• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

L'amore conta conosci un'altro modo per fregar la morte?

Aiuto!!!

Vota questo post
Oggi per la prima volta ho avuto paura di perdere il controllo...e cell'ho ancora adeso..
credo sia un attacco di panico...il cuore che batte fortissimo..la tremarella...la paura che possa succedere qualcosa di tremendo..la testa che scoppia...mi dicevo "è solo ansia" epppure ho vomitato...non sò che fare...
Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di paradelta
    prima cosa ...respira e stai calma perchè non può accaderti nulla...
    punto due...
    parlane con qualcuno in carne ed ossa accanto a te...preferibile un genitore...ma scegli tu...
    punto tre... se sei sola in casa e non puoi per il momento parlare con nessuno, distogli l'attenzione da te...sposta l'attenzione su qualcosa che ami fare, qualcosa che ti impegni...

    non agitarti...passerà...
    ti abbraccio






  2. L'avatar di Anymore89
    Ciao Paradelta..
    Grazie per la comprensione e i consigli,molto saggi..
    ho seguito il 1 ed il 3(Mi sono messa a giocare con la mia gattina,e lei mi ha salvata..è rimasta sul letto vicino a me)e così sono riuscita a calmarmi..non ho potuto parlarne con un genitore perchè appunto con mio padre non parlo molto..e mia madre abita in un altra casa..ho detto a mia sorella che avevo l'ansia..solo perchè mi ha visto vomitare 3 volte.. parlandone mi agitavo di più..non sò come mi sia venuto in mente di scriverlo qui su questo blog..avevo lasciato il sito aperto..e speravo che scrivere mi facesse sentire meglio invece non è stato così..
    ho sempre avuto un'ansia generalizzata che però ho sempre saputo gestire..non mi era mai successo di sentirmi così..e non avrei mai pensato che potesse succedere proprio a me perchè conosco bene questo disturbo ho letto di tutto su internet..l'ho anche studiato..mia sorella ne ha sofferto in modo più grave un anno fà..c'ero io vicino a lei quando ha avuto il primo attacco..ed ho somatizzato tutto,come faccio sempre quando una persona stà male..così che dopo cinque secondi io tremavo e piangevo più di lei..ma è propio vero che finche una cosa non la provi non la puoi capire fino in fondo..ieri la tachicardia mi è durata 3 ore e mezza se non di più..oltre al cuore a tremila avevo solo un gran mal di testa..ma erano i pensieri che mi distruggevano..sarei voluta uscire dal mio corpo per non sentire quella paura ossessionante.. non era la caratteristica paura di morire dell'attacco di panico.. perché nonostante tutto ero o cercavo di essere razionale.. sapevo che era solo ansia..ma per un attimo ho avuto paura di impazzire..
    per fortuna ora stò bene e spero che non succeda più..Grazie dell'abbraccio Adesso ne ho proprio bisogno..

Privacy Policy