• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

Il mio Natale?

Vota questo post
* Claudio all'organo, Valerio alle tastiere, Beppe Fede ed Edoardo alle chitarre, Cuppo al basso, Andrea e Alessandro alle percussioni

* voci, giovani e meno giovani....quasi un coro....effetto notevole assieme alla musica

* un salmo.....il più bello per musica e testo.....un'onore per me poterlo cantare.....e sentire la mia voce ferma, le scale e le note che si susseguono e scorrono fluide.....un libro davanti a me, anche senza spartito.....chè tutto è nella memoria....da pelle d'oca

* incenso.....odore di incenso per tutta la chiesa....forte, pungente.....come un velo di nebbia si espande e diffonde.....anche l'aria ha una sua sacralità

* una stretta di mano.....a due mani.....con te, fratello mio

* gli occhi bassi, la stanchezza che si fa strada appensatendo le palpebre.....perchè non ce l'ho fatta a riposarmi.....ma ne avevo proprio bisogno?

* le mani calde......nonostante il freddo dicembrino della sera.....e dire che solitamente mi ritrovo con le terminazioni bluastre.....ma questa volta.....calore sufficiente per tutto il corpo

* silenzio......forse stupore.....certamente riflessione, per ascoltare i propri pensieri e dialogare con te stesso.....e con un Neonato

* un tesoro......così piccolo e allo stesso tempo così grande.....

* tanti abbracci, vicini e lontani, portati dal pensiero

e per finire

* "Signorina posso farle gli auguri di Buon Natale? Noi non ci conosciamo e io potrei essere suo nonno.....ma lei canta divinamente, ha una voce bellissima! Sentirla cantare è un'inno a Dio."

Inaspettato. Come il colore del mio volto.




27-12-2006 11:41
Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy