• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

mistral_72

raccordo borges!, 26-02-2007 09:18

Vota questo post
l’affermazione si esce dall’incubo svegliandosi contiene a sua volta un errore di tipo logico, minchia ma non se ne esce mai da questa storia, una via d’uscita c’è, dice porta le prove, farò di più, ecce mappa: uscite da casa, forse non è necessario, trovate un entrata che vi immetta nel grande raccordo Borges delle soluzioni pensate, un attimo di smarrimento? Nn problema okkio alle indicazioni, io ne do alcune ma potete anke provare da soli, se avete fretta uscite a Marques way, le prime due uscite sono il generale nel suo labirinto e l’amore ai tempi del colera, volendo potete passare anke da qui ma se non siete pratici rischiate di perdervi. Colpo sicuro, uscite a Cent’anni di …, solitudine è stato aggiunto in un secondo tempo a chiudere, in realtà sono cent’anni e più di un sacco di cose, ok il paesaggio toglie il fiato, seguite la linea della narrazione, ad un certo punto Remedios la Bella scompare a se stessa e a voi che siete arrivati fin qui per vederla dissolvendosi in uno svolazzare di farfalle, poche pagine prima avevate incontrato la vecchia Ursula che aveva bruciato l’umano soffrire sviscerando a fondo le proprie miserie e trovandosi davanti a se stessa, intuendo il mistero del dolore e della sofferenza. Alzo la testa, Rosaria porta una tazza di tè e apre la finestra, forse questa idea è buona penso, poi poggio la penna e Remedios la bella con uno scatto mi si fa volare, dando le ali all’intuizione di Ursula e portando fuori me e voi dall’incubo che la mia realtà di scrivente e la vostra di lettore possono essere. Per dire che non basta svegliarsi per accedere ad una esperienza scevra di sovrastrutture, ci si sveglia come Truman nella sua scenografia, si esce da un incubo per entrare in un altro più realistico. Le soluzioni elaborate sono elaborate in una matrioska di errori di tipi logici. Legittima suspicione del giudizio, mettete su tchaicowscky quando gioca a fare il mago, risalite in macchina fate a ritroso la strada ed entrate di nuovo nel raccordo Borges. un po' ermetico?!
Categorie
Uncategorized

Commenti

Privacy Policy