• Opsonline.it
  • Facebook
  • twitter
  • youtube
  • linkedin
View RSS Feed

Alessia Va

29 ottobre 2008

Vota questo post
Il giorno del mio compleanno.
Dovrei essere felice...

e in parte lo sono.
Perchè è un compleanno di svolta.
Perchè sicuramente ho tante cose di cui essere grata e oggi non posso che rammentarle tutte.
Perchè ho ricevuto tanti Auguri da tante persone speciali...e ho potuto consatatare quanto bene mi circonda...
Perchè ho potuto festeggiare, domenica, con gli amici più cari, ed è stato bellissimo.

Eppure...

in parte non lo sono.
Perchè?
Come al solito mio fratello non si è degnato di farmi gli auguri se non oggi pomeriggio alle quattro.
Come al solito niente regalo.
Come al solito neppure mia cognata.
Niente di strano fin qui, direte voi...può capitare...
Il fatto è che tra stamattina alle otto quando mi sono alzata a oggi alle quattro ho incrociato mio fratello per un totale di 3 volte e 2 volte ho visto mia cognata e mi sono fermata a parlarci.
Ora...
Era cosi difficile ricordarsi almeno, dico almeno, non pretendo un regalo, per l'amor di dio, non sono cosi venale, ma almeno gli auguri...
Perchè poi si sono ricordati quando???
Quando mia madre li ha invitati a bere il caffè con una fetta di torta, alle quattro appunto.
Giusto perchè GLIELO HANNO RICORDATO.
Poi vivessimo io a Roma e lui a Parigi potrei anche capire. Non ci frequentiamo più tutti i giorni, siamo lontani, puà capitare.
Ma caxxxx viviamo a neanche 100 metri, dal balcone di camera mia vedo il balcone di camera sua...della sua caxxx di casa, che tra l'altro mi copre pure la visuale che avevo una volta sul bosco...ed era bellissima...
Mentre ora non vedo che casa sua e ogni volta mi monta la rabbia...

ma ora ho deciso.
Ho fatto la fessa anche troppo...
Adesso Alessia diventa cattiva e restituisce pane al pane.
Non che voglia fare chissà quale guerra...
Mi limeterò a stringere le corde.
D'ora in avanti festeggerò solo con chi si ricorda di me.
D'ora in avanti saranno di meno anche i regali per chi di me non si ricorda.
Saranno di meno le occasioni in cui mi presto modello tappetino, e se devo pensare a qualcuno di quella famiglia penserò solo ed esclusivamente ai miei nipoti.
Che poverini hanno avuto la sfortuna di finire con due genitori del genere...

Mi ha amareggiato questa cosa.
Tanto.
Sarò anche stupida...ma fa male.
Fa male vedere che conto meno di niente, perchè alla fine è questo il messaggio.

Updated 29-10-2008 at 17.49.35 by Alessia Va

Categorie
Uncategorized

Commenti

Privacy Policy