebbe bisogno di parlare con qualcuno della sua situazione stressante.
    Più che una psicoterapia secondo me ci vorrebbe un colloquio di counseling, dove affrontare i problemi reali e concreti che sta affrontando in questo momento, che lo preoccupano, in modo da non scavare troppo nella sua vita (visto che non vuole) e magari riuscire a instaurare un'alleanza con il counselor..
    Sapendo che questa persona non analizzerà la sua mente, ma solo le problematiche concrete della sua vita, potrebbe anche accettare di fare un colloquio.


    Ovvio che se il problema è già risolto forse non ce n'è nemmeno bisogno.

    Mi fa pensare però, questa cosa che i medici di base prescrivono benzodiazepine come se fossero antinfiammatori..
    Controlling my feelings for too long..
    They make me....
    make me scream your screams...
    (MUSE- "Showbiz")
    Just so you'll be scared of me
    behind my power
    I will hide all my fears..
    ("Locked away"- The gathering)

  5. #20
    Postatore Compulsivo
    Punti: 40,616, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%
    Risultati:
    Social7 days registered
    L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,997
    Punti
    40,616
    Livello
    1
    Blog Entries
    1

    Re: Xanax

    [QUOTE]Originariamente postato da Anandamyde
    [B]Cerco qualche info sullo Xanax...che effetti da, controindicazioni, e magari anche qualche "alternativa omeopatica"...insomma qualsiasi cosa possiate dirmi è ben accetta!

    cara Ana.
    Lo Xanax è uno psicofarmaco con effetti ansiolitici e antidepressivi.
    Le applicazioni sono simili a quelle del prozac(fluoexetina), anche se lo Xanax agisce maggiormente sui meccanismi che regolano la serotonina(non mi ricordo se ricaptazione o altro,scusate l'ignoranza, tanto non potrò mai prescriverlo...), e meno sulle catecolamine. Quindi, rispetto al Prozac, ha un effetto meno "eccitante"(meno agitazione, ma ottimo effetto sull'umore). Purtroppo non specifichi il "disturbo" per cui è stato prescritto, quindi mi sembra difficile fornire alternative "omeopatiche". Nel caso di depressione"generica" si tende a ricorrere all'iperico. nel caso di ansia i rimedi omeopatici non si contano...Tieni conto, però, che l'iperico è indicato nei casi di depressione blanda, mentre lo Xanax è uno psicofarmaco a tutti gli effetti! Ovviamente ha controindicazioni, ma queste, IN TEORIA, dovrebbero essere state attentamente valutate e soppesate dallo specialista(perchè di specialista deve trattarsi, non me lo farei prescrivere da un medico generico...) che lo ha prescritto. Questa persona, evidentemente, ha valutato che i possibili benefici forniti da questo farmaco siano superiori ai suoi effetti collaterali.
    Il mio consiglio, nel caso di intolleranza al farmaco è dunque quello di rivolgersi a chi lo ha prescritto e chiedere di farsi prescrivere un rimedio alternativo, specificando bene quali siano gli effetti collaterali riscontrati, o i motivi per i quali si è deciso di non assumerlo.
    Spero di esserti stata utile
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  6. #21
    Postatore Compulsivo
    Punti: 40,616, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%
    Risultati:
    Social7 days registered
    L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,997
    Punti
    40,616
    Livello
    1
    Blog Entries
    1

    Re: Re: Xanax

    oops! Come al solito mi son dimenticata di leggere i post succesivi al messaggio iniziale, quindi molte delle indicazioni date poco fa' risultano inutili!
    Sorry!
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

  7. #22
    Postatore Epico L'avatar di Mia_Wallace
    Data registrazione
    02-02-2002
    Messaggi
    10,277
    ehm a dire la verità non agisce sulla serotonina (la fluoxetina - cioè il prozac - inibisce il reuptake della serotonina), ma sinergizza l'attività del GABA. l'alprazolam (xanax) NON è un antidepressivo, anzi, come tutte le benzodiazepine può smascherare uno stato depressivo preesistente. *può* essere utilizzato insieme agli antidepressivi, per esempio in caso di depressione con una componente ansiosa.
    un'altra cosa: l'iperico non è un rimedio omeopatico ma fitoterapico, ed è comunque consigliabile assumerlo sotto controllo medico, perché interagisce con altri farmaci (per esempio la pillola anticoncezionale).
    [“Tutte le lettere sono d'amore”]>>Yellow Letters

  8. #23
    Postatore Compulsivo
    Punti: 40,616, Livello: 1
    Livello completato: 99%, Punti richiesti per il prossimo livello: 0
    Attività Generale: 0%
    Risultati:
    Social7 days registered
    L'avatar di riversky
    Data registrazione
    05-07-2005
    Residenza
    Milano
    Messaggi
    3,997
    Punti
    40,616
    Livello
    1
    Blog Entries
    1

    spiegazione

    Cara Mia, vediamo di giustificare la figuraccia fatta poco fa...
    Avevo già specificato nel post che NON mi ricordavo a che livello lo Xanax agisse sulla serotonina... ti cito quanto riportato all'indirizzo www.anagen.net:
    "Le BDZ agiscono, a livello del Sistema Nervoso Centrale (SNC), legandosi a specifici recettori, localizzati soprattutto a livello della corteccia cerebrale, del lobo limbico e del cervelletto. Una volta legatesi al loro recettore, esse favoriscono il legame dell'acido Gamma Amino Butirrico (GABA) con il recettore Gabaergico post-sinaptico, e potenziano quindi indirettamente l'effetto inibitorio generale che il GABA esercita sulla liberazione di neurotrasmettitori eccitatori quali Noradrenalina, SEROTONINA, Dopamina a livello del SNC..."
    In quanto alla depressione, purtroppo mi ricordavo quanto hai citato tu stessa, cioè che lo Xanax viene consigliato in caso di ansia associata a depressione. Il ricordo di un caso in cui lo Xanax fu prescritto in seguito al Prozac ha fatto il resto. Come puoi immaginare i miei ricordi erano abbastanza fumosi, e solo dopo aver dato una scorsa ai vari post del forum mi sono resa conto di quanto potesse risultare inadeguato il post. Non potendo più modificare il messaggio inviato, l'unica cosa che ho potuto fare è stata aggiungere un'ennesimo messaggio in cui specificavo di aver dato una risposta senza aver letto il resto della discussione(avevo già specificato di non essere una esperta in materia...).
    Grazie per le correzioni, senza questo forum avrei continuato ad avere ricordi poco precisi e , come hai fatto notare, scorretti. la motivazione che mi ha spinto ugualmete a rispondere è stata il pensare che un'indicazione basata su ricordi sfuocati fosse meglio di nessuna indicazione.
    La prossima volta leggo tutta la discussione e mi guardo bene dall'intervenire senza specificare il mio livello di preparazione....Prometto!
    "The road of excess leads to the palace of Wisdom..." W. Blake



    Il mio primo blog!!!

Pagina 2 di 2 PrimoPrimo 12