• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Codename47

1 Luglio 2008

Vota questo post
Giovedì, 26 - Giugno - 2008

I miei sono partiti.
Doveva venire Lei a stare da me per qualche giorno.
Ho preparato un itinerario fittissimo, per cercare di farle passare dei bei giorni.
Ho comprato una macchina fotografica (140 euro) per farci le foto in questi giorni.
Ho comprato anche due cartoncini, uno rosa ed uno rosso, da ritagliare scrivendo il suo nome, e che la adoro, nella sua lingua, da mettere giù al portone di casa mia. Un mio modo di darle il benvenuto.
Ho girato tutte le videoteche che conoscevo per trovare il film che le avevo promesso di vedere con lei.
Ho preso per la sera i 4 salti in padella. Ho trovato anche un mozzarella non contaminata. Ho comprato 2 dolci, un babà ed una sciù alla crema di banana, che mi piacciono molto. Ho preso i mini cornetti Algida, sono 12, 6 a vaniglia e 6 a cioccolato. Li avremmo mangiati nei giorni successivi.
Dovrebbe venire alle 210.
Alle 190 la chiamo, per sapere dove è.
Mi dice che stasera non può venire, che è stata una giornata impegnativa, ma che stasera avrebbe comprato i biglietti e sarebbe venuta domani mattina presto.
Insisto nel farla venire la sera, dico che i dolci si sarebbero seccati, che domani dopo il viaggio in treno sarebbe stata stanca per il viaggio e che non avremmo potuto girare molto.
Lei dice che in treno sta seduta, che ce l'avrebbe fatta comunque a girare per la città. Le dispiace per i dolci, mi ringrazia per quello che ho fatto, si scusa, e mi dice che sarebbe venuta la mattina dopo, la mattina presto.

Venerdì, 27 - Giugno - 2008
La mattina passa, la chiamo ma il telefono squilla e lei non risponde.
Penso che sta dormendo e che si sveglierà tardi. Mangio la mozzarella e i dolci, tanto quando sarebbe arrivata lei, (a questo punto la sera) non saranno più buoni.
Continuo a chiamarla, ma non risponde.
La chiamo tutto il giorno.
Penso che forse è andata a passare il week- end dalla coinquilina, e che non le importava di venire da me. Ma perchè non avvisarmi? Non rispondere? Che le sia forse successo qualcosa?


28, 29, 30 - Giugno - 2008
La chiamo tutti i giorni, tutto il giorno, Il telefono squilla, ma non risponde. Le mando dei messaggi, la prego di rispoondermi, o di scrivermi, di spiegarmi.


1 Luglio - 2008
Provo a chiamarla dal cellulare dei miei. Risponde subito, nella sua lingua.
Sembra distante, disinteressata.
Le chiedo di spiegarmi, cosa è successo, perchè Giovedì sera mi dice che sarebbe venuta il giorno dopo, e poi dal giorno dopo sparisce e non risponde per 4 giorni al telefono.
Mi dice che non può parlare e mi risponde con sì e no.
Ha un altro a casa. Dovrebbe averlo conosciuto la sera stessa di Giovedì, dopo che ci siamo sentiti e che lei mi aveva detto che sarebbe venuta da me.
Da allora è stata sempre con lui, e non le andava di rispondere alle mie 100 chiamate o di mandarmi un messaggio.
Ma si stanca di parlarmi. Dice che non vuole, nè deve darmi spiegazioni.

La macchina fotografica l'ho impacchettata e messa sotto un mobile.
I cartoncini, rosa e rosso, li ho buttati.
I mini cornetti quelli no. Quelli li ho mangiati.
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di OLIDATAS
    avvincente
  2. L'avatar di Morgana-z
    una storia d'amore finita con un epilogo triste e un'indigestione di mini cornetti. E' davvero deludente che la donna in questione non abbia avuto il coraggio di dire la verità...
    Datti un po' di tempo per smaltire tristezza e adipe post-cornetti e poi rimettiti in piedi. Nessun uomo e nessuna donna valgono tanto da ridurti una pezza....
    in bocca al lupo!
  3. L'avatar di kaory_78
    Ma è una storia vera? cmq sia questa ragazza è proprio una stron..! sono senza parole....ma che rimanesse lì dove sta!!!!
    Updated 02-07-2008 at 14.31.21 by kaory_78
  4. L'avatar di Codename47
    Purtroppo è vero.

    Poi ieri, per avere un pò di consolazione e conforto, chiamo la mia ex. Non stiamo insieme da un paio d'anni e le volte che in questo periodo ci siamo sentiti, mi diceva che era sempre da sola.
    Ieri la chiamo e mi dice che è fuori.
    Io:"con chi?"
    Lei:"con un amicO"
    Io: "è il tuo uomo?"
    Lei:"Sì"

Privacy Policy