• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Sognare di picchiare

Vota questo post
Stanotte ho sognato di picchiare mio fratello...ma tanto! Ogni parola, ogni sguardo..un pugno, una manata in faccia! Ce l'avevo a morte con lui in quanto mi prendeva in giro, con il suo solito modo menefreghista..
E' finita con una serie di escoriazioni in faccia e una clavicola rotta.
E forse non è un caso che fosse proprio questa parte ad essersi rotta nel sogno...perchè tanti anni fa è successo davvero. Per colpa mia..mi hanno sempre detto. Avrei dovuto curarlo di più, ma avevo solamente 12 anni: la stessa età che ha lui adesso.

Comunque.........



Per Freud il picchiare è direttamente legato all’atto sessuale che può avere una componente sadica, ed in cui si può liberare una carica aggressiva repressa.
Jung, pur riconoscendo in quest’immagine una forte influenza sessuale, ritiene che picchiare qualcuno nei sogni sia da ascriversi ad un conflitto interiore fra desiderio e paura o difesa, da cui può nascere una nevrosi.
Se la persona che viene colpita è conosciuta, sarà necessario esaminare il rapporto reale con questa.
E’ possibile che questo picchiare dei sogni rifletta un’aggressività a lungo frenata, che sia espressione di tutte le cose “non dette”, in modo particolare quando questo si verifica con persone molto vicine, come il padre o la madre o fratelli.

Quando c’è un conflitto che non viene manifestato, e ci sono risentimenti profondi riferibili all’infanzia, a vecchie ferite, o a vecchie offese, l’azione di “picchiare” nei sogni favorisce lo scarico di quest’energia repressa, permette al Se’ violento e vendicativo o semplicemente aggressivo, di esprimersi nella situazione onirica, e contemporaneamente mostra il bisogno di trovare un canale diverso di espressione di questa “rabbia”, risentimento o mancanza di comunicazione con la persona in questione.


L'ho quasi ucciso, e poi ho pianto per ciò che avevo fatto. Le mie solite contraddizioni...?
Categorie
Uncategorized

Commenti

Privacy Policy