• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

* Dracula - PFM *

Vota questo post

E' una storia di un'altra età,
ma è lo specchio della realtà,
perchè il bene non può liberarsi dal male.
Mai.
E da sempre l'umanità
cerca dentro l'oscurità
desideri che mai confessare potrà.

E' una storia che insegnerà
che l'amore confini non ha,
vince i secoli, i mari, gli eroi,
fino a noi
Alzi il braccio chi tra di voi
scenderebbe all'inferno mai
pur di stringersi a lei come ha fatto lui.


Sta arrivando dall'aldilà,
non è incubo, è realtà,
dai Carpazi fin qui la tempesta si annuncia ormai
Dopo secoli e civiltà
sta arrivando, non ha pietà,
il dragone che a Dio la vendetta giurò,
i nemici di Cristo sfidò
ma la chiesa poi rinnegò
per l'inganno di chi la sua fede tradì,
cerca dentro l'umanità
quel che manca nell'aldilà,
quella felicità che l'amore dà

State attenti a voi,
state attenti a voi
State attenti a voi,
state attenti a voi

State attenti a voi,
non sono pazzo, è la realtà
......

E io sono solo un uomo
con un animale assurdo chiuso in me,
l'amore che io ho per lei...
che morì..lei..lei che si lanciò
in un fiume pur di non tradirmi mai...
lei che piangerò tutta l'eternità
ma giuro io..io risorgerò..
dalla morte per il tempo che verrà..
solo per lei l'alba io rivedrò..in questa notte oscura, la troverò..
e la mia sposa sarà..la troverò...
IO...IO RISORGERO'...
DALLA MORTE PER IL TEMPO CHE VERRA'.
LA TROVERO'...LA MIA SPOSA SARA'...
SOLO PER LEI....

......

....Ma che melodia che c'è quassù,
ma non li sentite quei lupi dall'aldilà,
che sensualità fino all'aurora,
che agonia per una goccia di vita che non c'è.....
qui le grida diventano un canto ormai
che chiamano forte il mio nome nel buio
Dracula, mio Principe
Amore mio mi stai chiamando da te dalle tenebre
Dracula, Principe
Ti sto cercando angelo mio,
questo tormento sta per finire,
io sto arrivando da te....so che mi senti....
ovunque tu sei io ti troverò, io ti troverò



....."Non guardarmi ti prego, non spezzare il mio cuore...che da questa vergogna io....io non posso scappare
Stai lontana, non venirmi vicino....io mi nutro di chi....mi attraversa il cammino.
Merito di morire ogni notte della mia vita, nel rimorso e nel buio di questa mia pena infinita, e nel dolore di questo mio fingermi scaltro per rubare un respiro...nelle vene di un altro.
Ma col tempo poi, come la neve caduta, come l'acqua sui vetri, anche il cuore si asciuga...e tu speri soltanto di dimenticare che è vietata ai tuoi occhi la luce del sole...e il ricordo di quando sei stato bambino e tua madre era l'attimo di una carezza....e sdraiato vedevi gli uccelli volare, per la sola ragione della bellezza...della bellezza"




.......Zucchero, zucchero sul davanzale, mangio tutte le cose che vedo volare, piccolissime orribili forme di vita che traversano questo mio sguardo omicida.
Non si va per il sottile quando si è in guerra....come un cane io lecco anche il sangue per terra....



......Ogni male guarisce con farmaci e cure ma non c'è mai un antidoto per il male...il male d'amore!
Attraverso la scienza ho imparato il potere di mischiare elementi, di vederli reagire, mille formule antiche ho dovuto studiare ma nessuna mi ha reso più chiaro l'amore....
Ogni male guarisce con farmaci e cure, e non c'è mai un antidoto per il male...il male d'amore!



Io sarò per sempre un mostro orribile... come puoi amare me?

Ora so che cosa è il bene e cosa è il male qui dentro me. Due labbra della stessa ferità che tu hai aperto.
C'è un destino di rondine in noi, ci fa sempre tornare fin qui, oltre i secoli, i mari, gli eroi, per amore!
C'è un destino di rondine in noi.
Salvati e spezza la catena che ti lega a me e poi vai via perchè non posso offrirti niente tranne me.
Sono morta e rinata per te, superando rovine e città, ma nessuno ridarmi potrà questo amore.
C'è un destino di rondine in noi, ci fa sempre tornare fin qui, oltre i secoli, i mari, gli eroi, per amore!
Superando rovine e città abbracciati per l'eternità nell'amore che ci porterà fino al sole.
C'è un destino di rondine in noi, ci fa sempre tornare fin qui oltre i secoli, i mari, gli eroi, per amore!




[testi e musiche tratti dal musical Dracula, della Premiata Forneria Marconi]



07-12-2006 125

Updated 04-01-2008 at 18.26.38 by darcylia

Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy