• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Quando

Vota questo post
Quando si può dire di essere completamente guariti?



Il piccolo principe sedette su una pietra e alzò gli occhi verso il cielo:
"Mi domando", disse, "se le stelle sono illuminate perchè ognuno possa un giorno trovare la sua".
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di IBRA1986
    è facile...quando finisco d prenderti a calci nel culo
  2. L'avatar di
    Ma che meraviglioso quel gattino-angelo!!!!
    Si può dire di essere guariti
    quando ti senti pienamente felice,
    quando senti che qualcosa in te è cambiato,
    quando senti di aver trovato le risposte che cercavi,
    quando senti di essere consapevole di te stessa,
    quando senti di stare meglio,
    quando senti di poter contare sulle tue forze oltre a quelle degli altri,
    quando la felicità te la si legge negli occhi,
    quando vorresti urlare per la gioia,
    quando senti di avere ciò che vuoi,
    ma soprattutto...
    quando lo dice la persona competente
    Ti auguro tutto il bene possibile piccola...
  3. L'avatar di Alessia Va
    Chi lo sa...forse mai...
    Se si pensa che "guarigione" significhi non più soffire.
    La sofferenza fa parte della nostra vita. Non la si può eliminare del tutto.
    Però di sicuro si può "guarire" nel senso di non soffrire inutilemente...nel senso di non farsi del male quando non ce n'e' bisogno...
    Si può "guarire" prendendo in mano le sofferenze che si possono cambiare e trasformarle in crescita e in forza personale.
    E si può "guarire" accettando di vivere le gioie che la vita ci da accanto alle sofferenze riconoscendo il nostro diritto ad afferrarle a piene mani.
    Ma la sola strada per "guarire" è affrontare tutto ciò di cui sopra.
    Tirarlo fuori e guardarlo in faccia.
    Solo cosi...si può "guarire".

  4. L'avatar di RosadiMaggio
    Che bella citazione che hai fatto, molto profonda; forse, anche tu cerchi una stella che ti illumini dentro di te e ti indichi la via. A volte ci accorgiamo di aver percorso molta strada solo quando, d'improvviso, qualcosa, ci spinge a voltarci indietro e guardandola, la vediamo diversa perchè lo facciamo con occhi nuovi, dentro cui, d'improvviso, brilla una, la nostra stella.
    Ciao, è dolcissimo il gattino con le ali.

Privacy Policy