• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

Una serata inaspettata

Vota questo post
A volte capita. Non spesso ma capita. Ore 9 di sera. Stavo parlando al telefono con un mio caro amico, Marco, e la discussione era anche piuttosto animata. Succo del discorso: uno nostro caro amico in comune, Simone, che non sentivamo e vedevamo da una vita, č riapparso e noi vorremmo riallacciare la nostra amicizia che ultimamente si era allentata (per vari motivi: lavoro suo, studio nostro, ragazza sua, ecc.). Il problema č che lui č cambiato e un bel po'. Morale della favola: la serata di stasera (uscita con lui e altri amici) era saltata. Nel frattempo mi arriva un sms. Gli do poco peso, ma alla fine controllo: era Davěd (mon petit!!!!) che mi diceva che era fuori con gli altri ragazzi del gruppo e mi chiedeva se li raggiungevo. Peccato che loro fossero giŕ in centro e io non avevo la macchina. Nessun problema: prendo il bus e lui mi dice che mi avrebbe riaccompagnata a casa. E' stata proprio una bella serata!!!!! Coi ragazzi mi diverto un sacco: Pastore, la Lucia, Marcello, Desi....e poi sono arrivati anche Letizia e Loris. Che risate!!!! E poi c'era lui, Davěd, che come al solito era bellissimo. E' inutile, non ce la faccio proprio a levarmelo dalla testa. E' vero, mi ha lasciata. Ma insieme stiamo bene comunque: ridiamo, parliamo, scherziamo..... A chi ci vedesse da fuori sembreremmo 2 amici. Ma stasera mi č sembrato un po' strano....per come mi guardava, per alcune cose che mi ha detto, per come mi parlava..... Stanotte ci penso un po' su (i miei soliti mega-viaggi ad occhi aperti e chiusi) e domani analizzo meglio.....magari con piů luciditŕ. 'Notte (che č meglio)

27-08-2005 05:25

Updated 28-12-2007 at 21.45.51 by darcylia

Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy