• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Alessia Va

Arriverò a domani...

Vota questo post
Stanotte ho dormito.
Finalmente.
Mi sono svegliata abbastanza serena,
desiderosa di affrontare la giornata,
di fare le mie cose, di studiare, di arrivare
al corso, stasera.
E poi...

Mi chiedo se sia "normale" sentirsi
sulle montagne russe: sentirsi di poter
dire "va meglio" e poi essere di nuovo
presi da quella angoscia, che ti toglie il
fiato...
Venire travolta da valanghe di rabbia,
paura, disperazione, e tremare come
se avessi freddo, in una giornata calda
che sembra quasi estiva...

Paura...
Soprattutto paura.
Di quello che potrà succedere domani.
E bisogno, insieme, che arrivi domani.
Assoluto, viscerale bisogno.
Perchè ho bisogno di aiuto...
Di quell'aiuto.
E se scappo, ancora...di nuovo...un'altra volta...
se scappo, come ho sempre fatto,
quell'aiuto che ho sempre pregato arrivasse,
non ci sarà, di nuovo...ancora...un'altra volta.
Sono scappata anche troppo, nella mia vita.
E non voglio più scappare.

E non voglio più farmi usare.
Basta, essere usata, basta.
Basta...non è giusto.
I miei confini sono sacri.
Ora che li ho ritrovati, sentiti, vissuti,
non permetterò a nessuno di portarmeli via.

Perciò anche tremando, arriverò a domani.
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di willy61
    ... anche a dopodomani.

    Vedrai.

    Buona vita
    Guglielmo
  2. L'avatar di Anymore89
    non sò bene cosa dire,però volevo semplicemente dirti qualcosa..anzi forse devo ringraziarti perchè mi hai fattto sbloccare ed in pochi ci riescono,ti capisco benissimo e anche se è una frase che dicono in molti,una della frasi a cui non credo mai)lo dico sinceramente;Anchio sono sempre fuggita dai rapporti umani,da me stessa e dalle mie paure..ho degli sbalzi d'umore che non mi ci fanno capire niente ed anchio continuo a chiedermi ogni santo giorno se "Arriverò a domani" alla fine ci arrivo sempre..il problema e quanto costa arrivarci.. le tue parole mi sono propio entrate dentro,sciogliendo qualcosa che non sentivo più da almeno due mesi..dopo che una Diagnosi mi ha completamente anestetizzato il cuore..ma alla fine purtroppo o per fortuna le emozioni ci sono sempre..sono per loro che ancora stò vivendo..
    SCUSA FORSE NON TI INTERESSERà NULLA DI TUTTO QUESTO..PERDONAMI SE TI HO RUBATO UN'Pò DEL TUO SPAZIO..MA NON MI SONO RIUSCITA A TRATTENERE
    Ps:cmq complimenti descrivi qualsiasi sensazione ed emozione in modo eccezzionale!!
    Updated 06-04-2010 at 15.40.28 by Anymore89
  3. L'avatar di Alessia Va
    Guglielmo...
    Per me, ora, è già tanto arrivare a domani.
    Perchè è un DOMANI importante.
    Per quello che desidero per me stessa.
    Non ho ancora smesso di tremare.
    Ci credi?
    Io stessa mi rendo conto di quanto sia folle la mia paura.
    O meglio: di quali siano le origini della mia paura, e di quanto sia un condizionamento.
    Ma non riesco, nonostante questo, a non provarla.
    Poi bastasse capirne le origini per smettere di provarla, fosse cosi automatico come premere un pulsante: on/off.
    Quanto è difficile essere "padroni" di noi stessi...
    A me è sempre venuto facile comprendere gli stati d'animo e le situazioni altrui, dire le cose giuste...agli altri.
    A me stessa...che fatica.
    Che poi questa stupida assurda paura...è principalmente la paura di parlare!
    Di dire quelle cose!
    Come se farlo equivalesse a far scatenare un cataclisma di proporzioni immani, l'Armageddon, la terza guerra mondiale.
    Mentre tenere quelle cose per me equivalesse a salvare il mondo.
    Mi rendo conto da sola dell'assurdità di tutto ciò.
    Ma continuo a provarlo...
    E a tremare...

    Anymore:
    Questo spazio è uno spazio condiviso.
    Questo vuol dire che c'è spazio a sufficienza per tutti,
    e che quindi tu non hai sottratto niente a nessuno.
    Mi fa piacere se quello che scrivo ti aiuta in qualche modo.
    Updated 06-04-2010 at 23.23.40 by Alessia Va

Privacy Policy