Visualizzazione risultati 1 fino 14 di 14

"vincere le ossessioni"

Questa discussione si intitola "vincere le ossessioni" nella sezione Psicoterapie, appartenente alla categoria Forum tematici; Salve colleghi di forum, ultimamente sono venuto a conoscenza di un libro che dal titolo sembrerebbe interessante...tema Doc. Il titolo ...

  1. #1
    Neofita
    Data registrazione
    05-03-2009
    Messaggi
    14

    "vincere le ossessioni"

    Salve colleghi di forum,

    ultimamente sono venuto a conoscenza di un libro che dal titolo sembrerebbe interessante...tema Doc.
    Il titolo è lo stesso di questo thread "Vincere le ossessioni", il cui autore é Gabriele Melli.
    Precisando che la tecnica per vincere le ossessioni dovrebbe circoscriversi in pochi metodi risolutivi, credete (parlo per chi abbia letto il libro) che tale libro possa essere di aiuto per chi voglia un ulteriore metodo per combattere le ossessioni in un disturbo oss. comp.?
    Sarei infatti intenzionato ad acquistarlo.
    Grazie mille.

  2. #2
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    12,023

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da -d.o.c.- Visualizza messaggio
    Salve colleghi di forum,

    ultimamente sono venuto a conoscenza di un libro che dal titolo sembrerebbe interessante...tema Doc.
    Il titolo è lo stesso di questo thread "Vincere le ossessioni", il cui autore é Gabriele Melli.
    Precisando che la tecnica per vincere le ossessioni dovrebbe circoscriversi in pochi metodi risolutivi, credete (parlo per chi abbia letto il libro) che tale libro possa essere di aiuto per chi voglia un ulteriore metodo per combattere le ossessioni in un disturbo oss. comp.?
    Sarei infatti intenzionato ad acquistarlo.
    Grazie mille.

    Ciao d.o.c. . Ti riferisci a Gabriele Melli della scuola di firenze di Ipsico? E quindi a tecniche cognitivo - comportamentali per il disturbo ossessivo?


    Tu parli di tecmiche "ulteriori", ma bisognerebbe prima capire forse quali tipo di tecniche hai già uilizzato e se e con quale successo o inefficacia.
    Inoltre se hai mai fatto psicoterapia per questo disturbo oppure se hai utilizzato tecniche apprese da manuali per conto tuo.

    Ad es. nella terapia cognitivo - comportamentale, una tecnica molto utilizzata da qualche tempo, é l'ERP, cioè l'esposizione progressiva ed in vivo all'oggetto dell'ossessione con prevenzione della risposta che dà buoni risultati.


    Se invece tu volessi affrontare il problema da un punto di vista più complesso, magari più in là, poichè esso é comunque espressione di un problema di base più generale, potresti puntare a terapie di tipo psicodinamico, ad es.

    Tenendo conto di un insieme di fattori, non credo che la lettura di un libro sul tuo problema possa farti male, a meno che poi, non lo leggi in modo ...ossessivo

    Ciao
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  3. #3
    Neofita
    Data registrazione
    05-03-2009
    Messaggi
    14

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Ciao Rosadimaggio!
    Si mi riferisco proprio a lui.
    Premetto che sono abbastanza soddisfatto dei risultati che le tecniche studiate ed insegnatemi mi permettono di raggiungere.
    La conoscenza del problema in se e per se (manuali) può essere il secondo step da attuare in casi come il mio.
    IN primis infatti bisogna affidarsi a degli esperti del campo: già fatto :-) cogn.comportamentale e psicodinamico.
    La consapevolezza del problema e dell'assurdità dei pensieri ossessivi è sempre radicata nel soggetto (dipendentemente però dallo stato d'ansia e di panico) anche quando le ossessioni possono rasentare il limite della nevrosi.

    Devo ammettere che la conoscenza terapeutica peculiare del disturbo come il mio non è molto diffusa fra i vari psicologi....

    Cmq avevo la curiosità appunto di leggere questo libro di Melli proprio per capire come un esperto come lui possa indirizzare i pazienti ad un giusto percorso curativo.

    l'unica ossessione da parte mia in qst momento è proprio leggere questo libro ;-) SI SCHERZA
    Ultima modifica di -d.o.c.- : 07-03-2009 alle ore 19.47.56

  4. #4
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    12,023

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Ciao d.o.c., suppongo che se la tua é un'ossessione, in questo momento, di quelle vere, il libro di Melli, indipendentemente dai nostri consigli, dovrà presto stare nelle tue mani e divorato, solo che hai un pò paura di ...leggerlo? Anche se non vedi l'ora?

    Scherzo...

    Però compralo, se no, secondo me, poi ci rimugini sopra, se sei un esperto DOC in d.o.c., dovresti saperlo meglio di me, no?
    Poi decidi se ti piace, e se ti é utile; altrimenti, prima sfoglialo in libreria e sbircia di cosa tratta

    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

  5. #5
    Neofita
    Data registrazione
    05-03-2009
    Messaggi
    14

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    si si devo assolutamente acquistarlo!, perchè se non lo acquisto dovrò fare tutti i giorni 10 giri del condominio in cui abito come compulsione!!
    ahuahauhauahauah :-) si scherza di nuovo!
    A breve lo prendo, e vi farò le mie considerazioni a riguardo
    Grazie mille!
    A presto

  6. #6
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    06-08-2005
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    236

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da -d.o.c.- Visualizza messaggio
    Salve colleghi di forum,

    ultimamente sono venuto a conoscenza di un libro che dal titolo sembrerebbe interessante...tema Doc.
    Il titolo è lo stesso di questo thread "Vincere le ossessioni", il cui autore é Gabriele Melli.
    Precisando che la tecnica per vincere le ossessioni dovrebbe circoscriversi in pochi metodi risolutivi, credete (parlo per chi abbia letto il libro) che tale libro possa essere di aiuto per chi voglia un ulteriore metodo per combattere le ossessioni in un disturbo oss. comp.?
    Sarei infatti intenzionato ad acquistarlo.
    Grazie mille.
    Il libro può dare delle dritte,ma un libro non da mai le risposte
    "Il vostro amore per la vita sia amore per la vostra speranza più alta:e la vostra più alta speranza sia il più alto pensiero della vita!"
    Nietzche

  7. #7
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    06-08-2005
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    236

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    e poi perchè parli di vincere le ossessioni?quali ossessioni?'che funzione svolgono?ridferite a chi o che cosa?se vuoi semplicemente eliminare i sintomi ti consiglio droghe o psicofarmaci,che più o meno sono la stessa cosa..
    "Il vostro amore per la vita sia amore per la vostra speranza più alta:e la vostra più alta speranza sia il più alto pensiero della vita!"
    Nietzche

  8. #8
    L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,391
    Blog Entries
    1

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da Aleandros Visualizza messaggio
    se vuoi semplicemente eliminare i sintomi ti consiglio droghe o psicofarmaci,che più o meno sono la stessa cosa..
    non mi piace proprio questa frase

    Il senso del 3d non è provocatorio nè sarcastico e RosadiMaggio lo ha centrato bene.

  9. #9
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    06-08-2005
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    236

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da GIUNONE Visualizza messaggio
    non mi piace proprio questa frase

    Il senso del 3d non è provocatorio nè sarcastico e RosadiMaggio lo ha centrato bene.
    ciò che sta dietro la frase è che i libri che presentano delle tecniche risolutive a breve termine,come ad esempio alcune tecniche comportamentiste, non fanno che tendere a eliminare sintomi misconoscendo il quadro generale in cui andrebbe vista, a mio parere,la sintomatologia. Per questo motivo il libro da delle dritte,ma ma mai una risposta definitiva, e misconoscendo ciò si è portati ad assumere l'atteggiamento distaccato del medico psichiatra,il quale misconosce il quadro generale sottostante la sintomatologia,presupponendone uno ad hoc proposto per es dal DSM IV,e quindi somministra farmaci(che hanno i principi attivi di alcune droghe)semplifocando un lavoro che,se fatto bene,è davvero difficile e impegnativo..

    scusami giunone ma a volte mi stanco a scrivere e sparo frasi del tipo chi le capisce le capisce,ciao!
    "Il vostro amore per la vita sia amore per la vostra speranza più alta:e la vostra più alta speranza sia il più alto pensiero della vita!"
    Nietzche

  10. #10
    L'avatar di GIUNONE
    Data registrazione
    20-01-2005
    Residenza
    Iperuranio
    Messaggi
    1,391
    Blog Entries
    1

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da Aleandros Visualizza messaggio
    ciò che sta dietro la frase è che i libri che presentano delle tecniche risolutive a breve termine,come ad esempio alcune tecniche comportamentiste, non fanno che tendere a eliminare sintomi misconoscendo il quadro generale in cui andrebbe vista, a mio parere,la sintomatologia. Per questo motivo il libro da delle dritte,ma ma mai una risposta definitiva, e misconoscendo ciò si è portati ad assumere l'atteggiamento distaccato del medico psichiatra,il quale misconosce il quadro generale sottostante la sintomatologia,presupponendone uno ad hoc proposto per es dal DSM IV,e quindi somministra farmaci(che hanno i principi attivi di alcune droghe)semplifocando un lavoro che,se fatto bene,è davvero difficile e impegnativo..

    scusami giunone ma a volte mi stanco a scrivere e sparo frasi del tipo chi le capisce le capisce,ciao!
    ora va meglio...ciao

  11. #11
    Partecipante Esperto L'avatar di vincentvang
    Data registrazione
    07-10-2002
    Messaggi
    439

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da Aleandros Visualizza messaggio
    ciò che sta dietro la frase è che i libri che presentano delle tecniche risolutive a breve termine,come ad esempio alcune tecniche comportamentiste, non fanno che tendere a eliminare sintomi misconoscendo il quadro generale in cui andrebbe vista, a mio parere,la sintomatologia. ...

    scusami giunone ma a volte mi stanco a scrivere e sparo frasi del tipo chi le capisce le capisce,ciao!
    Sì prima di sparare certe frasi bisognerebbe sforzarsi di leggerlo un libro o due... giusto per sapere cos'è la psicoterapia cognitivo comportamentale... le "tecniche comportamentiste" come dici tu vengono utilizzate all'interno di un percorso terapeutico che non "misconosce" per niente il quadro genereale...

    direi che oltre a stancarti a scrivere, ti sei stancato anche di leggere....

  12. #12
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    06-08-2005
    Residenza
    Padova
    Messaggi
    236

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    No forse non ci siamo capiti.IO non ce l'ho assolutamente contro la psicoterpia cognitivo comportamentale(di cui prefersico l'indirizzo più costruttivista),bensì contro quelle americanate di libri che presentano una lista di tecniche risolutive per alcuni problemi come delle ricette pronte e tralasciando completamente il quadro generale
    "Il vostro amore per la vita sia amore per la vostra speranza più alta:e la vostra più alta speranza sia il più alto pensiero della vita!"
    Nietzche

  13. #13
    Partecipante Assiduo
    Data registrazione
    18-02-2005
    Messaggi
    162

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da Aleandros Visualizza messaggio
    No forse non ci siamo capiti.IO non ce l'ho assolutamente contro la psicoterpia cognitivo comportamentale(di cui prefersico l'indirizzo più costruttivista),bensì contro quelle americanate di libri che presentano una lista di tecniche risolutive per alcuni problemi come delle ricette pronte e tralasciando completamente il quadro generale
    in generale e per qualsiasi approccio io distinguerei tra i testi cd 'divulgativi' (per una vasta utenza, anche non specialistica, forse le 'americanate' di cui parli) che possono effettivamente fornire un quadro superficiale per alcuni aspetti ed a 'banalizzare' problemi e tecniche, dai testi cd 'scientifici' (per addetti ai lavori).
    Ultima modifica di marata59 : 09-08-2009 alle ore 12.58.23

  14. #14
    Postatore Epico L'avatar di RosadiMaggio
    Data registrazione
    10-02-2006
    Residenza
    Tra le Alpi e gli Appennini
    Messaggi
    12,023

    Riferimento: "vincere le ossessioni"

    Citazione Originalmente inviato da marata59 Visualizza messaggio
    in generale e per qualsiasi approccio io distinguerei tra i testi cd 'divulgativi' (per una vasta utenza, anche non specialistica, forse le 'americanate' di cui parli) che possono effettivamente fornire un quadro superficiale per alcuni aspetti ed a 'banalizzare' problemi e tecniche, dai testi cd 'scientifici' (per addetti ai lavori).
    In effetti a volte, ci sono anche libri scritti da Docenti Universitari e psicoterapeuti che operano nel campo che pur rispettando alcuni criteri di informazione corretta e scientificamente valida, utilizzano un linguaggio accessibile e comprensibile anche a persone non esperte o ancora non esperte nel settore, a fini divulgativi su certi argomenti; alcuni scrivono anche libri che possono essere utilizzati dai pazienti che soffrono di alcuni problemi a supporto di alcune psicoterapie o per introdurli ad una mentalità "psicologica", quando essa é carente e queste persone necessitano e/o sentono necessità di un aiuto psicoterapeutico. Questi libri, non corrispondono in genere, alle americanate che si trovano in certi supermercati o librerie, del tipo " come far sparire questo o quel problema in 3 o 10 giorni....".( Forse Aleandros, ti riferisci a libri commerciali di PNL o ipnosi che promettono cambiamenti miracolosi?? O ad es. libri tipo quelli "Le tue zone erronee"?. Ne potrei citare altri ma se ci facessi un esempio diretto, sarebbe meglio, credo, per capire ).

    Esiste anche tra l'altro, la biblioterapia, utile in alcune problematiche anche gravi. Molto utilizzata in TCC con libri scritti da autori anche di calibro in modo accessibile a chi dovrebbe o potrebbe o desiderebbe usufruirne.

    Anche in ambito psicoanalitico, K. Horney ad es, utilizzò per un periodo, la tecnica del libro e della conduzione dell'autoanalisi da parte dei pazienti. Pubblicò anche un libro "L'autoanalisi" ...per pazienti....Con vari problemi.
    Anche in un contesto junghiano, si utilizzano spesso libri e non solo.

    Quindi, come dice anche marata59, é sempre utile fare delle distinzioni quando si parla di libri divulgativi e scientifici ma anche tra libri scientifici per un pubblico di colleghi nelle professioni e libri scientifici a fini divulgativi della materia presso un'utenza diversa dai colleghi.
    Ultima modifica di RosadiMaggio : 11-08-2009 alle ore 19.30.55
    Gaia

    Tessera n° 15 Club del Giallo

    Guardiana Radar del Gruppo insieme a Chiocciolina4

Regole di scrittura

  • Non puoi inserire nuovi argomenti.
  • Non puoi rispondere.
  • Non puoi inserire allegati al messaggio.
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi.
  •  

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212