• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

darcylia

E' qui la festa?

Vota questo post
Natale: messa di mezzanotte del 24.
Un classico per me.
Perchè di notte mi piace un sacco. Perchè i canti sono sempre belli. Perchè c'è il coro al gran completo. Perchè spesso suona anche mio fratello.
Come questa volta.
E c'era anche Cuppo al basso. Mi sarebbe piaciuto vedere Valerio all'organo, ma non c'è stato molto tempo per provare.

Bello.
Quell'odore di incenso penetrante e quasi stomachevole (dopo un po'....), il silenzio, la musica, il raccoglimento, la preghiera.
Senza chiasso, senza fretta.....nessuno che corre, nessuna frenesia. Solo contemplazione, adorazione, stupore, silenzio, gioia.

Questo per me è il vero Natale.
Certo, l'attesa mi piace, mi piacciono i preparativi, l'aria di festa che mi circonda.... ma quando tutto questo si riduce ad una corsa al regalo, al solo pensare ad addobbi e lucine, all'essere buoni con tutti per pochi giorni..... beh, allora l'attesa (e le festività) diventano estremamente squallide, vuote.

La mia non è una denuncia: è una presa di posizione consapevole e allo stesso tempo un osservazione di quello che mi circonda.
Girando per le strade del centro, mi sentivo soffocare dalla quantità di gente che c'era.....tutti che correvano (mi sono pure scartolata contro il muro per via di una signora che mi ha "gentilmente" spostata per passarmi davanti.....eh, aveva fretta.... ), tutti che affollavano tutto.....
Ora, premettendo che non sono agorafobica, cosa devo fare se non voglio finire calpestata mentre cammino dirigendomi in biblioteca????? Mah.....mistero.

Ad ogni modo, forse ho vissuto questo Natale proprio come volevo, come mi ero proposta di viverlo.
Una sola cosa mi rimprovero: avrei potuto stare vicino di più ad alcune persone.
Soprattutto a Chiara



02-01-2006 115
Categorie
Old Blog

Commenti

Privacy Policy