• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Linea di confine

Nei vostri panni

Vota questo post
Ieri mi sono sentita un po' psicologa.
Mi è sempre piaciuto ascoltare le persone, tanto quanto mi piace essere ascoltata e fare la parte della paziente.

Mi sono messa nei vostri panni, ma ieri sera non è stato per niente semplice.

Allora ho pensato a me, alle cose forti che a volte dico. Come possono essere recepite da chi le ascolta?

Ma soprattutto come le si deve recepire?

...Quando una persona, seria seria, ti confida all'orecchio che non ha nulla da perdere e che ha in mente di fare una cosa che farebbe felice lei, ma non le altre persone...
Si parla di soldi, di omicidi. Di brutta gente.

Dice di non parlarne con nessuno di queste cose che mi sta dicendo, altrimenti...altrimenti mi fa fuori.

Io non ho paura.
Anche io come lui non ho niente da perdere.

Ma che cosa bisogna fare con certi segreti?
Bisogna preoccuparsi sul serio, o pensare che "tanto non lo farebbe mai..."

Magari poi lo fa, e si hanno i sensi di colpa a vita perchè "potevate fermarlo ma non lo avete fatto".

E' dura essere voi. Me ne sto rendendo conto, sempre di più.


Categorie
Uncategorized

Commenti

  1. L'avatar di Anymore89
    Anchio penso che essere Psicologi è davvero molto difficile, per questo credo che ogni paziente dovrebbe mettersi nei panni del suo terapeuta,per capire i suoi silenzi,che sul momento interpretiamo come passività,superiorità o menefreghismo...ma sopratutto per sentire che anche lui ha un cuore che batte e può soffrire come noi.. nel tuo caso penso che la persona che ti ha confidato un segreto del genere,Forse ha solo bisogno di esprimere il suo dolore e di sentirsi capito,magari vuole solo attirare l'attenzione o la sua è una richiesta d'aiuto,perchè in fondo vorrebbe che qualcuno gli impedisse di commettere un reato,che sicuramente non lo renderebbe felice,perchè tutti hanno una coscenza e in realtà il fatto di non aver niente da perdere è una convinzione di chi ha il cuore troppo ferito,ma nessuno ne è davvero pienamente convinto,non sò cosa dovresti fare perchè ci sono troppe cose da valutare.ti posso solo dire di non sentirti in colpa,perchè non puoi salvare chi non vuol essere salvato!!
  2. L'avatar di peste1987
    Ciao Anymore!
    Mi collego alla tua ultima frase per esprimere un concetto che mi hai fatto venire in mente:

    "...non puoi salvare chi non vuol essere salvato!!"

    Allora davvero esiste chi, pur avendo davanti agli occhi una mano tesa verso di lui, la rifiuta.
    Credo di star facendo anche io la stessa cosa.

    Ma come è possibile?
    Soprattutto, perchè?
    Non è bello stare in mezzo ai problemi, ma a volte è come se ci si sentisse un po' a casa. E si ha paura del cambiamento perchè è una cosa nuova.
    "Sai quello che lasci, non sai quello che trovi."
    E allora quella mano la guardi, ma non riesci a prenderla.
    Bisogna solo fidarsi..dice qualcuno.
    Ma mi hanno insegnato a non fidarmi di nessuno.

    Alla fine, chi bisogna ascoltare?
    Che mondo. Mi vien da ridere. Pieno di contraddizioni.
  3. L'avatar di Anymore89
    Peste..
    Allora,io penso che esistano molte persone che pur avendo una mano a cui aggrapparsi,non trovano il coraggio,preferiscono tornare al loro "Porto Sicuro",perchè afferrare quella mano significherebbe CAMBIARE,CRESCERE,METTERSI IN DISCUSSIONE,AMMETTERE DI AVER BISOGNO DEGLI ALTRI E GUARDARSI DENTRO!!
    Questo comporta,una bella dose di sofferenza,uscire dal propio mondo,dove ci sentivamo protetti,Far emergere quella parte di noi che rimane Ancorata a delle Convinzioni Sbagliate..Che però ci fanno da scudo quindi eliminandole restiamo nudi,senza più difese...Questo fà Paura a ogni persona..Quindi è Comprensibile che tu non riesca ad afferrare quella mano...ma ti assicuro che averne la consapevolezza è già un grandissimo passo verso l'avvicinamento a quella mano... Per quanto Riguarda le contraddizioni..No Comment..io sono la contraddizione in persona,ma anche glli altri non sono da meno Penso che bisogna ascoltare solo quello in cui credi davvero..senza farsi influenzare da "Contraddizioni" di altre persone!
    ti mando la Buonanotte
    Updated 21-12-2008 at 01.54.25 by Anymore89

Privacy Policy