• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Alessia Va

Oggi.

Vota questo post
Sono qui con un dolore alla caviglia che mi viene da piangere.
Domani dovrei stare tutto il giorno a scuola e so già che non ce la farò.
Ho pensato di rimanere a casa e di farmi vedere dal mio medico.
Ci ho pensato e ripensato, perchè non mi sembrava giusto restare a casa, ma ho veramente male e non vorrei fare qualche danno ulteriore peggiorando la situazione.
E secondo mia madre starei solo cercando di evitare di andare al lavoro.
Ma perchè, io mi chiedo, perchè deve sempre essere cosi gentile, comprensiva, piena di attenzioni nei miei confronti?
Ma soprattutto perchè mi illudo continuamente che forse, magari, stavolta mi capirà...
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di Alessia Va
    Di ritorno dal pronto soccorso.
    Non devo caricare troppo e mi hanno dato antidolorifici.
    Cosi domani posso andare al lavoro e mi risparmio qualche ora di co-presenza con la cara genitrice.
  2. L'avatar di Morgana-z
    ...ti prendi cura di te e dimostri ai tuoi allievi quanto contano per te. Caviglia dolorante compresa.
    ti abbraccio...
  3. L'avatar di Alessia Va
    Ti ringrazio per l'abbraccio.
    Quello che più fa male, in fondo, non è neppure la caviglia.
    E' una ferita che non si vede, ma brucia.
    Come brucia la mia stupidità nel cadere ogni volta nella trappola delle speranze...
  4. L'avatar di willy61
    Vado in bicicletta. Inontro una buca profonda e ci cado dentro. Dopo che ho gridato e cercato aiuto per ore, una persona gentile mi tira fuori.

    Il giorno dopo. Stessa bicicletta. Stessa buca. Ci ricado dentro. Ci metto due ore, ma riesco a tirarmene fuoir da solo.

    Il giorno dopo. Stessa bicicletta. Stessa srada. Identica buca. La evito.

    Il giorno dopo. Cambio strada.

    Così funziona la psicoterapia...

    (Liberamente adattato da R. Laing)

    Buona vita
    Guglielmo
  5. L'avatar di Alessia Va
    Certo ce ne vuole a capire la lezione

Privacy Policy