• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

complicata

.......

Vota questo post
Io per i miei ragazzi sono bianca.
Mettiamo che mamma, babbo e nonni siano verdi, rossi e blu.
Io sono un vaso bianco, ove loro riversano il verde, rosso e blu.
Tutto sta nel restare bianca, al di sopra del verde, del rosso e del blu.
Questo è il concetto.
Così posso preservare il mio spazio, e il loro.

Poi c'è il discorso del non specchiarsi in alcuni, vederci una parte di me, una parte soltanto.
Quando guardare un altro è vedere una parte di sè, e non poterlo guardare.

Dunque..appellarsi all'intelligenza, cara complicata.
Quanta rabbia e disperazione ho visto in quello specchio.
Quanto sbando, quanta insicurezza...

Updated 13-11-2009 at 15.54.32 by complicata

Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di willy61
    SPECCHIO

    Ed ecco sul tronco
    si rompono gemme:
    un verde più nuovo dell'erba
    che il cuore riposa:
    il tronco pareva già morto,
    piegato sul declivio
    E tutto mi sa di miracolo;
    e sono quell'acqua di nube
    che oggi rispecchia nei fossi
    più azzurro il suo pezzo di cielo,
    quel verde che spacca la scorza
    che pure stanotte non c'era.


    Buona vita
    Guglielmo

Privacy Policy