• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Tutto si ribalta

Vota questo post
La mia vita è una caxxo di giostra.
Solamente che gira tutto quanto troppo veloce, senza neanche avere il tempo di gustarsi il giro.

Fino a ieri nei miei pensieri c'era lei.
Oggi c'è un'altra persona.
E lei? Lei tanto se ne va.....devo dimenticarla.

E' entrata in questi giorni nella mia vita un'altra ragazza. Prima sì, ne faceva parte ma era come una musica di sottofondo, e nella mia testa c'era troppo casino affinchè io potessi sentirla.

Ho la fama di conquistatrice e me la porto avanti.
Mi piace "catturare", è più forte di me.
Ma soprattutto mi piace il lasso di tempo che intercorre tra la tentata conquista della preda e la conquista vera e propria.
Risulta essere una sfida con me stessa.
L'originalità non manca.
Quando ti innamori e vuoi possedere una persona, è come se ti si aprisse un nuovo mondo davanti agli occhi.

Mi si è aperto in questi giorni.
E' cambiato scenario.
Il tendone si è chiuso sulle cose vecchie, e si aperto su di lei.
Si tratta di una ragazza; è una mia collega. Ha più o meno la mia età.
Abbiamo iniziato a parlare in facebook. Prima non la cagavo neanche di striscio.
Ho visto che c'è feeling, ho visto che può andare.
Mi sta piacendo sempre di più.

Ci guardiamo negli occhi e io mi sciolgo.
Credo abbia capito, non è stupida.

Credo che ci stia.
Farò in modo che sia così.

Già oggi mi ha detto una cosa che proprio non mi aspettavo: "i tuoi occhi mi hanno colpita"

Che cosa trasmetto dagli occhi? Dei semplici occhi ti hanno colpita?
E' già un buon inizio, no?


Però.....c'è un però che fino a un anno fa tralasciavo.
In quest'anno di terapia ho capito quali sono le mie modalità.
E' un bene o un male, averlo capito?

E' un male.
So che mangio e poi sputo.
Qualunque cosa faccia.
Ma non è bello farlo con le persone.
Lei...lei sarà un'altra da aggiungere alla lista delle delusioni? Delle persone che ho amato e poi mi sono scadute?

Vedi, adesso penso troppo e non concludo niente per paura. Perchè so come sono, e di conseguenza so anche come andrà a finire.

Prima non ci pensavo, perchè non sapevo....mi illudevo e forse era meglio così.

Meglio non sapere.
Almeno c'era il gusto del mistero. O c'era la speranza che, amicizia o amore che sia, sarebbe stato per sempre.
Ora lo so che il "per sempre" non esiste.

E allora che cosa inizio a fare?!?!?!
Tanto dovrà finire.....
Categorie
Uncategorized

Commenti

Privacy Policy