• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

Parlando chiaro

Vota questo post
"a volte mi sembra che non mi segui quando parlo seriamente. Non mi sento di dirti tanto, che tanto non ascolti: ti perdi.....
Il fatto è che non mi sento seguito nei discorsi....
E' come se quando parlo di cose serie ti disconnettessi e non provassi a capire. Come se mi lasciassi parlare, così come si fa coi vecchi, tanto poi finisco.
O come i cani al parco, li lasci girare e fare le loro cose, tanto un po' li segui, e intanto vaghi per altri pensieri del momento."


E' vero, lo ammetto: a volte non riesco a seguirti del tutto.
Ci provo, mi impegno, ci metto tutta la mia più buona volontà.....ma non ci riesco.
O meglio, inizio ad ascoltarti, a seguirti....ma poi mi perdo perchè non capisco più quello che stai cercando di dirmi.
Perchè, ad essere sinceri, non sei così facile da capire.
Prima di tutto perchè faccio fatica a capire quando scherzi e quando parli seriamente.
Solitamente lo capisco, soprattutto se posso integrare il parlato con il non-verbale: certe cavolate non ce la fai proprio a dirle restando serio
Ma non sempre è così.
Come ad esempio l'altra sera.
Pensavo che ti fossi infastidito per qualcosa che avevo detto....ma allo stesso tempo vedevo che stavi scherzando.....
Dov'è il limite? Qual'è il confine?
Stavi solo scherzando o eri davvero infastidito e cercavi di farmelo capire in maniera ironica?

Niente di tutto questo, avevo frainteso: stavi scherzando su tutt'altra cosa e io non l'avevo capito.

Però cavolo.....da lì a tirar fuori questo....
Dimmi un po', da quant'è che lo pensi? Da tempo? O è qualcosa che hai avvertito di recente?
Questo te lo devo ancora chiedere, e voglio saperlo.
Perchè non mi ha fatto per niente piacere quello che mi hai detto, anzi.

Credi di essere semplice, lineare, chiaro?
NO, caro, non lo sei.
Poi che io abbia carenza di materia grigia/facoltà intellettive/capacità di comprensione, questo è un'altro paio di maniche.
Certo, ci possono essere tutte queste cose....
Ma non credo sia solo mio il deficit.
Lasciamo perdere il fatto che la maggior parte dei discorsi seri che facciamo vengono fuori all'1-le 2 di notte (c'entrerà un minimo anche il fattore stanchezza???? io dico di sì), al di là di questo è anche il tuo modo di esporli che mi fa perdere.
Vuoi un'esempio? Alcune volte parti con ragionamenti e discorsi che capisco subito....e tu me li ripeti 3-4 volte, magari cambiando anche modo di spiegarmeli......ma cavolo, l'ho già capito quel concetto, va avanti!!!!!

Ci sono rimasta male. Tanto.
Perchè ci tengo a te, ti voglio bene.
E sentirmi dire questo....mi ributta giù, molto.
Proprio adesso che credevo di aver chiarito alcune cose con te, alcuni aspetti della nostra amicizia che ultimamente non funzionavano.

Adesso cosa devo fare?
Dimmelo tu perchè siceramente non lo so.

Ah già, dimenticavo: chi ti rivede più adesso che sei di nuovo fagocitato dai tuoi impegni universitari?
Me l'hai detto tu stesso, "tra le tante cose non ci vedremo mai".

Che bello....
Un'altro problema che chissà quando si risolverà.....

"Comunque non ti chiedo di capire. Facciamo che è soltanto colpa dell'orario."

Ah beh, allora....grazie....
Buonanotte, eh....


Updated 06-01-2008 at 02.12.46 by darcylia

Categorie
Uncategorized

Commenti

Privacy Policy