• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

L'affetto

Vota questo post
I miei sono andati a parlare con lo psichiatra. Non l'avrei mai detto.

Cosa vi ha raccontato?
"Eh, ci ha fatto il cazziatone.." è stata la risposta di mia madre.

Papà boh, non si è esposto. Non lo fa mai.

Lo psi gli ha detto che a causa della mia ipersensibilità, devono starmi più vicini. Mi devono dare affetto. Devono seguirmi insomma.

Mh.

Ok, su papà non conto.

L'unica speranza è mamma.
E' venuta a casa e io stavo dormendo sul divano.
Si è avvicinata e mi ha accarezzato la testa.
Mi sono svegliata e la prima cosa alla quale ho pensato è stata "cosa le ha fatto quello (lo psich)? Me l'ha trasformata?


Abbiamo parlato.
Adesso mi seguirà lei con le medicine.
Gliel'ha consigliato lui.
In effetti, ne ho bisogno.
Ho bisogno di una persona che costantemente mi stia appresso.
Ho 22 anni ma ne dimostro 15.
Questa è la realtà.


Comunque faccio una scommessa.
Mamma tornerà ad essere la stessa entro una settimana.

Ormai non credo più ai cambiamenti.
Credo solo ad un imparare a convivere pacificamente.
Sia con i propri disturbi che con le persone.


Guarire.
Guarire da cosa?
Da tutto, da niente.
Questa è Laura.
Con i suoi pregi e i suoi difetti.
Non mi avrete mai come volete voi.
Ma non perchè non voglia.
Semplicemente perchè non ci credo.



Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di Anymore89
    Ciao Pestina..Bè io non sò come si comportasse prima tua madre ma il fatto che ti abbia accarezzato la testa mi sembra una cosa molto dolce...credo che il rapporto si possa cambiare solo se c'è disponibilità da entrambe le parti..
    ora ti faccio una domanda..Tu se lei cercasse davvero di cambiare definitivamente..saresti disposta a mettere da parte la rabbia e le incomprensioni per ricominciare da capo il rapporto con lei?? è una risposta che serve a te stessa non devi rispondere a me
    è anche vero che le persone raramente cambiano possono semplicemente venirti incontro e cercare di capirti di più...
    a volte con alcune persone bisogna accontentarsi delle briciole...
    per quanto riguarda il "Guarire" non credo si debba cercare la guarigione ma piuttosto la comprensione e l'accettazzione della propi limiti,bisogni e come dici tu imparare a convivere con la propia personalità anche se non è del tutto equilibrata
    "IL vero Io è quello che tu Sei,non quello che hanno fatto di te." (MI sento molto saggia oggi)
  2. L'avatar di kaory_78

    Comunque faccio una scommessa.
    Mamma tornerà ad essere la stessa entro una settimana


    Nessuno è perfetto bb...tutti sbagliamo! accettando le nostre debolezze ed imparando piano piano dai nostri errori riusciremo a comprendere anche quelli degli altri..
    Se tua madre dovesse sbagliare perdonala.. e perdona anche te stessa tutte le volte in cui sentirai di aver ferito qualcuno, prima di tutti te!
    Ti abbraccio forte
  3. L'avatar di Morgana-z
    mi unisco all'abbraccio Pestina!!!

Privacy Policy