• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

28 mattina

Vota questo post
Stamattina viaggio in compagnia: un attore e una pseudo-cantante.....Laura e Gianfranco

.....e non senti il freddo che ti ghiaccia le mani e la nebbia che si insinua tra i vestiti, fin dentro le ossa.......e non importa se ti sopprimono un treno senza uno straccio di motivo (che solitamente inventano) e ti ritrovi a prendere quello che passa mezzora dopo.....anche se avresti potuto dormire mezzora in più.......perchè sei in buona compagnia......e il tempo passa, scorre che nemmeno te ne accorgi......e tu parli, chiacchieri......e davanti a te hai due occhi chiari e tranquilli che ti fissano e ti ascoltano......sì, perchè si ascolta anche attraverso gli occhi......tu riesci a farlo, lo so......e mi accorgo di quante cose vorrei parlarti e di quante cose vorrei renderti partecipe.......e tu mi ascolti paziente, calmo, tranquillo......sensazioni belle......abbracci, sorrisi......affetto......e non riesco più a riallacciarmi il cappotto, sbaglio combinazione di asole e bottoni, come una bambina......raccatto borsa, cappello e sciarpa e scendo dal treno, che sono già a Forlì.......ma non ho mezza voglia di scendere in mezzo a tutta quella nebbia, al freddo e al gelo.......mi volto verso il tuo finestrino, una mano che ti saluta e un sorriso nascosto (per imbarazzo) dentro la sciarpa a doppio strato.....e mi rivolto mentre cammino verso il sottopassaggio....una, due volte.......il cappello ben calcato sulla testa....si vedono solo gli occhi.....ma ridono anche quelli, non c'è verso.....


O è il freddo o sono le cosiddette "farfalle allo stomaco".




02-01-2007 12:02
Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy