• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Natale con i tuoi, Capodanno..da sola

Vota questo post
La domanda più gettonata in questo periodo è "cosa fai/dove vai a Capodanno?"

Ma perchè, bisogna fare per forza qualcosa? Sì, di solito la gente si riunisce e festeggia.
Loro, perchè sono in tanti. Ma quando sei uno solo cosa fai?

I miei e mio fratello se ne vanno nella casa del nonno, in Emilia Romagna.
Avevo intenzione di seguirli ma mamma vorrebbe che andassi a divertirmi con gli amici.
(...quali amici, mà?)
A questo punto, per non deluderla, mi sa che lo passerò a Milano, inventando che esco con amici a festeggiare da qualche parte.

Non avrò neanche la mia cagnolina Sally perchè se la porteranno via loro ovviamente.

Bene.

Le scelte sono 2:
- bevo fino a sballarmi e vado a fare casino in Piazza Duomo...tanto qualcuno lo posso conoscere là.
- Non festeggio per niente, sto a casa e i fuochi me li vedo dalla finestra.

Tanto è solo questione di ore. La festa poi finisce e finisce anche l'allegria che aleggia nell'aria e ferisce incosapevolmente il mio cuore.

Non mi fa male la solitudine. Ma in certi momenti sì. Questo (il Capodanno) è uno di quei momenti.

Eppure non sarò l'unica stronza che festeggia da sola...

Sarà l'ennesima oppurtunità per riflettere. Perchè di solito la gente è troppo presa a divertirsi e a pensare ad altro, trascurando i momenti di riflessione. Io ho la fortuna di averne a iosa di questi momenti. E forse è anche per questo che in certe circostanze mi ritrovo più filosofica di altri.

Non tutto il male vien per nuocere.

Updated 18-12-2009 at 13.47.59 by peste1987

Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di willy61
    Eppure non sarò l'unica stronza che festeggia da sola...
    Se non lo sarai, non sarai sola. E nemmeno l'unica.

    Non ti pare?

    Buona vita
    Guglielmo
  2. L'avatar di peste1987
    tu avresti dovuto fare il filosofo, no lo psicologo ehehehe
    sei un grande! Grazie
    un bacio
  3. L'avatar di DanniiCape
    Il Capodanno mi dona sempre tanta tristezza... ripenso ai miei fallimenti, alle cose che ho perso, a ciò che avrei potuto fare e poi non ho fatto...
    Molti lo vivono con gioia ed emozione, ma non tutti nella vita sono spensierati, giusto?
    Comunque, detto fra noi, il Capodanno è un giorno come tanti altri... l'unica differenza sta nei fuochi d'artificio e nel casino!
    Molta gente lo festeggia "insieme" giusto per far qualcosa, non perchè ci tengano veramente... Quindi, meglio sole, che in mezzo a gente ubriaca
    Comunque sia... Buon Natale!
  4. L'avatar di peste1987
    Sì in effetti è vero: il Capodanno è un giorno come tanti altri...c'è solo un po' più di casino, ma dopo qualche ora torna tutto come prima.

    Buon Anno!!

Privacy Policy