• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

Concerto

Vota questo post
Bello.
Proprio bello il concerto dei Quintorigo di venerdì scorso.
E io ho trovato la mia nuova "idola": Luisa Cottifogli



Si diploma in Canto al Conservatorio "G.B.Martini" di Bologna e in recitazione all'Accademia d'Arte Drammatica di Bologna. Ottiene un diploma di Artista di Coro ai corsi di formazione presso il Teatro Comunale dell'Opera di Bologna.
Fra i suoi maestri il M° Paride Venturi di Bologna e il M° Gabriella Ravazzi di Genova, il M° Ustad Aslam Khan e il M° Danashree Pandit Rai di Bombay.
Ha lavorato come soprano all'interno del coro e orchestra del Teatro Comunale dell'Opera di Bologna. Come attrice ha fatto parte della compagnia del Teatro delle Moline. Ha lavorato nel programma radiofonico "Se son rose…" per RAI-Radio 2, nella trasmissione televisiva "Taxi" su RAI3. E' stata spesso ospite di TVE (TV naz. spagnola), ORF (radio naz. austriaca) e Radio-RAI. Ha vinto il Concorso Internazionale di Ispra nel '92 (primo premio assoluto) e il Concorso Giugno per i Giovani all' Accademia Filarmonica Romana nel '94, con il San Petronius Trio.
Ha collaborato con: Glauco Mauri, Ivano Fossati e Lucio Dalla. Ha cantato per: Giovanna Marini, David Riondino, Andrea Centazzo, Roberto Cacciapaglia, Andrea Parodi. Ha partecipato in Italia al tour "The Wide World Over 02" dei Chieftains, al Rossini Opera Festival '98 e al Salone della Musica di Torino '97. Inoltre si è esibita in: Austria (Auditorium Radio Naz. ORF di Vienna, Linz Festival 2000, Castello di Oberdrauburg 01, Accordeon Festival 02 di Vienna ), Svizzera (La canzone donna 02 a Locarno), India (Jazz Yatra Festival 2000 a Bombay, Delhi, Pune), Stati Uniti (Seattle 02 all'EMP Sky Church), Italia (Cassero Jazz 2000, Pavaglione Estate 01, Vocalia 02, Garda Jazz 03, Da Bach a Bartok 03).
Hanno detto di lei: Incredibilmente versatile, Luisa Cottifogli canta melodie ipnotiche con un’estensione geografica che spazia dall’anfiteatro Rang Bhavan di Bombay al suo paese natio: l’Italia… Si è esibita in inglese, francese, spagnolo e arabo (Anupama Shenoy, Society, Dec 98)


Che voce!!!!!!
E che donna!!!!!
Buona presenza scenica, ironia, coinvolgimento del pubblico....
Non posso far altro che
Molto belli i pezzi del nuovo album e Valentino è sempre mitico al sax e al clarinetto (senza contare che ci ha fatto entrare gratis e ci ha fatto conoscere tutta la band!!!!!)



23-02-2006 04:55
Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy