• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Red Bull ti mette le ali...ma sul serio!!

Rating: 1 votes, 5.00 average.
RIFLETTI SUL SUO SLOGAN PUBBLICITARIO: "RED BULL TI METTE LE ALI!"

...MAI VERITA' FU DETTA COSI' ESPLICITAMENTE.>>>


INFORMAZIONI SULLA BEVANDA RED BULL>>

Questa bevanda è in vendita in tutti i supermercati del nostro paese.> I nostri figli e amici, quando vogliono, la possono provare..e può essere mortale.>>
Red Bull fu creata per stimolare il cervello in persone sottoposte a un grande sforzo fisico e non per essere consumata come bevanda innocente o rinfrescante.

Red Bull è la bevanda che si commercializza a livello mondiale con il suo slogan: 'Aumenta la resistenza fisica, facilita la capacita di concentrazione e la velocità di reazione, da più energia e migliora lo stato d'animo'.

Tutto questo lo puoi trovare in una lattina di Red Bull, la bevanda energizzante del millennio (secondo i suoi proprietari)>>
Red Bull è riuscita ad arrivare in quasi 100 paesi di tutto il mondo. La marca del Toro Rosso, ha come principali consumatori i giovani e gli sportivi, che la usano per gli stimoli che produce.

STORIA: questa bevanda fu creata da Dietrich Mteschitz, un imprenditore di origini austriache che la scoprì per caso in un viaggio ad Hong Kong, quando lavorava per un impresa che fabbricava spazzolini da denti.>>

Il liquido basato su una formula che contiene caffeina e taurina, faceva furore in questo paese; quindi pensò al successo che questa bevanda avrebbe avuto in Europa, dove tuttavia non esisteva, e in più vide un opportunità di diventare imprenditore.>>

PERO' LA VERITA' SU QUESTA BEVANDA E' UN ALTRA!!>> In Francia e Danimarca l'hanno appena proibita per essere un cocktail di morte, dovuto ai suoi componenti di vitamine mischiate a GLUCURONOLACTONE, agente chimico altamente pericoloso, sviluppato dal Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti, durante gli anni 60 per stimolare il morale delle truppe mandate in VIETNAM, il quale era come una droga allucinogena che calmava lo stress della guerra.
Però i suoi effetti nell'organismo furono devastanti, e fu causa di tante emicranie, tumori celebrali e malattie del fegato che colpirono i soldati che lo consumarono.>>
E oltre a ciò, nella lattina di Red Bull si leggono i suoi componenti: > GLUCURONALACTONE, catalogato come stimolante. Però quello che NON DICE la lattina di Red Bull, sono le conseguenze della sua assunzione, che obbligherebbero a aggiungere una serie di

GRAVI AVVERTENZE:>>

1. E pericoloso berlo se poi non si fa esercizio fisico, visto che la sua funzione energizzante accelera il ritmo cardiaco e può causare INFARTO FULMINANTE.>>
2. Può causare EMORRAGIE CEREBRALI, dovute al fatto che Red Bull contiene componenti che diluiscono il sangue per far si che il cuore lo pompi più velocemente, e così poter far uno sforzo fisico con meno fatica.>>
3. E' proibito mischiare la Red Bull con alcolici, perche il risultato è una 'bomba mortale' che ATTACCA DIRETTAMENTE IL FEGATO, facendo si che la zona colpita non si rigeneri mai più.>>
4. Uno dei componenti principali di Red Bull è la vitamina B12, utilizzata in medicina per recuperare pazienti che si trovano in coma etilico (coma causato dal consumo di alcool); e per lo stato di eccitazione che si prova dopo averla bevuta, > come se fossi ubriaco, senza aver bevuto nessuna bevanda alcoolica.>>
5.> Il consumo regolare di Red Bull provoca la comparsa possibile di una serie di malattie nervose e neurologiche irreversibili (non esiste recupero!)>>> Se leggeste queste indicazioni sulla lattina di una bevanda la berresti mai????
>> Infine: Venezuela, Repubblica Dominicana, Puerto Rico e altri paesi dei Carabi già stanno allertando le altre nazioni, soprattutto perchè il > miscuglio di questa bevanda con alcool è una bomba per il corpo umano, > principalmente per gli adolescenti ma anche per adulti.>>
ORA HAI LA NOTIZIA.>> FANNE CIO' CHE CREDI SIA MEGLIO PER TE E PER CHI TI STA INTORNO.>> E SE NON CI CREDI, APPROFONDISCI L'ARGOMENTO CERCANDO SU INTERNET I DETTAGLI......
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di magictoldo
    E' tutta una bufala che gira su internet come la storia che il burro di cacao era fatto con lo sperma di toro...
  2. L'avatar di *tottino*
    meno male è una bufala allora
    sotto esame ne bevo 2 al giorno perchè non prendo il caffè
  3. L'avatar di luna__pi
    è una BUFALA!
    Quanto scritto quì smentisce tutto...
    http://attivissimo.blogspot.com/2007...letale-di.html

    Gente non fidatevi mai delle "informazioni" che girano per e-mail!!

    Ps. il glucuronolattone è presente naturalmente nell'uomo!! è uno zucchero prodotto dal fegato e importante componente dei tessuti connettivi... inoltre è importante per la memoria, è un antidepressivo e uno stimolante naturale...
  4. L'avatar di peste1987
    E allora perchè creano queste mail che poi fanno girare?!?! Uffi!
    Perchè ce l'hanno con la Red Bull??? Poverina, cosa gli ha fatto?
  5. L'avatar di RosadiMaggio
    E' che devono venderla, cara Laura e quindi, non avvertono che non bisognerebbe berne piu' di un tot al giorno. E non è da email questa, è del medico; ora basterebbe riflettere un attimo; se una certa sostanza, è un antidrepessivo naturale, come per altre, contenute altrove, mettiamo che inconsapevolvelmente, la beva piu' volte al giorno, una persona che per motivi suoi, assume anche antidrepessivi farmacologici e magari, corticosteroidi. Allora, secondo te, è proprio completamente una bufala?
    Certo, le email, sparano a zero senza spiegare i motivi reali, ma io ci rifletterei un attimo prima di contraddire in toto quel che hai scritto. Anche la Vit B12 ed i glucocorticoidi sono sostanze prodotte naturalmente dall'organismo, ma se noi assumiamo per piu' tempo corticosteroidi artificiali a scopo terapeutico, come antinfiammatori, o moto altro, la produzione naturale di essi, da parte delle ghiandole surrenali, e dell'ipotalamo si blocca, motivo per cui, la loro sospensione deve avvenire gradualmente, per ripristinare la produzione naturale.
    In pratica, per fare un esempio banale, anche il caffè, se bevuto eccessivamente, puo' avere effetti collaterali e dare assuefazione, aggiungiamoci qualcos'altro, di naturale ma con impatto sull'organismo, senza avvertire delle quantita' massime da ingerire, e da chi non dovrebbe proprio esserlo, ed il gioco è fatto. L'industria, intasca; poi se a qualcuno non fa molto bene pazienza, no?
    Ciao, un
  6. L'avatar di peste1987
    "E' che devono venderla..."

    Appunto! Se la devono vendere perchè allora mettono in circolazione email che ne sparano di tutti i colori "contro" questa bevanda..?
    Sicuramente non sarà il produttore della bevanda stessa, a far girare email di questo genere...
    Chi è allora? Perchè lo fa? Cosa ci guadagna?

    Comunque
    "È la dose che fa il veleno"

    ogni sostanza presa in eccesso, diventa tossica

Privacy Policy