• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Lčgāmi

Insight inside

Vota questo post
Ieri mattina, durante la prima fase dell'esperienza di corporeitā/comunicazione non verbale, mentre stavo seduta a terra con gli occhi chiusi, la conduttrice ci ha chiesto di immaginare le nostre paure....
Inizialmente ho pensato alle mie ansie lavorative, poi la mia mente si č focalizzata su una parola, terribile a scriversi e a pensarsi...
FALLIMENTO.
La mia bestia nera, l'incubo della mia adolescenza e degli anni difficili dell'universitā. Non riuscire ad essere come desideravo, a fare il mio dovere, a diventare quello che mi proponevo, essere incapace di fare qualcosa di buono...
FALLIMENTO....FALLITA.
Sentirmi addosso lo sguardo di chi mi stava intorno e scuoteva la testa...annaspare per cercare di migliorare invano.....non riuscire a superare gli esami, non riuscire a uscire fuori dalle crisi, non uscire dal limbo
FALLIMENTO....FALLITA
Non riuscire ad essere una buona animatrice, essere troppo diversa dal modello "perfetto", avere un carattere troppo amichevole e accogliente...essere una persona troppo poco dura
...........
Nell'ultimo semestre alcune persone hanno cercato di mettermi in crisi come persona, minando la fiducia in me stessa, screditando le qualitā del mio carattere che invece erano-e sono-quelle che pių mi facevano apprezzare dai ragazzi.
Non č stata certo la prima battuta d'arresto della mia vita, ma l'ultima e quella pių amara perchč č stato un colpo a tradimento che non mi aspettavo, giunto proprio da "insospettabili", che ha rischiato seriamente di farmi vacillare.
Ho vacillato, č vero, ma non sono caduta...anzi. Mi sono rialzata e sono stata pių forte, ho alzato la testa e drizzato la schiena, forte e fiduciosa verso me stessa. E ho vinto in salute e serenitā immediatamente, ma continuo a vincere perchč quelle stesse persone che mi hanno screditata adesso stanno svelando il loro lato ferino, fino ad ora nascosto.
Ed io continuo a raccogliere consensi e affetto...

FALLIMENTO...fallimento...č una possibilitā della vita, un evento...ma non mi distrugge come persona.
FALLITA...fallita...non lo sono affatto, e ADESSO LO SO. Sono una persona di valore, sono serena, mi voglio bene. E le persone che incontro, che incrocio per strada mi dimostrano stima e affetto.
IO SONO UNA PERSONA DI VALORE.

Tutti questi pensieri, passati nella mia mente alla velocitā di un lampo, mi hanno dato la consapevolezza che ho sconfitto la mia bestia nera.
Il mostro non č che uno scarabocchio. Adesso l'ho ridimensionato...finalmente. Ci sono voluti anni, ancora c'č del lavoro da fare, ma questa tappa č conquistata.

Questa consapevolezza, in quella situazione di particolare recettivitā, mi ha dato la percezione di un'attimo di gioia perfetta.

E una lacrima č scivolata dolcemente dagli occhi.
Finalmente.
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di kaory_78
    "Sono una persona di valore, sono serena, mi voglio bene"
    Anche io ti voglio bene
  2. L'avatar di Morgana-z
    grazie grazie grazie!!!
  3. L'avatar di Alessia Va
    ben arrivata...
  4. L'avatar di Morgana-z
    Grazie, Alessia.

Privacy Policy